RUGBY NOTIZIE: SCOZIA - ITALIA, MARTEDI' L'ANNUNCIO DELLA FORMAZIONE AZZURRA

RUGBY NOTIZIE: SCOZIA - ITALIA, MARTEDI' L'ANNUNCIO DELLA FORMAZIONE AZZURRARUGBY NOTIZIE - a cura dell'Ufficio Stampa FIR

20/feb/2005 16.59.20 Ufficio Stampa FIR Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
RUGBY NOTIZIE - a cura dell'Ufficio Stampa FIR

Roma, 20 febbraio 2005

RBS 6 NAZIONI 2005
SCOZIA - ITALIA, MARTEDI’ L’ANNUNCIO DELLA FORMAZIONE AZZURRA
Roma - Sei giorni separano la Nazionale Italiana Rugby dal match di
Edinburgo contro la Scozia (Stadio di Murrayfield, sabato 26 febbraio,
ore 15.00 italiane, diretta tv La7), valido per la terza giornata
dell’RBS 6 Nazioni: sia gli Azzurri che il XV in blu scuro sono ancora
a caccia del primo successo nell’edizione 2005 del Torneo e per
centrare l’obiettivo - che per l’Italia coinciderebbe anche con la
prima vittoria esterna dall’ingresso nella manifestazione, avvenuto nel
2000 - i giocatori convocati dal CT John Kirwan al Park Hotel “La
Borghesiana” di Roma hanno passato la propria mattinata alternandosi
tra la palestra ed il campo da gioco.
Dopo la colazione gli Azzurri si sono ritrovati in palestra, sotto lo
sguardo vigile del preparatore atletico Pascal Valentini, dove hanno
sostenuto un mini-circuito composto da esercizi con i bilancieri, balzi
da fermo e brevi sprint; ultimato il lavoro in sala pesi i trequarti e
gli uomini di mischia hanno svolto allenamento differenziato sui campi
della Borghesiana, con i primi impegnati a curare le abilità
individuali ed i secondi a lavorare sulle mischie ordinate e sulle
maul.
Poi pranzo e, nel pomeriggio, di nuovo sul campo - questa volta tutti
assieme - per lavorare sul piano di gioco e sull’organizzazione
offensiva e difensiva.
Marco Patacchini, medico di squadra degli Azzurri, continua a lavorare
su casi di ordinaria amministrazione: cinque punti di sutura
all’orecchio di Matteo Barbini dopo l’allenamento di ieri sera hanno
rappresentato il più impegnativo dei compiti per il giovane “doc”
dell’Italrugby.
L’unico infortunio che preoccupa, soprattutto per quanto riguarda
l’organizzazione logistica della Nazionale Italiana, è quello che ha
costretto all’uso delle stampelle l’Assistant Team Manager Luca Liussi
che ieri sera, complice il campo scivoloso, ha appoggiato male la gamba
riportando lo stiramento dei legamenti collaterali del ginocchio
destro.
“Meglio a me che ad uno dei ragazzi” ha trovato la voglia di scherzare
Liussi.
Intanto, all’ora di pranzo, hanno fatto il proprio arrivo in raduno
anche il Capitano Azzurro Marco Bortolami, Mirco Bergamasco e Cristian
Stoica, reduci dagli impegni di ieri sera nel massimo campionato
francese con i propri club d’appartenenza.
L’annuncio della formazione Azzurra è previsto per martedì 22, alla
vigilia della partenza per la Scozia.
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl