[RUGBY NOTIZIE] ITALSEVEN, A SOPOL TRE VITTORIE NELLA I GIORNATA

[RUGBY NOTIZIE] ITALSEVEN, A SOPOL TRE VITTORIE NELLA I GIORNATA NAZIONALE SEVEN, A SOPOT TRE VITTORIE NELLA PRIMA GIORNATA STANOJEVIC DECISIVO, OTTO METE PER L'ALA DEI CAVALIERI PRATO Sopot (Polonia) _" Nella prima giornata del torneo FIRA di Sopot, appuntamento inaugurale del circuito europeo, l'Italseven maschile di Marco De Rossi e Luca Martin conquista tre agevoli successi, garantendosi la qualificazione alla parte alta del tabellone di finale con un match d'anticipo.

15/mag/2010 16.14.21 Ufficio Stampa FIR Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
testata_newsletter
1


NAZIONALE SEVEN, A SOPOT TRE VITTORIE NELLA PRIMA GIORNATA

STANOJEVIC DECISIVO, OTTO METE PER L’ALA DEI  CAVALIERI PRATO

Sopot (Polonia) �“ Nella prima giornata del torneo FIRA di Sopot, appuntamento inaugurale del circuito europeo, l’Italseven maschile di Marco De Rossi e Luca Martin conquista tre agevoli successi, garantendosi la qualificazione alla parte alta del tabellone di finale con un match d’anticipo.

Nella cittadina polacca a pochi chilometri da Danzica, gli Azzurri capitanati da Alessandro Onori partono subito travolgendo in mattinata l’Ungheria con un 61-0 che non ammette repliche: nei primi quattro minuti altrettante mete chiudono la partita. Alla fine, saranno nove in totale, tre delle quali portano la firma dell’ala dei Consiag I Cavalieri Prato Marko Stanojevic, tornato al seven dopo aver partecipato nel 2007 ai Mondiali di Francia con la Nazionale Maggiore.

Stanojevic si conferma terminale d’attacco fondamentale anche nel secondo match di giornata, quando gli Azzurri superano la Lettonia per 38-0 con un poker messo a segno proprio dall’ala ex Bristol e Calvisano. Nell’ultimo match di giornata, contro l’Ucraina, gli Azzurri faticano più che nelle due partite precedenti e, dopo aver chiuso in vantaggio per 7-5 la prima frazione di gioco, subiscono il ritorno degli ex sovietici che si portano sul 7-12 in avvio di ripresa. Nell’ultima parte di gara, però, prima Toniolatti e poi il solito Stanojevic �“ otto in totale le sue marcature di giornata �“ ribaltano il risultato fissandolo sul 21-12 finale.

L’Italia chiude la prima giornata di gara alla testa del girone e domani affronterà la Repubblica Ceca nell’ultima gara della fase eliminatoria.

Ungheria v Italia 0-61

Marcatori: p.t. 1’ m. Varani tr. Onori (0-7); 2’ m. Onori tr. Onori (0-14); 3’ m. Stanojevic tr. Onori (0-21); 4’ m. Stanojevic (0-26); 7’ m. Rebecchini tr. Rebecchini (0-33); s.t. 1’ m. Reisma tr. Bresson (0-40); 3’ m. Castagnoli tr. Bresson (0-47); 5’ m. Stanojevic tr. Bresson (0-54); 7’ m. Morsellino tr. Bresson (0-61)


Italia v Lettonia 38-0

Marcatori: p.t. 1’ m. Stanojevic tr. Bresson (7-0); 4’ m. Stanojevic (12-0); 5’ m. Stanojevic (17-0); s.t. 1’ m. Rebecchini tr. Bresson (24-0); 2’ m. Stanojevic tr. Bresson (31-0); 5’ m. Toniolatti tr. Toniolatti (38-0)


Italia v Ucraina 21-12

Marcatori: p.t. 4’ m. Onori tr. Onori (7-0); 6’ m. Ukr (7-5); s.t. 2’ m. Ukr tr. (7-12); 4’ m. Toniolatti tr. Onori (14-12); 6’ m. Stanojevic tr. Onori (21-12)

 

 

Andrea Cimbrico
Media Manager firma

Federazione Italiana Rugby
Stadio Olimpico - Curva Nord
Foro Italico 00194-Roma

tel. +39.06.45.21.31.14 
fax +39.06.45.21.31.87
mob. +39.320.78.77.687
@ acimbrico@federugby.it
@ acimbrico@mac.com
Skype: Andrea Cimbrico
MSN: andrea.cimbrico@fastwebnet.it
Web: www.federugby.it
Facebook: facebook.com/acimbrico



Important Notice This mail and any file attached is confidential and/or privileged. If you are not the intendend recipient any use, dissemination, forwarding or copying of this message is strictly prohibited. In this case, please immediately notify the sender and delete the message and all files attached.
1

Cambia la tua sottoscrizione
Cancellati

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl