Comunicato 24 ottobre 2002

24/ott/2002 14.29.06 Ufficio Stampa FIR Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

RUGBY Notizie a cura dell'Ufficio Stampa FIR

 

Roma, 24 ottobre 2002

 

JAGUAR TEST MATCH: A ROMA VERTICE FRA DONDI E FRANCIA
DIRETTA RAITRE, ALLE 15.15, PER ITALIA - ARGENTINA E ITALIA - AUSTRALIA
CONFERMATA ANCHE LA PRESENZA DEL VIDEO REFEREE
Roma -
Il Direttore di Raisport, Paolo Francia, ed il Presidente della FIR Giancarlo Dondi, si sono incontrati oggi a Roma per definire i dettagli relativi alla trasmissione in diretta dei 2 Jaguar Test Match in programma a novembre in Italia, contro Argentina (Roma, Stadio Flaminio, il 16) ed Australia (Genova, Stadio Ferraris, il 23).

Entrambi i Jaguar Test Match verranno trasmessi in diretta da Raitre, con calcio d'inizio previsto per le ore 15.15. Telecronisti degli incontri, come di consueto, saranno Andrea Fusco e Vittorio Munari e sul campo Alessandro Tiberti per le interviste.

Come già viene abitualmente effettuato nelle partite del 6 Nazioni, sarà prevista, a Roma e Genova, la presenza del video-referee, ovvero la possibilità che, su richiesta dell'arbitro in campo, la partita si possa interrompere per l'esame video dell'azione di gioco, appena svolta, poco chiara. A questo punto spetta all'arbitro che vede l'incontro davanti ad appositi video, rivedere l'accaduto in replay, valutare e decidere di conseguenza.

 

JAGUAR TEST MATCH A GENOVA
PER GLI AUSTRALIANI YOUNG E GREGAN TOUR DIMEZZATO CAUSA CICOGNA
Sydney -
Subbuglio fra i convocati australiani alla vigilia della partenza per il tour che i Campioni del Mondo in carica si accingono a disputare in Sud America ed Europa e che si concluderà il 23 novembre a Genova con il Jaguar Test Match contro l'Italia. Prima degli azzurri gli "aussie" giocheranno: contro l'Argentina, Buenos Aires 2 novembre; contro l'Irlanda, Dublino, 9 novembre; contro l'Inghilterra, Twickenham 16 novembre.

Tre titolari aussie vedono totalmente o parzialmente compromesso il tour a causa di ragioni filiali. Si tratta del 27enne estremo dei Wallabies, Chris Latham (32 caps e 17 mete) che dovrà rinunciare totalmente a causa di un infortunio alla caviglia destra, occorsogli mentre giocava con la figlia nel giardino di casa a Brisbane. Sarà sostituito dall'emergente Mat Rogers dei New South Wales Waratahs. Cosa che per Lathan non è di poco conto poiché corre il rischio di giocarsi il posto. A fare da riserva nel ruolo di estremo è stato convocato un compagno di squadra di Rogers, Scott Staniforth.

Tour dimezzato, invece, per Bill Young, pilone degli ACT Brumbies e per il capitano George Gregan che disputeranno parte del tour perché le rispettive mogli aspettano la cicogna nel periodo del tour. Tutti e due partono per Buenos Aires, pronti a tornare in Australia al momento del lieto evento. In tal caso il ruolo di capitano passerebbe al centro tre quarti Matt Burke, lo specialista dei Wallabies.

Questa la lista dei giocatori che questa notte partiranno alla volta di Buenos Aires:

Matthew Burke (N.S.W. Waratahs, vice-capitano), Matt Cockbain (Queensland Reds), David Croft (Queensland Reds), Ben Darwin (A.C.T. Brumbies), Owen Finegan (A.C.T.Brumbies), Elton Flatley (Queensland Reds), Adam Freier (N.S.W. Waratahs), David Giffin (A.C.T. Brumbies), Matt Giteau (A.C.T. Brumbies), George Gregan (A.C.T. Brumbies, capitano), Justin Harrison (A.C.T. Brumbies), Daniel Herbert (Queensland Reds), Toutai Kefu (Queensland Reds, vice-capitano), Stephen Larkham (A.C.T. Brumbies), David Lyons (N.S.W. Waratahs), Stirling Mortlock (A.C.T. Brumbies), Patricio Noriega (N.S.W. Waratahs), Jeremy Paul (A.C.T. Brumbies), Mat Rogers (N.S.W. Waratahs), Wendell Sailor (Queensland Reds), George Smith (A.C.T. Brumbies), Scott Staniforth (N.S.W. Waratahs), Nick Stiles (Queensland Reds), Ben Tune (Queensland Reds), Daniel Vickerman (A.C.T. Brumbies), Chris Whitaker (N.S.W. Waratahs), Bill Young (A.C.T. Brumbies).

 

GIUDICE SPORTIVO - SUPER 10 UNDER 21
DUE PUNTI DI PENALIZZAZIONE A ROMA E SILEA

Roma -
Il Giudice Sportivo nella sua riunione di ieri ha comminato due punti di penalizzazione alla Lottomatica Rugby Roma e alla Marchiol Silea Under 21.

Per la Lottomatica, altri 2 punti di penalizzazione quindi, per aver fatto giocare, contro l'Overmach Parma il 13 ottobre, il giocatore Juan Manuel Abeleyra mentre questi ancora non era stato tesserato. Confermato il risultato sul campo di 0 a 79 a favore della squadra parmigiana, sono stati aggiunti 2 punti di penalizzazione per la squadra.

Stessa punizione per Marchiol Silea che ha invece rinunciato a presentarsi contro la Conad L'Aquila ed ha presentato la documentazione il 15 di ottobre. Vittoria a tavolino quindi per L'Aquila (6 a 0) e aggiunta di 2 punti di penalizzazione per Silea.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl