Dopo due sconfitte consecutive patite contro il Calvisano ed il San Gregorio, oggi sul campo di Ponte Galeria le Fiamme Oro avevano bisogno di una prova di carattere per ritrovare quella fiducia nei propri mezzi che sembrava smarrita. E così è stato ogg

11/apr/2010 22.00.55 Cristiano Morabito - Responsabile Ufficio Stampa F Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Dopo due sconfitte consecutive patite contro il Calvisano ed il San Gregorio, oggi sul campo di Ponte Galeria le Fiamme Oro avevano bisogno di una prova di carattere per ritrovare quella fiducia nei propri mezzi che sembrava smarrita. E così è stato oggi contro i Gladiatori Sanniti che, durante il girone d’andata, avevano sconfitto la squadra del Gruppo sportivo della Polizia di Stato.
Il match parte in sordina, con entrambi i team a studiarsi per quasi venti minuti. Una fase di studio e di continui rovesci di fronte che viene rotta al 18’ da un calcio di punizione di Nicola Benetti, oggi calciatore di riferimento della squadra in maglia cremisi al posto del rientrante Ettore Boarato, ancora non al massimo della condizione nei calci. Ed è il piede di Benetti ad essere il protagonista del primo tempo, grazie ad altri due calci di punizione (22’ e 37’) e ad un drop segnato allo scadere, dopo una touch sul lato sinistro, che segna la fine dei primi quaranta minuti di gioco sul punteggio di 12 a 0 per le Fiamme.
Nel secondo tempo il XV di Valsecchi, scrollatosi di dosso i timori maturati a causa delle due ultime sconfitte, inizia a macinare gioco e al 7’, da un’azione nata da una mischia nei 5 metri avversari, porta in meta Valerio Vicerè. Sette minuti dopo entrambe le squadre perdono due giocatori per parte a causa di una rissa (2 espulsi e 2 ammoniti). Dopo questo episodio scatta una sorta di molla nelle teste dei giocatori delle Fiamme che, dopo un drop segnato dagli avversari al 23’, inanellano tre mete al 25’ con Giovanni Massaro che, ricevuta la palla da Manuel Bottino (oggi Man of the match), corre in solitaria sul lato destro e schiaccia la palla in meta, ripetendosi al 37’ segnando una meta di forza in mezzo ai pali. Due minuti dopo, al 39’ Roberto Mariani ruba palla a centrocampo e segna la quarta meta (trasformata da Benetti) per la squadra della Polizia di Stato; meta che permetterà al XV cremisi di guadagnare il punto bonus per la classifica. In chiusura del match c’è ancora spazio per la segnatura di Fabrizio Frezza che riceve palla in sottomano da Luca Calandro e porta a casa altri 5 punti per la propria squadra. La trasformazione di Nicola Benetti chiuderà il match sul punteggio di 41 a 3 per la squadra romana.
Cinque punti fondamentali per la classifica delle Fiamme in vista dello scontro diretto di domenica prossima contro il Recco, un match che sarà fondamentale per la stagione di entrambe le squadre.
 

I TABELLINI DELLA PARTITA

Fiamme Oro: Pelliccione (39’ st Calandro) Merli (8’ st Andreucci) Forcucci Massaro Mariani Boarato Benetti Cerasoli Bottino (34’ st Pellegrinelli) Moscarda Galluppi Flammini (34’ st Matrullo) Cocivera (22’ st Frezza) Viceré Castagna (8’ st Lombardi)
A DISP: Frezza Lombardo Matrullo Pellegrinelli Martinelli Andreucci Calandro Lombardi
All. Sven Valsecchi

Gladiatori Sanniti:Masone Petrone Piscopo (31’ st Velotti) Gimenez Carone (31’ st Molinaro) Zullo Dell’Oste (1’ st Botticella) Games Ranieri Verdile Abate Valente Lynch Tenga Racioppi
A DISP: De Luca Zizza Giorgione Molinaro Botticella Catillo Velotti Bosco.
All. Ezio Fallarino

ARBITRO: Bono (Brescia)

MARCATORI:
PRIMO TEMPO: 18’, 22’, 37’ cp Benetti, 40’ drop Benetti
SECONDO TEMPO: 7’ m. Vicerè nt, 23’ drop (Sannio) 25’ m. Massaro nt, 37’ m. Massaro nt, 39’ m. Mariani tr. Benetti, 42’ m. Frezza tr. Benetti

NOTE:
CARTELLINI ROSSI: 14’ st Cerasoli e Lynch
CARTELLINI GIALLI: 27’ pt Carone, 14’ st Andreucci e Petrone
SPETTATORI: 500 ca.

CRUSH MILITARY WATCH “MAN OF THE MATCH”:
Manuel Bottino


Cristiano Morabito – Addetto stampa Fiamme Oro Rugby
 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl