COMUNICATO STAMPA FIAMME ORO RUGBY - VII GIORNATA - FIAMME ORO VS ASD SAN GREGORIO RUGBY

COMUNICATO STAMPA FIAMME ORO RUGBY - VII GIORNATA - FIAMME ORO VS ASD SAN GREGORIO RUGBY COMUNICATO STAMPA FIAMME ORO RUGBY VIII giornata Serie A, Girone A Fiamme Oro Rugby - ASD San Gregorio Catania Rugby 22-21 (4-1) Una partita che non si vedeva da tempo qui sul campo di Ponte Galeria oggi tra la squadra di casa delle Fiamme Oro e i siciliani del San Gregorio.

05/dic/2010 20.44.26 Cristiano Morabito - Responsabile Ufficio Stampa F Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

COMUNICATO STAMPA FIAMME ORO RUGBY

 

VIII giornata Serie A, Girone A

Fiamme Oro Rugby – ASD San Gregorio Catania Rugby 22-21 (4-1)

 

Una partita che non si vedeva da tempo qui sul campo di Ponte Galeria oggi tra la squadra di casa delle Fiamme Oro e i siciliani del San Gregorio.

Un match equilibrato e avvincente fino all’ultimo minuto che ha visto prevalere, di un solo punto, la squadra della Polizia di Stato e caratterizzato da continui cambiamenti di fronte, con i siciliani più forti in mischia e nei punti d’incontro e i romani che hanno avuto dalla loro una migliore costruzione del gioco.

Due squadre, quindi, equivalenti che si sono affrontate oggi fornendo un ottimo spettacolo non solo dal punto di vista agonistico ma, soprattutto, sotto il profilo del gioco, dimostrando di meritare la posizione di classifica che entrambe occupano.

Il match si apre al 6’ minuto con un calcio di punizione di Thomas Pucciariello che porta in vantaggio gli etnei, subito seguito da un altro calcio dell’estremo cremisi Ettore Boarato. Saranno i calciatori delle due squadre (entrambi in ottima forma e con il piede “caldissimo”) ad essere i protagonisti di quasi tutte le segnature dell’incontro.

Infatti è di nuovo Pucciariello che al 22’ mette a segno altri tre punti e la risposta di Boarato arriva tre minuti dopo. Pucciariello si ripete al 35 segnando altri tre punti nello score dei siciliani. Al 37’ è ancora l’estremo delle Fiamme a calciare la palla tra i pali da una posizione molto defilata sul lato destro del rettangolo di gioco. Il primo tempo si chiude in parità sul 9 a 9.

All’inizio della seconda frazione le Fiamme iniziano a spingere di più ed è Marco Rosa a schiacciare la palla oltre la linea di meta, dopo un’azione corale alla mano iniziata dal capitano Roberto Mariani. La trasformazione di Boarato segna un break importante per la squadra di casa.

Accusato il colpo, la squadra allenata da Orazio Arancio non tira i remi in barca, ma continua a macinare gioco e, complice anche un passaggio a vuoto dei cremisi e il cartellino giallo comminato ad Alberto Cazzola per un fallo ripetuto, mette a segno tre calci di punizione nel giro di poco meno di un quarto d’ora, portandosi avanti nel punteggio.

È di nuovo il piede di Ettore Boarato che segna il nuovo vantaggio dei cremisi al 36’. La partita sembra finita, ma ci sono ancora emozioni da vivere nel finale. Infatti gli etnei rialzano la testa di nuovo con una punizione del solito Pucciariello che sembra chiudere la partita in favore dei siciliani. Ma non è così.

Al 40’ l’arbitro assegna un altra punizione alla squadra di casa all’altezza quasi della linea di metà campo. Ettore Boarato piazza il pallone sulla piazzola, prende la rincorsa nel silenzio generale dei 400 spettatori presenti e calcia. L’ovale va ad infilarsi tra i pali e segna la vittoria per le Fiamme Oro. Forse la più bella e sofferta di questa prima parte di stagione.

 

 I TABELLINI DELLA PARTITA

 

Fiamme Oro: Boarato Pelliccione Rosa Massaro Mariani (cap.) Forcucci Benetti (28’ st Martinelli) Cerasoli (30’ st Pellegrinelli) Mernone Vedrani Galluppi (20’ st Riedi) Cazzola Cerqua Vicerè (13’ st Moscarda) Gasparini (30’ st Cocivera)

A disp.: Merli Andreucci Frezza

All. Sven Valsecchi

 

San Gregorio: Messina Sapuppo G. Spadaro Peralta Giobbe (1’ st D’Auria) Pucciariello (cap.) Bressons (29’ st Failla) Doria Dell’Aria Sapuppo (1’ st Amenta) S. Poppmeier Grimaldi Van Wyk Rampa (25’ st Lo Faro) Suaria

A disp: Gentile Montanelli Leonardi Catania.

All.: Orazio Arancio.

 

ARBITRO: Vivarini (Padova)


MARCATORI:

PRIMO TEMPO: 6’ cp Pucciariello, 11’ cp Boarato, 22’ cp Pucciariello, 25’ cp Boarato, 35’ cp Pucciariello, 37’ cp Boarato

SECONDO TEMPO: 3’ m Rosa tr Boarato, 6’ cp Pucciariello, 13’ cp Pucciariello’ 20’ cp Pucciariello, 36’ cp Boarato, 38’ cp Pucciariello, 40’ cp Boarato

 

Crush military watch “Man of the match”: Marco Rosa

 

NOTE:

CARTELLINI ROSSI:

CARTELLINI GIALLI: 12’ st Cazzola

SPETTATORI: 400

 

Cristiano Morabito – Addetto stampa Fiamme Oro Rugby

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl