[RUGBY NOTIZIE/VIDEO] SUDAFRICA v ITALIA, DOMANI IL PRIMO TEST

18/giu/2010 15.57.04 Ufficio Stampa FIR Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
testata_newsletter
1


TOUR ESTIVO, DOMANI A WITBANK PRIMO TEST CONTRO IL SUDAFRICA

MALLETT: “MASSIMA ATTENZIONE IN DIFESA, VELOCITA’ PRIMA ARMA SPRINGBOKS”

PARISSE: “SUDAFRICA SEMPLICE MA EFFICACE, FELICE DI TORNARE IN CAMPO CON ITALIA”

Witbank (Sudafrica) �“ La Nazionale Italiana Rugby ha svolto oggi all’ora di pranzo il tradizionale Captain’s Run della vigilia sul campo del Pumas Stadium di Witbank dove domani, alle ore 15.00 (diretta Sky Sport 2), la formazione allenata da Nick Mallett affronterà il Sudafrica campione del mondo nel primo dei due test-match del tour estivo.

Il test di domani, il nono di sempre tra le due Nazionali, cade esattamente undici anni dopo lo scontro diretto del 1999 quando, con Nick Mallett sulla panchina sudafricana, l’Italia subì la peggiore sconfitta della propria storia, 101-0.

 

Da allora i passivi tra Springboks ed Azzurri sono andati via via assottigliandosi e nello scorso mese di novembre, ad Udine, dopo aver chiuso il primo tempo sotto per 7-12, l’Italia era stata sconfitta per 10-32 dai Campioni del Mondo.

Oggi, concluso l’allenamento di rifinitura su un campo meno duro del previsto ed in condizioni climatiche a quelle che dovrebbero caratterizzare la gara di domani �“ cielo terso, temperatura mite ed un lieve vento �“ il CT dell’Italia Nick Mallett ed il capitano Sergio Parisse hanno incontrato i media nella conferenza stampa del giorno precedente la gara.

“Sarà una partita estremamente impegnativa, contro la miglior squadra al mondo �“ ha detto Mallett �“ ma noi siamo qui per ottenere il miglior risultato possibile. La Francia una settimana fa ha sofferto molto, ha subito sei mete, è sempre difficile sfidare una squadra come il Sudafrica”.

“Per noi è importante ritrovare un giocatore molto importante come Sergio Parisse, è in forma e credo che possa giocare circa un’ora. Comunque Sergio potrà rimanere in campo sino a quando si sentirà”.

“Credo �“ ha detto il CT azzurro �“ che la gara di domani sia forse la più difficile da quando sono CT dell’Italia, i ragazzi lo hanno capito ed hanno lavorato tanto in vista di questo test-match: ho molta fiducia in loro e so che lasceranno tutte le loro energie sul campo e daranno il massimo”.

“Dovremo fare grande attenzione alla velocità dei sudafricani, sia dei trequarti che degli avanti, anche perché le condizioni climatiche saranno perfette per il loro gioco e per tenere un ritmo veloce, mentre non è un mistero che noi preferiamo un ritmo di gioco più basso. Quindi �“ ha concluso Mallett �“ massima attenzione in difesa, velocità nel riposizionarsi dopo ogni fase di gioco e capacità di reagire alle mete che segneranno e di proporre il nostro gioco”.

“Ricomincio da dove avevo finito, contro il Sudafrica �“ ha commentato capitan Sergio Parisse, al rientro dall’infortunio al ginocchio dopo quasi sette mesi di stop �“ e sono contento di poter tornare a dare il mio contributo alla squadra, anche se so di non aver ottanta minuti nelle gambe”.

“E’ un momento molto importante per me, tengo molto a questa gara e spero riuscire a dare il massimo anche se devo lavorare molto per tornare al mio livello. Ho avuto la possibilità di giocare a Mirano con l’Italia “A” e voglio ringraziare Guidi e tutto lo staff per avermi dato la possibilità di giocare con loro e voglio fare loro i complimenti per i risultati che stanno ottenendo”.

“Il Sudafrica gioca un rugby semplice ma efficace �“ ha proseguito il numero otto della Nazionale �“ hanno atleti molto dotati sia fisicamente che tecnicamente e contro la Francia non ci aspettavamo un divario tanto netto con i vincitori dell’ultimo Sei Nazioni. Sicuramente la sconfitta della Francia ci ha reso ancora più attenti perché sappiamo che ogni minimo errore contro il Sudafrica si paga con una meta”.

“Voglio fare un in bocca al lupo a Fabio Cannavaro ed a tutta la Nazionale di calcio �“ ha concluso Parisse �“ che domenica affronterà la Nuova Zelanda. Abbiamo visto la partita contro il Paraguay e continueremo a fare il tifo per loro. Sono sicuro che contro gli All Whites faranno una grande partita. Noi, come tutti gli italiani, auguriamo loro di andare sino in fondo in questo mondiale sudafricano”.

Queste le formazioni domani in campo:


 

Witbank, Puma Stadium �“ sabato 19 giugno, ore 15.00

Test match �“ diretta Sky Sport 2

SUDAFRICA v ITALIA

Sudafrica: Kirchner; Aplon, De Villiers J., James, Habana; Steyn, Januarie; Spies, Potgieter, Louw; Matfield (cap), Botha; Du Plessis, Ralepelle, Steenkamp

a disposizione: Maku, Van der Linde, Hargreaves, Kankowski, Pienaar, De Jongh, Basson

all. De Villiers

Italia: McLean; Robertson, Masi, Pratichetti M., Bergamasco Mi.; Gower, Tebaldi; Parisse S. (cap), Zanni, Favaro; Geldenhuys, Bernabò; Castrogiovanni Mar., Ghiraldini L., Perugini S.

a disposizione: Ongaro, Cittadini, Bortolami, Derbyshire, Picone, Bocchino, Canale G.

all. Mallett

arb. Small (Inghilterra)

g.d.l. Brown (Nuova Zelanda), Changleng D. (Scozia)

TMO: Hughes (Inghilterra)


I precedenti tra Italia e Sudafrica

 

Giocate 8 Vittorie Italia 0 Pareggi 0 Vittorie Sudafrica 8

Italia �“ Sudafrica 10-32 Udine 21.11.2009 TM

Sudafrica - Italia 26-0 Cape Town 21.06.2008 TM

Italia - Sudafrica 26-54 Genova 17.11.2001 TM

Sudafrica - Italia 60-14 Port Elizabeth 30.06.2001 TM

Sudafrica - Italia 101-0 Durban 19.06.1999 TM

Sudafrica - Italia 74-3 Port Elizabeth 12.06.1999 TM

Italia - Sudafrica 31-62 Bologna 08.11.1997 TM

Italia - Sudafrica 21-40 Roma 12.11.1995 TM

Nota per le redazioni: le interviste complete del CT Nick Mallett e del capitano Sergio Parisse sono disponibili in formato .flv per le televisioni sulla home-page di Federugby.it. Gli audio in file .mp3 per le emittenti radiofoniche sono scaricabili dalla sezione Podcast, area Sala Stampa di Federugby.it

 

 

Andrea Cimbrico
Media Manager firma

Federazione Italiana Rugby
Stadio Olimpico - Curva Nord
Foro Italico 00194-Roma

tel. +39.06.45.21.31.14 
fax +39.06.45.21.31.87
mob. +39.320.78.77.687
@ acimbrico@federugby.it
@ acimbrico@mac.com
Skype: Andrea Cimbrico
MSN: andrea.cimbrico@fastwebnet.it
Web: www.federugby.it
Facebook: facebook.com/acimbrico



Important Notice This mail and any file attached is confidential and/or privileged. If you are not the intendend recipient any use, dissemination, forwarding or copying of this message is strictly prohibited. In this case, please immediately notify the sender and delete the message and all files attached.

1

Cambia la tua sottoscrizione
Cancellati

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl