RUGBY NOTIZIE: CAMPIONATO NAZIONALE U.19 05/06, DEFINITI FORMULA E GIRONI

RUGBY NOTIZIE: CAMPIONATO NAZIONALE U.19 05/06, DEFINITI FORMULA E GIRONI

01/ago/2005 15.59.55 Ufficio Stampa FIR Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
RUGBY NOTIZIE a cura dell'Ufficio Stampa FIR

Roma, 1 agosto 2005


CAMPIONATO NAZIONALE U.19 05/06:
DEFINITI FORMULA E  GIRONI

Roma
- La Federazione Italiana Rugby ha ufficializzato questa mattina la composizione dei gironi del Campionato Nazionale Under 19, gruppo 1, per la stagione sportiva 2005-2006 da quest’anno allargato all’età compiuta (l’età dei partecipanti è estesa ai nati nel 1986). Come è noto il Trofeo Pieregidio Delaude Under 21 è stato annullato.

La novità più importante è, dunque, l’allargamento del numero delle squadre partecipanti. Si è passati dalle 20 della passata stagione alle 30 attuali: 20 vi partecipano di diritto, 4 sono i club provenienti dal Campionato U.21 04-05, 6 le squadre inserite in base a criteri meritocratici o territoriali. Le 30 squadre partecipanti sono state suddivise in 3 giorni da 10.

Il Campionato prenderà il via il prossimo 25 settembre. La regular season (formula all’italiana con gare di andata e ritorno) si concluderà il 19 marzo.  Al termine di questa prima fase, le squadre classificatesi al primo posto dei tre gironi e la squadra migliore classificata tra le seconde dei tre gironi, effettueranno una fase di “barrage” (2 aprile) con le 4 vincitrici dei TROFEI organizzati dai Comitati Regionali per le squadre partecipanti al Campionato Under 19, gruppo 2, in una gara unica, da disputarsi in campo neutro,  secondo il seguente schema:
Vincente TROFEO della SERENISSIMA vs 1° classificata del girone 1 (A)
Vincente TROFEO delle ALPI vs 1° classificata del girone 2 (B)
Vincente TROFEO degli APPENNINI vs 2° migliore classificata (C)
Vincente TROFEO dei 3 MARI vs 1° classificata del girone 3 (D)

Le 4 vincenti si affronteranno nelle semifinali con formula ad eliminazione diretta in gara unica e campo neutro (14 maggio) con i seguenti accoppiamenti:
Vincente B vs Vincente A; Vincente D vs Vincente C

La finale che assegnerà il Titolo di Campione d’Italia Juniores si disputerà il 21 maggio (sede da definire).

La formula prevede 4 retrocessioni: le squadre classificatesi al 10° posto di ciascun girone al termine della regular season più la squadra che risulterà ultima classificata al termine del “girone retrocessione” al quale parteciperanno le squadre classificatesi al 9° posto nei rispettivi gironi.

GIRONE RETROCESSIONE  (2 -  9 e 15 aprile 2006, campo neutro) 
9° classificata girone 1 vs  9° classificata girone 2 = A;
9° classificata girone 3 vs  Vincente incontro A
Perdente incontro A     vs  9° classificata girone 3

GIRONE 1        
BIELLA RUGBY CLUB
Ghial Rugby CALVISANO
A. S. Rugby Grande MILANO
C.U.S. GENOVA RUGBY
Gr.A.N. Rugby srl  R.C.
Overmach Rugby PARMA srl
Rugby NOCETO F.C.
MODENA Rugby Club
C. Etruria Rugby PIOMBINO
I Cavalieri PRATO

GIRONE 2
A.S. R. BASSA BRESCIANA LENO
Arix Rugby VIADANA srl
Rugby ROVIGO Junior
Benetton Rugby TREVISO srl
San Marco Rugby Club
Iranian Loom Rugby SAN DONA’
U.S. ROCCIA RUBANO RUGBY AD
Lofra Cucine A.S. Rugby MIRANO
VENEZIAMESTRE R. 1986 srl S. D
Carrera Petrarca Rugby PADOVA

GIRONE 3                        
Pol. Conad L’AQUILA Rugby
Unione Rugby SANNIO
U. S. Rugby BENEVENTO CIT
Unione Rugby Capitolina spa
Rugby ROMA Sport srl
Rugby Lazio
A.S. Rugby FRASCATI
S.S. Lazio & Primavera Rugby
Amatori Sport CATANIA
A.P. Partenope Rugby

__________________________________________
Ufficio Stampa e Comunicazione
Federazione Italiana Rugby
Tel. +39.06.36.85.78.32
Fax +39.06.36.85.71.02
stampa@federugby.it
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl