[RUGBY NOTIZIE] DICHIARAZIONI DONDI, MALLETT, PARISSE, PERUGINI

[RUGBY NOTIZIE] DICHIARAZIONI DONDI, MALLETT, PARISSE, PERUGINI DICHIARAZIONI DONDI, MALLETT, PARISSE, PERUGINI Di seguito le dichiarazioni del Presidente federale Giancarlo Dondi, del CT Nick Mallett, del capitano Sergio Parisse e del pilone azzurro Salvatore Perugini al termine del test-match contro il Sudafrica giocato questo pomeriggio a Witbank: Giancarlo Dondi, Presidente Federazione Italiana Rugby: "Sono contento del coraggio con cui la squadra ha affrontato i campioni del mondo.

19/giu/2010 19.42.08 Ufficio Stampa FIR Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
testata_newsletter
1


 

DICHIARAZIONI DONDI, MALLETT, PARISSE, PERUGINI

 

Di seguito le dichiarazioni del Presidente federale Giancarlo Dondi, del CT Nick Mallett, del capitano Sergio Parisse e del pilone azzurro Salvatore Perugini al termine del test-match contro il Sudafrica giocato questo pomeriggio a Witbank:

Giancarlo Dondi, Presidente Federazione Italiana Rugby: Sono contento del coraggio con cui la squadra ha affrontato i campioni del mondo. Questo è il rugby che piace alla gente, ho avuto un’impressione molto positiva della partita e credo che il punteggio penalizzi più noi che il Sudafrica. 29-20 sarebbe stato un risultato più giusto, peccato per non aver marcato alla fine una meta che era fatta. Adesso è importante non montarsi la testa perché la partita di East London sarà ancora più difficile”.

 

 

Nick Mallett, CT Italia: “Sono molto orgoglioso, è il nostro miglior risultato di sempre contro il Sudafrica. Per me è sempre particolarmente emozionante affrontare gli Springboks, ho giocato due partite con questa maglia e sono stato per oltre due anni allenatore del Sudafrica. Ormai ho l’Italia nel cuore ed è difficile per me spiegare quanto io sia fiero di questa squadra e contento per la straordinaria prestazione che abbiamo costruito oggi. Il Sudafrica ha segnato quaranta punti alla Francia sette giorni fa, sono la squadra più forte al mondo e oggi abbiamo giocato nelle condizioni migliori per il loro gioco, su un campo veloce ed in altura. Nonostante questo però noi abbiamo placcato, siamo stati efficaci in rimessa laterale, abbiamo mantenuto il possesso e credo che anche il Sudafrica sia rimasto impressionato dalla nostra partita. Abbiamo avuto grande fiducia nella nostra organizzazione di gioco, sono molto felice anche perché alla fine abbiamo avuto la chance per marcare una seconda meta che avrebbe ridotto ulteriormente un passivo già basso. Sono davvero felice per Sergio e per la squadra, questi ragazzi per me ormai sono come dei figli e credo che tutto il Paese debba essere orgoglioso di questa Nazionale. Domani tiferemo tutti insieme per l’Italia di calcio contro la Nuova Zelanda”.

Sergio Parisse, capitano Italia e man of the match dell’incontro: “Sono soddisfatto della mia partita, è stato un bel rientro a livello personale anche se gli ultimi venti minuti ho fatto molta fatica. Anche se abbiamo perso e andiamo sempre in campo per vincere collettivamente abbiamo fatto una grande prestazione, credo che da questa sconfitta si possa costruire molto in chiave futura. Giocare contro i Campioni del Mondo è sempre un grande stimolo, ti aiuta a tirare fuori il massimo, a lottare per capire quale è il tuo vero livello. Oggi ci siamo battuti sino alla fine e credo che se manterremo sempre questa voglia di combattere potremo toglierci molte soddisfazioni in futuro. Lo staff tecnico sta facendo un ottimo lavoro con noi, oggi abbiamo ripagato Nick e tutti gli allenatori con una grande prova”.

 

 

Salvatore Perugini, pilone Italia: “Sicuramente oggi è stata una delle partite più difficili mai affrontate da questo gruppo, tutti abbiamo combattuto e siamo riusciti ad avere una buona perfomance come volevamo. E’ la miglior prova contro il Sudafrica, siamo contenti ma restiamo con i piedi per terra in vista del secondo test di East London. Oggi è stata determinante la voglia di dimostrare che questo gruppo è solido, stiamo facendo un gran lavoro da più due anni a questa parte e continuiamo a lavorare. Oggi i giovani hanno dimostrato di inserirsi con efficacia nel gruppo, basti pensare alla prova di Tebaldi che oggi è stato senza dubbio tra i migliori in campo”.


Nota per le redazioni: le video-interviste  al CT Mallett, al capitano Sergio Parisse ed al pilone Salvatore Perugini sono disponibili in formato .flv nella home-page di Federugby.it

Le audio-interviste in formato .mp3 sono disponibili nella sezione Podcast, area Sala Stampa di Federugby.it

 

 

 

Andrea Cimbrico
Media Manager firma

Federazione Italiana Rugby
Stadio Olimpico - Curva Nord
Foro Italico 00194-Roma

tel. +39.06.45.21.31.14 
fax +39.06.45.21.31.87
mob. +39.320.78.77.687
@ acimbrico@federugby.it
@ acimbrico@mac.com
Skype: Andrea Cimbrico
MSN: andrea.cimbrico@fastwebnet.it
Web: www.federugby.it
Facebook: facebook.com/acimbrico



Important Notice This mail and any file attached is confidential and/or privileged. If you are not the intendend recipient any use, dissemination, forwarding or copying of this message is strictly prohibited. In this case, please immediately notify the sender and delete the message and all files attached.

1

Cambia la tua sottoscrizione
Cancellati

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl