La Lazio conquista 5 punti contro Livorno

La Lazio conquista 5 punti contro Livorno Roma 18 Gennaio 2010 www.laziorugby.it La Lazio conquista 5 punti contro Livorno Lazio Rugby Vs Rugby Livorno 24-20 La Lazio Rugby 1927 vince anche con il Livorno e agguanta il secondo posto Non è stata di certo una bellissima prestazione quella offerta dai bianco - celesti, ma alla fine ciò che conta è arrivato: 5 punti e secondo posto in classifica a sole due lunghezze dalla capolista Mogliano, con lo scontro diretto in programma domenica 24 gennaio.

29/gen/2010 15.33.04 Pol. S.S. Lazio Rugby 1927, Sez. Rugby della Lazio Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Roma 18 Gennaio 2010                                                                                                                                         www.laziorugby.it

 

La Lazio conquista 5 punti contro Livorno

Lazio Rugby Vs Rugby Livorno  24-20

La Lazio Rugby 1927 vince anche con il Livorno e agguanta il secondo posto

 

Non è stata di certo una bellissima prestazione quella offerta dai bianco - celesti, ma alla fine ciò che conta è arrivato: 5 punti e secondo posto in classifica a sole due lunghezze dalla capolista Mogliano, con lo scontro diretto in programma domenica 24 gennaio. La Lazio gioca abbastanza bene nella prima mezz’ora, creando una buona mole di gioco, sprecando molte occasioni  ma, alla fine, portando in meta Nitoglia, uno dei migliori in campo. Poco dopo la segnatura laziale sono i livornesi a trovare la meta, complice un regalo della Squadra Romana che perde malamente una rimessa laterale all’interno dei propri 22 metri, in seguito, nonostante l’impulso offensivo dei laziali sembri essersi un po’ assopito, arriva la meta di Manu quasi allo scadere del primo tempo. Nella ripresa la Lazio gioca bene solo a sprazzi, come in occasione delle due mete di Gargiullo, ma allo stesso tempo commette diversi errori e perde qualche pallone di troppo. Nell’ ultima parte del match i ragazzi di Jimenez e De Angelis  sembrano pensare che il risultato sia ormai acquisito, cala l’attenzione generale e la voglia di combattere e vengono concessi ampi spazi al Livorno che si riporta vicino nel punteggio con la meta di Reily, rendendo i minuti finali un vero incubo per i laziali, ma la difesa capitolina regge e la rimonta viene scongiurata. Domenica prossima la Lazio dovrà sicuramente offrire una prova di maggior carattere per provare a strappare il primato all’ ex tecnico Eugenio, ora alla guida del Mogliano, che avrà inoltre il piccolo vantaggio di giocare in casa.

 

MANTOVANI LAZIO – LIVORNO RUGBY   24-20   (12-7)

Lazio:   De Angelis (70 Rota);  Sepe (70 Bonavolontà);  Manu; Sulpis; Molaioli;  Gargiullo;  Gentile; Di Laura (58 Ventricelli);  Pelizzari;  Nitoglia (58 Mannucci); Zamboni (70 Mastrodomenico);  Siddons;  Garfagnoli (70 Pettinari);  Jimenez;  Ricci (70 Orabona).   All. Esposito.

Livorno: Reily; Ubaldi (78 Ubaldi), Battagello L., Martinucci, Antraciti (41 Esposito); Squarcini R., Battagello F.; Bernini G., Saccà A., Cortesi; Cazzola (78 Racchia), Squarcini E., Burke, Salvi, Lovotti.  :All.: Prima.

Marcatori:  30 Mt Nitoglia tr Sulpis;  33 Mt Salvi tr Squarcini R.; 38 Mt Manu;  II Tempo: 43 Mt Gargiullo;  50 cp Squarcini R., 58 cp Squarcini R., 68 Mt Gargiullo tr Sulpis;  80 Mt Reily tr Squarcini R.
Arbitro:  Cammyrudki (SRU); Note:Cartellino giallo al 60 per Mannucci.

Classifica: Marchiol Mogliano punti 45; Vibu Noceto e Mantovani Lazio punti 43;  Blugeo Colorno 37; Giunti Firenze punti 36; Orved San Donà punti 30; Livorno punti 24;  Amatori Milano punti 21; Udine RFC punti 17; Piacenza Rugby punti 14; Zhermack Badia punti 11; Rugby Banco di Brescia punti 10.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl