Comunicato Fabriano Rugby

Nel finale di partita, Betti il centro del Fabriano, si conferma talento conquistando la quarta meta del Fabriano, portando da solo la palla per 10 metri con i giocatori avversari aggrappati nel tentativo di fermarlo.

15/feb/2010 12.38.38 Meridiox Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

COMUNICATO STAMPA

Fabriano, 15 febbraio 2010

 

 

Recupero della 9a giornata di andata del Campionato di serie C Gir 1 Nord-Centro

 

domenica 14 febbraio 2010

Impianto Sportivo Circolo Ippico di Fabriano

 

Fabriano Rugby vs Crusaders Porto S. Elpidio 25-6

 

La partita: Arriva a Fabriano il Crusaders Porto S. Elpidio, neonata società che affronta il primo campionato di Rugby, si recupera la 9a giornata del girone di andata, rinviata per maltempo.

Il Fabriano scende in campo determinato ad ottenere il massimo risultato, ma presto si accorge che i Crusaders non sono facili da battere. Nei primi 25’, i padroni di casa non riescono ad imporre il ritmo di gioco e subiscono le percussioni degli avversari che più volte si avvicinano alla linea di meta. Un calcio piazzato, trasformato dal fabrianese Ragni, rassicura gli animi dei Fabbri che cominciano a riguadagnare il campo avversario, riuscendo cosi, a segnare una meta con Carloni, gli ospiti rispondono con un calcio piazzato, ma pochi minuti più tardi non riescono a bloccare il n.12 fabrianese Betti, che prima del riposo segna la seconda meta di Fabriano, portando il risultato parziale sul 13 a 3.

Nei primi minuti della ripresa i Crusaders, segnano un secondo calcio piazzato e rientrano in partita. I primi 20’ della ripresa sono i più difficili per tutti, entrambe le squadre vogliono segnare ed uscire a testa alta dal campo. A seguito di un’azione d’attacco, il capitano Janigro, a 10 metri dalla linea di meta avversaria, prende la palla e l’iniziativa cosi driblando i placcaggi avversari segna la meta che porta in vantaggio sicuro il Fabriano.  Nel finale di partita, Betti il centro del Fabriano, si conferma talento conquistando la quarta meta del Fabriano, portando da solo la palla per 10 metri con i giocatori avversari aggrappati nel tentativo di fermarlo. Risultato finale 25 a 10 per il Fabriano Rugby.

Come tradizione, le due squadre hanno concluso la bella giornata sportiva con il terzo tempo, continuato poi, al The Tanning Pub, dove i giocatori di entrambe le squadre, si sono ritrovati per vedere la partita del sei nazioni Italia-Inghilterra e hanno cantato a tutta voce l’inno d’Italia, prima della partita.

Prossimo incontro, Domenica 21 alle 14:30, presso lo stadio Ballarin di San Benedetto del Tronto, contro il R.C. Sambenedettese, dove il Fabriano sarà chiamato ad un ottima prestazione per ripetere il successo ottenuto all’andata.

Gli allenamenti del Fabriano Rugby continuano tutti i Mercoledì e Venerdì alle 20 presso il Circolo Ippico di Fabriano. Chiunque voglia provare l’emozione di giocare a Rugby può presentarsi.

 

La Squadra: Lucas, Rametta, Luzi, Betti, Alterio, Janigro, Ragni, Migliarini, Carloni, Santini, Bellucci, Lorenzetti, Mantini, Morichelli, Beccacece. A disposizione: Dina, Giosué, Sghiatti, Ponzio, Ronchetti, Spinaci. Coach team: Sciamanna, Lombardi, Pascal.

 

La Classifica:

AMATORI RUGBY ASCOLI 56

RUGBY CLUB SAN MARINO 48 *

RAM RUGBY AMATORI MARCHE 34 *

R.C. SAMBENEDETTESE 30 **

PRETORIANI RUGBY RECANATI 28

RUGBY FABRIANO 25 *

SENA RUGBY 17

MOSCOSI 9 *

CRUSADERS RUGBY -12 *


* partita in meno

 

Cordiali saluti

Fabriano Rugby

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl