Rugby. Super 10. Cronaca gara Arix Viadana - Marchiol Silea

26/ott/2002 17.06.22 Rugby Viadana srl Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
 

OGGETTO DELL' ARTICOLO: Rugby. Super 10. Cronaca gara Arix Viadana – Machiol Silea

DATA DI ARRIVO:

NOME DEL COLLABORATORE:Luigi Malaspada.

ARIX VIADANA       49

MARCHIOL SILEA         40

Marcatori: 1°Tp: 12'24'' m Marangon t. Dotto; 19'39'' cp Steyn; 22'15'' m Buhrmann; t Steyn; 25'23'' m Erasmus); 28'33'' m Persico); 32'51'' m Farani t Steyn; 40’ m Robertson. 2°Tp: 40'45'' m Marangon t. Dotto; 44'13'' cp Steyn; 46'46'' m Frasca t Steyn; 48'59'' m Robertson t Stey); 50'24'' m Common t Marangon ; 57'3'' m Marangon t Marangon ; 76'17'' m Phillips ; 80' m Wium  t Marangon .

ARIX VIADANA :

15

Steyn C.

14

Robertson K.

13

Frasca G.

12

Bettati P. (Accorsi A. 54')

11

Pedrazzi R.

10

Pikering R.

9

Aio S. (Crane H. 42')

8

Farani D. (Bocchini L. 84')

7

Persico A.

6

Phillips M.

5

Buhrmann A. (Gumiero F. 50')

4

Bezzi C. (Avigni M. 68')

3

Lidgard L.

2

Jimenez V. (De Bellis E. 62')

1

Spina P.

MARCHIOL SILEA:

15

Carlesso C. (Granzotto G. 68')

14

Accorsi S.

13

Marangon F.

12

Galleschi G. (Calvani M. 46') Amm. al 33'

11

Common A.

10

Dotto P. (Bizzotto N. 53') Amm. al 34'

23

Bergamo M.

24

Wium W.

7

Erasmus Y.

6

Tamas A.

5

Scaglia D.

4

Minello M. (Liussi L. 74')

3

Rapetti J. (Serafin M. 71')

2

Sponchiado M.

1

Fontana G. (Mazzanti G. 71'

ARBITRO:Peri di Brescia.

NOTE: P.T. 27-12. Spettatori 1000. Cartellini gialli: al 33’ per Galleschi, al 35’ per Dotto e al 36’ per farani. Calci Piazzati: Viadana 6 su 8 (Steyn 14 punti). Silea: 5 su 8 (Dotto  4 punti, Marangon 4 punti, Common 2 punti). Uomo del Match: Marangon del Silea..

VIADANA – L’ Arix conquista vittoria e bonus contro il Silea alla ripresa del Super 10, ma quanta fatica per gli uomini di Bernini nel domare un Marchiol estremamente votato al gioco ed alla velocita`, capace di rifilare ben sei mete ai campioni d’ Italia. Chi ha deluso di piu` e` stato quindi il Viadana che ha sfruttato la propria tecnica individuale nel corso delle sette segnature che portano la firma di Buhrmann, Persico, Farani, Robertson (2), Frasca e Phillips, ma che ha palesato lacune in difesa ed assenza di un vero gioco di squadra.

Gli ospiti hanno realizzato mete con Marangon (3) eletto anche uomo del match, Erasmus, Common e Wium destando ottima impressione per la qualità` del gioco, meritatissimo quindi il punto di bonus conquistato allo “Zaffanella”.

Viadana, invece , ha ancora molto lavoro da compiere se vuole restare ai piani alti della classifica.

                                Luigi Malaspada.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl