COMUNICATO STAMPA FIAMME ORO RUGBY - II giornata A1 - FFOO vs Pro Recco

10/ott/2010 18.43.09 Cristiano Morabito - Responsabile Ufficio Stampa F Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

COMUNICATO STAMPA FIAMME ORO RUGBY

 

II giornata Serie A, Girone A

 Fiamme Oro Rugby – Pro Recco 19-15 (pt 7-8) (4-1)

 

 

Vittoria all’esordio casalingo per le Fiamme Oro Rugby che non brillano per il gioco espresso ma che portano a casa quattro punti fondamentali per la classifica.

La squadra allenata da Valsecchi appare fin dall’inizio in difficoltà contro gli Squali che con il loro pacchetto di mischia hanno impedito ai trequarti in maglia cremisi di esprimere il proprio gioco.

Le marcature vengono aperte dal XV della Polizia di Stato all’8’ con una meta del capitano Roberto Mariani che, dopo un’azione iniziata sul lato sinistro del campo, porta avanti la palla con il piede e segna i primi cinque punti (che salgono a 7 con la trasformazione di Ettore Boarato). La risposta dei liguri arriva sette minuti minuti dopo con un calcio di punizione trasformato da Ansaldi, che porta il punteggio sul 7 a 3. Al 19’ viene ammonito Giuseppe Cerqua per un fallo di gioco e, subito dopo, il Recco ne approfitta mandando al 20’ in meta Lopez dopo una maul sul lato destro del rettangolo di gioco.

Un primo tempo che si chiude con la formazione di casa che tenta comunque di creare gioco, ma che concretizza poco e sbaglia molto, soprattutto in touch.

La seconda frazione di gioco si apre così come si era chiusa la seconda, con le Fiamme che creano gioco sbagliando troppo e i bianco azzurri liguri che continuano con la loro tattica. L’empasse si rompe al 14’ quando di nuovo Roberto Mariani riceve palla a centrocampo da Cazzola e vola in solitaria verso i pali schiacciando la palla al centro: 14 a 8 grazie alla trasformazione di Boarato. Il capitano delle Fiamme si ripete al 18’ quando, dopo un’azione di Simone Andreucci (oggi man of the match) che si fa quasi tutto il campo palla in mano, riceve palla dal lato opposto del campo e la porta in meta, facendo salire lo score sul 19 a 8. Gli ultimi 20 minuti di gioco sono sempre caratterizzati da numerose palle perse dalla squadra di casa che, con la meta di Lopez al 30’ (trasformata da Ansaldi), rischia la rimonta degli avversari. Il signor Schilirò di Catania fischia la fine e manda tutti negli spogliatoi recuperando alcuni minuti. La partita si chiude sul 19 a 13 per le Fiamme Oro.

“Sono soddisfatto in parte del gioco che abbiamo espresso – ha detto l’allenatore cremisi Valsecchi – perché abbiamo sprecato troppo. Troppo spesso non abbiamo usato la testa e ci siamo trovati in difficoltà. Paghiamo sicuramente anche un po’ di inesperienza”


 

I TABELLINI DELLA PARTITA

 

Fiamme Oro: Boarato (36’ st Massaro) Andreucci Barion Rosa Mariani Forcucci Martinelli (42’ st Benetti) Cerasoli Mernone Duca Galluppi (1’ st Vicerè) Cazzola (20’ st Riedi) Cerqua Moscarda (20’ st Pellegrinelli) Cocivera (8’ st Frezza)

A DISP: Frezza Vicerè Riedi Pellegrinelli Benetti Massaro Gaudiello

All. Sven Valsecchi

 

Pro Recco: Sandri Tonini Becerra (14’ st Breda) Bisso Besio Ansaldi Castillo Salsi Orlandi Giorgi Lopez Bonfrate Borboni Noto Casareto (20’ st Di Vito)

A DISP: Di Vito Sciacchitano Metaliaj Cipriani Esposito Breda Vallarino Galli

All. Ferrari

 

ARBITRO: Schilirò (Catania)

 

MARCATORI:

PRIMO TEMPO: 8’ Mariani tr Boarato; 15’ cp Ansaldi; 20’ m Lopez nt

SECONDO TEMPO: 14’ m Mariani tr Boarato; 18’ m Mariani nt; 30’ m Lopez tr Ansaldi

 

NOTE:

CARTELLINI ROSSI:

CARTELLINI GIALLI: 19’ pt Cerqua

SPETTATORI: 500 ca.

 

CRUSH MILITARY WATCH “MAN OF THE MATCH”: Simone Andreucci

 

 

 

Cristiano Morabito – Addetto stampa Fiamme Oro Rugby
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl