Maire Tecnimont Monza - comunicato del 4 maggio 2010

Maire Tecnimont Monza - comunicato del 4 maggio 2010 Mentre la Seniores Maschile va a caccia di miracoli (non impossibili, visto che comunque hanno sempre giocato bene con le più forti) la Under 14 cerca conferme a Mantova e la Under 16, esclusa di un soffio dalla Finale nazionale, cerca di consolarsi con la Coppa Lombardia.

04/mag/2010 22.54.04 Rugby Monza Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Mentre la Seniores Maschile va a caccia di miracoli (non impossibili, visto che comunque hanno sempre giocato bene con le più forti) la Under 14 cerca conferme a Mantova e la Under 16, esclusa di un soffio dalla Finale nazionale, cerca di consolarsi con la Coppa Lombardia. Intanto giovedì la Under 18 recupera l’ultima partita che darebbe la vittoria del proprio campionato. E Virgili e Rochas voleranno a Strasburgo per la Finale di Coppa Europa mentre il minirugby sarà a Torino per un torneo impegnativo.

 

Domenica maledetta domenica cantavano gli U2: vedremo cosa canteranno i giocatori biancorossi dopo l’ultima sfida di Campionato in cui si giocano la permanenza in C1 contro la prima in classifica che – ahinoi – verrà a Monza non ancora matematicamente certa del primato che significa anche promozione diretta in Serie B e pertanto non verrà di certo a fare una gita fuori porta nella capitale della Brianza. Una cosa è certa: servirà una prestazione maiuscola, al 200% per fermare un Milano che è tornato lo schiacciasassi dell’andata, capace di rifilare oltre 50 punti di scarto alla 4° in classifica domenica scorsa. Ma si sa, la palla è ovale e rimbalza un po’ male, il terreno è pesante e bisogna crederci fino in fondo.

Chi invece potrebbe vincere il Campionato è la squadra Under 18: i ragazzi di Luca Galimberti saranno impegnati giovedì sera a Lecco nel recupero dell’ultima gara con tre punti da recuperare al Varese: una vittoria anche senza bonus basterebbe a consacrare il primo posto in classifica per poi accedere alla Finale a tre di Coppa Lombardia.

Inizia la Coppa Lombardia anche per l’Under 16, fuori di un nulla dalle Finali Nazionali: i ragazzi di Malossi e Tagliabue sono stati inseriti nel girone con Cernusco (con cui esordiranno fuori casa sabato sera alle 18), Union Milano e Cesano Boscone. La vincente del girone andrà in finale con la vincente del girone “bresciano” con Fiumicello, Rovato, Calvisano e Bassa Bresciana.

L’Under 14 sarà invece impegnata sabato a Mantova in cerca di conferme dopo l’ottimo esordio nel girone di finale col Viadana. I ragazzi di Borzone, che quest’anno hanno perso due sole partite (con Bergamo e Amatori Milano) dovranno affrontare degli avversari di buon livello che domenica scorsa hanno messo in difficoltà il CUS Milano, squadra con cui il Monza vinse a fatica in fase 2.

Anche il Minirugby avrà un ostacolo non da poco al Torneo di Torino dove – come sempre – ci sarà competizione di alto livello e la presenza consueta di squadre francesi e piemontesi, ci saranno Genova e Capitolina Roma a dare lustro al torneo.

Nel frattempo è arrivata la convocazione di Virgili e Rochas per la Finale di Coppa Europa a Strasburgo dal 7 al 16 maggio; Svezia, Russia e Germania le avversarie nel girone delle Azzurre. Nel frattempo il Sitam Riviera del Brenta, che ha eliminato Maire Tecnimont in semifinale, ha vinto il 4° scudetto della sua storia sconfiggendo in finale la Benetton Treviso.

Per finire, giovedì mattina il Chiolo sarà invaso da oltre 500 studenti provenienti da tutta la Lombardia per i Giochi Studenteschi di rugby: a fare gli onori di casa, oltre a diversi Consiglieri di Club, l’Assessore Arbizzoni del Comune di Monza e Andrea Monti della Provincia di MB.

 

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl