[RUGBY NOTIZIE] NAZIONALE 7s, A LONDRA UN SUCCESSO E DUE STOP

[RUGBY NOTIZIE] NAZIONALE 7s, A LONDRA UN SUCCESSO E DUE STOP NAZIONALE 7s, NEL PRIMO TURNO DI LONDRA UNA VITTORIA E DUE STOP Twickenham (Inghilterra) _" L'Italseven rispetta i pronostici della vigilia, faticando contro Argentina e Samoa e vincendo contro gli Stati Uniti nella fase eliminatoria della tappa londinese delle IRB World Sevens Series.

22/mag/2010 18.29.40 Ufficio Stampa FIR Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
testata_newsletter
1


NAZIONALE 7s, NEL PRIMO TURNO DI LONDRA UNA VITTORIA E DUE STOP

Twickenham (Inghilterra) �“ L’Italseven rispetta i pronostici della vigilia, faticando contro Argentina e Samoa e vincendo contro gli Stati Uniti nella fase eliminatoria della tappa londinese delle IRB World Sevens Series.

Dopo il secondo posto di Sopot nel circuito FIRA, la squadra di Marco De Rossi deve confrontarsi con un livello tecnico sensibilmente più elevato ed il match che apre il torneo di Twickenham, contro l’Argentina, fa capire subito agli Azzurri che non sarà una giornata facile.

I sudamericani, con l’ex atleta della Roma Todeschini, mettono subito in difficoltà la difesa con Gomez-Cora che tocca in meta in apertura: alla fine saranno cinque le mete subite dagli Azzurri per il 29-0 finale.

Copione analogo nella seconda sfida di giornata contro Samoa, leader della classifica del circuito IRB: la squadra del Sud Pacifico, sono nettamente superiori e l’Italia cerca di limitare il passivo ma due mete nel primo minuto di gioco chiudono subito il match: sette mete samoane, al fischio finale, fissano il risultato sul 41-0.

La partita da vincere è quella contro gli Stati Uniti, e gli Azzurri centrano l’obiettivo allo scadere: in vantaggio nei primi tre minuti con una doppietta di Riccardo Pavan, l’Italia si fa rimontare da due mete trasformate degli americani. Nel finale però un cartellino giallo mostrato allo statunitense del Banca Monte Parma, Paul Emerick, lascia gli USA in sei uomini e l’Italia manda in meta Cigarini. Bresson trasforma il 17-14 finale.

Gli Azzurri chiudono terzi nel proprio girone e domani affronteranno la quarta classificata del Girone B (Kenya/Galles/Portogallo) nei quarti di finale del Bowl, parte bassa del tabellone.

Argentina v Italia 29-0

Marcatori: p.t. 1’ m. Gomez-Cora (5-0); 7’ m. Bottini tr. Todeschini J. (12-0); s.t. 3’ Todeschini J. tr. Todeschini J. (19-0); 6’ m. Lasalle (24-0); 8’ m. Gomez-Cora (29-0)

Argentina: Cuneo, Bottini, Del Busto, Passerotti, Gomez-Cora, Bruzzone, Todeschini J.

altri entrati: Amelong, Tuculet, Lasalle

Italia: Mariani, Cigarini, Bresson, Castagnoli, Pavan R., Varani, Galante

altri entrati: Rosa, Leonardi E.


Samoa v Italia 41-0

Marcatori: p.t. 1’ m. Mai tr. Lui (7-0); 1’ m. Aiono tr. Lui (14-0); 6’ m. Treviranus (19-0); 5’ m. Pesamino (24-0); s.t. 1’ m. Mai (29-0); 4’ m. Treviranus (34-0); 5’ m. Otto tr. Mai (41-0)

Samoa: Treviranus, Fa’osiliva, Aiono, Mai, Lui, Pesamino, Otto

altri entrati: Levasa, Tupou, Iosua

Italia: Mariani, Bresson, Rebecchini, Leonardi E., Forcucci, Varani, Rosa

altri entrati: Galante


Italia v Stati Uniti 17-14

Marcatori: p.t. 1’ m. Pavan R. (5-0); 3’ m. Pavan R. (10-0); 5’ m. Test tr. Suniula (10-7); s.t. 2’ m. Swiryn tr. Suniula (10-14); 7’ m. Cigarini tr. Bresson (17-10)

Italia: Cigarini, Bresson, Castagnoli, Pavan R., Varani, Galante, Rosa

altri entrati: Mariani, Leonardi E.

Stati Uniti: Bokhoven, Barnard, Suniula, Test, Emerick, Swiryn, Enosa

altri entrati: Ross

 

 

Andrea Cimbrico
Media Manager firma

Federazione Italiana Rugby
Stadio Olimpico - Curva Nord
Foro Italico 00194-Roma

tel. +39.06.45.21.31.14 
fax +39.06.45.21.31.87
mob. +39.320.78.77.687
@ acimbrico@federugby.it
@ acimbrico@mac.com
Skype: Andrea Cimbrico
MSN: andrea.cimbrico@fastwebnet.it
Web: www.federugby.it
Facebook: facebook.com/acimbrico



Important Notice This mail and any file attached is confidential and/or privileged. If you are not the intendend recipient any use, dissemination, forwarding or copying of this message is strictly prohibited. In this case, please immediately notify the sender and delete the message and all files attached.
1

Cambia la tua sottoscrizione
Cancellati

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl