[RUGBY NOTIZIE] IV NAZIONI U17, ITALIA v INGHILTERRA 25-26

10/apr/2010 20.45.15 Ufficio Stampa FIR Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
testata_newsletter
1


Roma – Una rocambolesca meta allo scadere si frappone tra l’Italia Under 17 di Fabio Roselli ed una prestigiosa vittoria contro i pari età dell’Inghilterra nell’ultima giornata del IV Nazioni di categoria disputata questo pomeriggio al Flaminio di Roma.

Dopo aver chiuso in vantaggio la prima frazione di gioco per 18-0, l’Italia U17 ha pagato fatica ed inesperienza nella ripresa, facendosi rimontare sino al 25-19 e, in un convulso finale, concedendo infine la meta e la trasformazione del sorpasso dopo una perdita di possesso nei ventidue metri avversari.

25-26 per l’Inghilterra il risultato conclusivo e la soddisfazione per le due belle prestazioni con Galles e XV della Rosa che, per Fabio Roselli, si mescola al disappunto per aver chiuso il IV Nazioni senza un successo: “E’ mancata l’esperienza, i dieci punti che non abbiamo realizzato fallendo due piazzati e due trasformazioni: la differenza tra noi e gli inglesi è tutta qui perché, per il resto, siamo stati a lungo superiori in ogni settore del campo. Chiudiamo senza vittorie ma con la certezza di aver visto questi ragazzi crescere partita dopo partita e di aver giocato un rugby non solo efficace ma anche divertente dopo il difficile esordio con la Francia. L’importante, ora, è continuare a garantire a questi ragazzi confronti di alto livello per continuare a rimanere a livello delle altre squadre dell’orbita 6 Nazioniâ€

Roma - Stadio Flaminio, sabato 10 aprile 2010
IV Nazioni U17, III giornata

ITALIA v INGHILTERRA 25-26 (18-0)

Marcatori: p.t. 4' cp Campagnaro (3-0); 13' m Odiete (8-0);19' m. Andreotti (13-0); 24' m. Esposito (18-0); s.t. 6' m Carroll (18-5); 10' m. Burns tr Hooley (18-12), 23' m. Esposito tr. Odiete (25-12); 23' m. Alcock tr. Hooley (25-19); 34' m. Arnott tr. Hooley (25-26)

Italia: Esposito; Gobbo, Benvenuti G., Bettin, Guarducci; Campagnaro, Odiete (cap); Marazzi, Mhadbhi, Codato; Bellucci, Andreotti; Biancotti, Zanusso, Drissi

Inghilterra: Watson; Arnott, Wallace, Husband, Burns; Burn (9' st Hooley), Pointon; Ledger, Carroll, Peterson (24' Alcock); Oldaker, Thomas (1 st Bradley); Thraves (25'st Wilson), Charlton-Little (1s.t Crumpton), Poole

Arbitro: Matteo Liperini(Italia)

 

firma
Andrea Cimbrico
Media Manager

Federazione Italiana Rugby
Stadio Olimpico - Curva Nord
Foro Italico 00194-Roma

tel. +39.06.45.21.31.13 
fax +39.06.45.21.31.87
mob. +39.320.78.77.687/+39.331.42.68.300
@ acimbrico@federugby.it
@ acimbrico@mac.com
Skype: Andrea Cimbrico
MSN: andrea.cimbrico@fastwebnet.it
Web: www.federugby.it
Facebook: facebook.com/acimbrico



Important Notice This mail and any file attached is confidential and/or privileged. If you are not the intendend recipient any use, dissemination, forwarding or copying of this message is strictly prohibited. In this case, please immediately notify the sender and delete the message and all files attached.
1

Cambia la tua sottoscrizione
Cancellati

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl