[RUGBY NOTIZIE] MALLETT: "BATTERE L'ARGENTINA A VERONA PER DIMENTICARE TORINO 2008"

26/ott/2010 16.44.20 Ufficio Stampa FIR Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
testata_NL

www.federugby.it

Nazionali Azzurre

Campionati

Sala Stampa

 

Inviato da: Andrea Cimbrico  acimbrico@federugby.it

NAZIONALE, IL CT MALLETT: “BATTERE L’ARGENTINA PER DIMENTICARE TORINO”

CAPITAN PARISSE: “VINCERE A VERONA PER DECISIVO PER LA SERIE AUTUNNALE”

Verona �“ Due allenamenti sul campo ed uno in palestra hanno rappresentato il carico di lavoro odierno della Nazionale Italiana Rugby che, sino a domani, resterà radunata a Verona in preparazione ai Cariparma Test Match del prossimo mese di novembre.

Proprio a Verona, sul prato del “Bentegodi”, l’Italia del CT Nick Mallett debutterà il 13 novembre alle ore 15.00 sfidando l’Argentina, ottava forza del ranking IRB, tre posizioni davanti agli Azzurri. 

Oggi il CT, il capitano Sergio Parisse ed il manager Luigi Troiani hanno ricevuto in raduno l’assessore allo sport del Comune di Verona Federico Sboarina, a cui Parisse ha consegnato simbolicamente la maglia della Nazionale.

Successivamente, l’attenzione dei media intervenuti alla conferenza stampa si è spostata sugli aspetti più tecnici del Cariparma Test Match inaugurale contro l’Argentina: “Vogliamo lasciarci alle spalle la sconfitta di due anni fa a Torino e battere i Pumas a Verona” ha detto Mallett tornando con la memoria all’ultimo scontro diretto contro i sudamericani. “Vediamo che in città c’è grande attesa per questa partita, giocare davanti al nostro pubblico è sempre un’emozione. Come affronteremo la partita? Il gioco di mischia e la difesa sono due aspetti importanti della nostra identità di squadra, mentre dobbiamo ancora migliorare nel gioco d’attacco e nella circolazione del pallone. In questi giorni abbiamo lavorato proprio questo aspetto del gioco e ci auguriamo di vedere progressi proprio a cominciare dalla partita di Verona”. 

Sulla stessa lunghezza d’onda capitan Sergio Parisse: “A novembre ci aspettano tre partite difficili, dopo l’Argentina sfideremo Australia ed Isole Fiji �“ tutte squadre che ci precedono nel ranking mondiale �“ ma la partita del Bentegodi sarà fondamentale. Partire con il piede giusto ci permetterà di trovare confidenza in vista delle due partite successive”.

Domani mattina, dopo un ultimo allenamento sul campo del Gavagnini, sede del Franklin&Marshall Cus Verona, i trenta Azzurri convocati dal CT Nick Mallett faranno rientro ai rispettivi Club. L’Italia tornerà a radunarsi domenica 31 ottobre presso il Park Hotel “La Borghesiana” di Roma, dove Parisse e compagni rimarranno in ritiro sino al 3 novembre.

L’Italia si ritroverà nuovamente a Verona domenica 7 novembre per il lungo raduno di preparazione ai Cariparma Test Match contro Argentina (Verona, 13 novembre), Australia (Firenze, 20 novembre) ed Isole Fiji (Modena, 27 novembre).

 



Andrea Cimbrico
Media Manager

Federazione Italiana Rugby
Stadio Olimpico - Curva Nord
Foro Italico 00194-Roma

tel. +39.06.45.21.31.14
fax +39.06.45.21.31.87
mob. +39.320.78.77.687
@ acimbrico@federugby.it
@ acimbrico@mac.com
Skype: Andrea Cimbrico
MSN: andrea.cimbrico@fastwebnet.it
Web: www.federugby.it
Facebook: facebook.com/acimbrico

firma


Cambia la tua sottoscrizione
Cancellati


blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl