Comunicato Rugby Roma Olimpic n. 12/1011

Comunicato Rugby Roma Olimpic n. 12/1011 COMUNICATO STAMPA È una Futura Park Rugby Roma incerottata quella che domenica, alle 14 (diretta Rai Sport 2 e www.raisport.rai.it), si presenterà al campo numero 1 del Centro Coni "Giulio Onesti" all'Acquacetosa per l'atteso derby contro la Mantovani Lazio.

Allegati

25/set/2010 08.44.58 Ufficio Stampa Rugby Roma Olimpic Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

logo rugby roma piccolo.jpg

 

COMUNICATO STAMPA

 

È una Futura Park Rugby Roma incerottata quella che domenica, alle 14 (diretta Rai Sport 2 e www.raisport.rai.it), si presenterà al campo numero 1 del Centro Coni “Giulio Onesti” all'Acquacetosa per l'atteso derby contro la Mantovani Lazio. Un confronto attesissimo che, nella massima serie, manca dalla stagione 1984/'85. Tanti i dubbi ancora da sciogliere per il tecnico bianconero Danie De Villiers, costretto come detto a confrontarsi con un gruppo debilitato dalle tante assenze. La zavorra peggiore per una squadra chiamata alla reazione dopo la prova opaca seppure vittoriosa contro L'Aquila sabato scorso al “Tre Fontane”. Ciononostante Leonardi e compagni occupano la quarta posizione in classifica con sei punti all'attivo. La Lazio, da par suo, è penultima a quota zero ma intenzionata a ribadire gli ottimi segnali di crescita mostrati in questo inizio di campionato.

 

DE VILLIERS: NONOSTANTE LE DIFFICOLTA' CI SIAMO

Questo il pensiero di Daniel “Danie” De Villiers in merito alla partita di sabato scorso contro L'Aquila e sul prossimo impegno contro la Lazio: «È stata una settimana davvero difficile per via degli infortuni e di diversi atleti febbricitanti, ma per quanto concerne la qualità dei nostri allenamenti posso affermare che è stato il periodo più proficuo da quando sono arrivato al “Tre Fontane”. Certo siamo felici di essere imbattuti dopo le prime due giornate, ma da lunedì scorso abbiamo affrontato una seria discussione su “chi siamo”, “dove vogliamo arrivare” e “cosa dobbiamo fare” per raggiungere i nostri obiettivi. Ci siamo trovati d'accordo sul fatto che con L'Aquila sono venuti comunque punti importanti ma, allo stesso tempo, siamo consapevoli di non poter essere felici o soddisfatti della nostra performance. Il gruppo si aspetta di attestarsi su migliori quanto più alti standard già nel derby con la Lazio, anche perché è il momento di portare in partita ciò che costruiamo in allenamento. Questa sarà la mia prima esperienza nel derby di Roma. Tecnici e giocatori vivono per partite come queste. Speriamo di vedere molti tifosi sugli spalti e di regalare loro sorrisi. Al nostro pubblico chiedo di seguirci e di non farci mancare il proprio sostegno».

 

LE ULTIME DALL'INFERMERIA

Oltre al tallonatore D'Apice e al terza linea Emanuele Leonardi mancherà il seconda linea German. In forse anche l'ala Pavan, mentre l’altra ala Leopoldo Scarnecchia torna finalmente a disposizione dello staff tecnico. Grosso punto interrogativo a chi assegnare la maglia numero 9 di mediano di mischia: il capitano Nicola Leonardi, vittima di uno stiramento, soltanto nell'ultimo allenamento di rifinitura potrà dire se sarà o meno della contesa. Al suo posto potrebbe essere il turno di Carlo Vannini o di Riccardo Casasanta.

 

IL XV ANTI-LAZIO

Rispetto all'ultima gara contro L'Aquila sono in tutto quattro i cambi operati dal tecnico: Del Bubba estremo al posto di Rebecchini; Manozzi ala per Valcastelli; Cicchinelli passa terza centro con Saccardo blindside flanker e Persico dal primo minuto sull'altro lato della terza linea; infine in seconda Boscolo e Damiani anziché la coppia Aldridge-Boscolo. Helu, infine, giocherà secondo centro con Myring numero 12.

Questo dunque il XV annunciato: 15 Fabrizio Del Bubba, 14 Diego Varani, 13 William Helu, 12 Luke Myring, 11 Giovanni Manozzi, 10 Luciano Rodriguez, 9 Nicola Leonardi (Carlo Vannini o Riccardo Casasanta), 8 Gabriele Cicchinelli, 7 Lance Persico, 6 Alberto Saccardo, 5 Alessandro Boscolo, 4 Alfonso Damiani, 3 John Rawson, 2 Marcelo Martino, 1 Nicola De Gregori. A disposizione: 16 Adrien Vigne Donati, 17 Gianmarco Duca, 18 Fabio Gentili, 19 Michael Aldridge, 20 Carlo Vannini (Nicola Leonardi o Riccardo Casasanta), 21 Pietro Valcastelli, 22 Leopoldo Scarnecchia, 23 Matteo Pietrosanti.

 

PRECEDENTI

Così l'ultima volta (Serie A, semifinali play off promozione 2007/2008): Mantovani Lazio �“ Futura Park Rugby Roma 3-16 ,Futura Park Rugby Roma �“ Mantovani Lazio 17-15. Precedenti storici: 22 partite giocate, 5 vittorie Lazio, 16 vittorie Roma, un pareggio. ULTIMI DERBY NELLA  MASSIMA SERIE (stagione 1984/'85, prima fase a gironi): Birra Peroni Lazio �“ Young Club Rugby Roma 3-37; Young Club Rugby Roma �“ Birra Peroni Lazio 15-9.

 

CURIOSITA'

Qualora riuscisse ad essere schierato dal primo minuto, il capitano della Roma Nicola Leonardi vivrà le emozioni più forti: è cresciuto nelle giovanili della Lazio & Primavera ed è cugino del mediano di apertura della Lazio Edoardo Gargiullo.

 

Roma, 25 settembre 2010

 

 

 

 

Massimiliano Mosetti

Rugby Roma Olimpic

Direttore Comunicazione

Via delle Tre Fontane, 5

00144 Roma

T: 06 5923799
F: 06 5923799

E: stampa@rugbyroma.com

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl