COMUNICATO STAMPA FIAMME ORO RUGBY - PLAYOUT PROMOZIONE SERIE A- FFOO vs PIACENZA 31-19

09/mag/2010 19.16.28 Cristiano Morabito - Responsabile Ufficio Stampa F Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

COMUNICATO STAMPA FIAMME ORO RUGBY

Playout Serie A
Piacenza Rugby – Fiamme Oro Rugby 19-31
(primo tempo 9-19)

Chi pensava che sarebbe stata una partita tutta in discesa per il XV della Polizia di Stato ha dovuto ricredersi. La squadra allenata da Franchi, pur venendo da un campionato che l’ha relegata all’ultimo posto del girone 1, ha reso la vita difficile alle Fiamme. Il team di Valsecchi, infatti, veniva da alcune prove non esaltanti, da ultima la sconfitta casalinga con il Verona che aveva fatto accendere più di una sirena d’allarme, soprattutto per la tenuta psicologica della squadra.
Oggi, invece, sul campo neutro di Prato le maglie cremisi si sono riscattate sconfiggendo il Piacenza e guadagnandosi così la promozione nel girone superiore.
La partita si apre subito sotto il segno delle Fiamme che, dopo aver fallito due calci (una punizione ed un drop), all’8’ sbloccano il punteggio con una meta di Roberto Mariani che, dopo un azione portata avanti da Giovanni Massaro, corre in solitaria verso la linea e, dopo aver scartato un paio di avversari, deposita in pallone nell’area di meta. Cinque punti che, con la trasformazione di Boarato, salgono a 7. Passa un solo minuto che un ottimo Grangetto effettua un drop quasi da centrocampo centrando i pali. Bisogna aspettare il 17’ per vedere Andrea Pelliccione che, dopo un’azione corale sulla sinistra del campo, riceve la palla da Mariani e la schiaccia oltre la linea. Il piazzato di Boarato porta lo score sul 14 a 3 per il XV di Valsecchi. Il Piacenza però non intende lasciare via libera agli avversari e il solito Grangetto mette a segno due punizioni al 21’ ed al 33’, riportando i biancorossi a pochi punti dalle Fiamme. Allo scadere della prima frazione di gioco, ancora Andrea Pelliccione, questa volta sul lato destro del rettangolo, segna altri cinque punti per la squadra della Polizia di Stato, chiudendo il tempo sul 19 a 9.
I secondi quaranta minuti partono subito sotto il segno dei piacentini con Grangetto che piazza altri tre punti tra i pali delle Fiamme Oro. Ma la risposta delle maglie cremisi non  si fa attendere; infatti Nicola Benetti, che nel frattempo ha sostituito nei calci Ettore Boarato, piazza due volte la palla tra i pali facendo salire il punteggio sul 25 a 12. Dopo l’ultima segnatura delle Fiamme al 13’, i piacentini iniziano a premere per molti minuti nei cinque metri delle Fiamme. Un forcing che dà i suoi frutti al 25’, portando 7 punti ai biancorossi con una meta tecnica e la trasformazione di Grangetto. Il calcio di punizione di Benetti al 37’ giunge quasi come una liberazione per la squadra di coach Valsecchi che, a pochi minuti dal termine, distanzia in maniera quasi irraggiungibile il Piacenza. La certezza della vittoria e, quindi, della promozione arriva definitivamente in pieno recupero con un altro calcio piazzato di Nicola Benetti che fissa il punteggio sul 31 a 19 per le Fiamme Oro. Il triplice fischio del signor Castagnoli di Livorno chiude i giochi e sul campo inizia una festa tutta cremisi, con i giocatori che si abbracciano in campo ed urlano una sola frase: “Serie A1!”.

TABELLINI

Piacenza: Cerioni (38’ st Ilinca), Mozzi, Marchesi (39’ st Barzan), Forte, Zazzali, Grangetto, Tepsanu, Sala (9’ pt Cipolla), Robles, Rancati, Battini, Sola, Garfagnoli, Forestelli (41’ Genev), Alberti (39’ st Pavia)
A DISP: Barzan, Monetti, Pavia, Cipolla, Ilinca, Robuschi, Genev, Antonini
All. Franchi

Fiamme Oro: Forcucci, Mariani, Pelliccione, Massaro, Gaudiello, Boarato, Benetti, Parisse, Pellegrinelli, Moscarda, Galluppi, Matrullo (25’ st Castagna; 34’ st Matrullo; 37’ st Maffei), Gasparini (38’ st Lombardi), Vicerè, Castagna (6’ st Cocivera)
A DISP: Cocivera, Frezza, Flammini, Maffei, Martinelli, Merli, Andreucci, Lombardi
All. Sven Valsecchi

ARBITRO: Castagnoli (Livorno)

MARCATORI:
PRIMO TEMPO: 8’ m. Mariani, tr. Boarato; 9’ dp Grangetto; 17’ m. Pelliccione tr. Boarato; 21’ cp Grangetto; 33’ cp Grangetto; 38’ m. Pelliccione nt;
SECONDO TEMPO:  3’ cp Grangetto; 6’ cp Benetti; 13’ cp Benetti; 25’ m. tecnica PC tr. Grangetto; 37’ cp Benetti; 46’ cp Benetti

NOTE:
CARTELLINI GIALLI:  24’ st Vicerè

Cristiano Morabito – Addetto stampa Fiamme Oro Rugby

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl