(RUGBY NOTIZIE) COPPA FIRA FEMMINILE

(RUGBY NOTIZIE) COPPA FIRA FEMMINILE Roma, 12 MAGGIO 2010 COPPA FIRA FEMMINILE: L'ITALIA IN FINALE CONTRO LA SPAGNA Nel terzo incontro di Coppa Fira l'Italia Femminile batte la Svezia per 10-00 e affronterà, sabato 15 maggio, la Spagna per conquistare il titolo di squadra campione d'Europa.

12/mag/2010 20.04.10 Ufficio Stampa FIR Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
testata_newsletter

1

Roma,  12 MAGGIO 2010

COPPA FIRA FEMMINILE: L'ITALIA IN FINALE CONTRO LA SPAGNA

Nel terzo incontro di Coppa Fira l’Italia Femminile batte la Svezia per 10-00 e affronterà,  sabato 15 maggio, la Spagna  per conquistare il titolo di squadra campione d’Europa.
La partita contro la Svezia è stata tutt’altro che facile. L’Italia parte bene e mette sotto pressione le avversarie con la mischia. Solo al 29’ il tre quarti ala Maria Diletta Veronese riesce a finalizzare il gran volume di gioco espresso e si invola sulla linea di touche per 30 metri per la preziosa meta. Precisa la trasformazione del mediano Veronica Schiavon.
La ripresa ha registrato la reazione delle svedesi. Azioni da ambo le parti che tuttavia non hanno visto marcature fino al 34 st quando ancora il piede di Veronica Schiavon ha portato le azzurre sul 10-0 finale.
Il Coach Andrea Di Giandomenico non nasconde tutto il suo entusiasmo “ abbiamo giocato una partita molto fisica e alla fine le mie ragazze hanno dato battaglia. Una buona difesa ci ha permesso di fermare le avversarie e non subire punti. La meta di Veronese, poi, è stata la degna conclusione di una bella azione alla mano dove un po’ tutte le azzurre hanno toccato la palla. Sono contento di aver raggiunto l’obiettivo della finale, anche se la Spagna mi preoccupa. Ha fatto impressione la vittoria contro la Francia (22-5), e dovremmo stare attenti alla velocità delle ali e dell’estremo. Anche se c’è tanto da lavorare mi ha fatto piacevolmente impressione l’atteggiamento delle ragazze e la loro voglia di non mollare”.
Il General Manger della Nazionale Maria Cristina TONNA precisa “ il raggiungimento della finale vale doppio per noi.  Stiamo giocando con una formazione che non è quella del Sei nazioni e il nostro movimento è sano ed è in costante crescita con sempre più squadre che si approcciano alla nostra disciplina. Ora a prescindere dalla vittoria finale contro la forte Spagna, devo registrare l’eccellente prestazione delle ragazze. Ci siamo ripresi la rivincita contro la Svezia che ci aveva in passato precluso l’accesso ai mondiali lo scorso anno proprio in Coppa Europa beffandoci per una manciata di punti. Mi complimento con tutte le ragazze per la vittoria odierna. Mi ero ripromessa di vedere una finale e sono contenta di assistere a quella più importante”.


Coppa Europa FIRA-AER
III Turno, Haguenau,

ITALIA vs. SVEZIA   10 �“ 00  (p.t. 7-0)

Marcatori: 29 Mt Veronese tr Veronica Schiavon;  II° Tempo: 34 cp Veronica Schiavon.

ITALIA:   FURLAN; CASTELLARIN (30 s.t. TEDESCHI); CIOFFI; ROCHAS; VERONESE;  Veronica SCHIAVON;  BARATTIN;  NESPOLI; PENNETTA;  ZUBLENA; VAGHI, PETTINELLI;  GAI,  PERON (33 s.t. RAPONI), CUCCHIELLA �“ Capitano.   All. Di Giandomenico/Bot.

 

 


Marco Cordellifirma
Ufficio Stampa
Servizio Risultati

Federazione Italiana Rugby
Stadio Olimpico - Curva Nord
Foro Italico 00194-Roma

tel. +39.06.45.21.31.12/14 
fax +39.06.45.21.31.87
mob.  +39.338.9407398  +39.338.9407398
@ mcordelli@federugby.it
Web: www.federugby.it 

1

 



Cambia la tua sottoscrizione
Cancellati


blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl