Comunicato 5 dicembre 2002

05/dic/2002 17.41.06 Ufficio Stampa FIR Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

RUGBY Notizie a cura dell'Ufficio Stampa FIR

Roma, 5 dicembre 2002

RUGBY SEVEN: AZZURRI AL TORNEO DI DUBAI
ESORDIO CON I FUNAMBOLI FIGIANI

Dubai -
Inizia domani nel prestigioso Torneo Dubai Rugby Sevens, il nuovo cammino azzurro nel mondo del "rugby a sette". Un cammino che ha come meta la partecipazione alle prime Olimpiadi, per questa disciplina, di Pechino 2008.

Il torneo si svolge in 2 giorni, venerdì e sabato: 3 partite di 2 tempi da 7 minuti giocati da sette giocatori per parte sul campo che normalmente ospita 15 giocatori per squadra. Uno sport fatto per super-atleti che sappiano armonizzare forza e velocità. Il torneo si articola su 4 gironi da 4 squadre. L'Italia, domani alle ore 11.08 locali (3 ore di fuso orario di differenza - 8.08 in Italia) affronta le Fiji, attuali vice campioni del mondo e giunti, negli ultimi 2 anni a Dubai, secondi sempre in finale contro la Nuova Zelanda. Un esordio per l'Italia Seven, quindi, assai arduo. Nel secondo incontro previsto per le 15.50 (locali) gli Azzurri affrontano l'Argentina, stabilmente fra i primi 7 paesi al mondo in questo sport. Infine alle 18.20, finalmente un match non impossibile, quello contro la Namibia, una formazione, comunque, dotata di molti elementi che giocano da professionisti in Sudafrica.

L'allenatore azzurro Marco Gabrielli, sulla base delle indicazioni fornite nel corso dei 2 allenamenti quotidiani, che da martedì, con cui gli azzurri stanno preparando il Dubai, ha varato questo "sette" da mandare in campo dal primo minuto: Prima linea formata da Rocco Salvan (che nell'APS Petrarca Padova gioca al centro), da Alfredo Cahn (anche lui centro, nel Reggio Emilia) e da Andrea Benatti (nell'Arix Viadana gioca Flanker). Mediano di mischia Javier Dragotto (Ghial Am. e Calvisano), mediano di apertura Fabio Roselli (Lottomatica Roma); trequarti Marco Rivaro (Arix Viadana) e Ludovico Nitoglia (Lazio e Primavera). IN panchina Leonardo Di Luia (Excite Capitolina), rancesco Marangon (Marchiol Silea) e Antonio Mannato (Lottomatica Roma). In tribuna, per il primo match, Marco Fiorani (SKG Gr.A.N. Rugby) e Massimiliano Perziano (Benetton Treviso).

Oggi la squadra non si è allenata e il manager Orazio Arancio ha accompagnato i giocatori per un giro turistico che si è concluso con la visita del favoloso hotel a sette stelle "Al Ahrab" (quello a forma di vela). E' qui che il tecnico Gabrielli ha comunicato la formazione ed ha presentato il match: "Sappiamo tutti quanto sia arduo il nostro compito. La squadra rappresenta il meglio a disposizione considerando gli impegni delle coppe europee delle squadre italiane più importanti. Dobbiamo, comunque, dire grazie alle società che ci hanno dato la disponibilità dei loro giocatori. Inoltre il progetto di queste nostre partecipazioni ai tornei è quello di far giocare soprattutto i più giovani, sui quali lavorare per il futuro. Parliamo, dunque, dei Benatti, dei Nitoglia, dei Cahn e dei Marangon. Il nostro obiettivo minimo è quello di battere la Namibia e poi far vedere, sabato, il nostro valore nel Torneo finale ad eliminazione al quale ci saremo qualificati. Qui ci hanno soprannominati 'i pesciolini', proprio perché siamo i nuovi arrivati. Io ho risposto che non diventeremo dei 'sharks' (squali), ma sicuramente, presto, dei piranha".

 

RUGBY FEMMINILE: PARTE DOMENICA 15 LA SFIDA
TUTTI CONTRO LE PANTERE DELLA BENETTON

Roma -
Riparte da metà dicembre la stagione rosa del Rugby italiano. Domenica 15, infatti, inizia il Campionato Nazionale Femminile, che coinvolge 12 squadre, suddivise in due giorni da 6.

Anche la Nazionale inizia la sua preparazione in vista degli impegni del prossimo anno che la porteranno a Roma per il match contro la Francia (20 marzo) e ad Amsterdam, dal 8 all'10 maggio, per l'ottava edizione della Coppa Europa FIRA.

Il tecnico azzurro Andrea Cococcetta ha programmato per la fine di dicembre un primo raduno a Treviso, cui parteciperanno 30 azzurre. Le ragazze dovranno presentarsi al tecnico ed al manager, Maria Cristina Tonna, entro le ore 19 del 20 dicembre. Il raduno si concluderà domenica 22.

Queste le atlete selezionate dal tecnico Cococcetta:

Elena Bisetto, Samanta Botter, Adelina Corbanese, Elisa Facchin, Francesca Gallina, Paola Nacca, Silvia Peron, Licia Stefan, Monica Zanetti (Benetton Treviso); Valentina Avella, Daniela Gini, Michela Tondinelli (CUS Roma); Michela Buratto, Fulvia Corrò, Erika Morri, Silvia Pizzati, Veronica Schiavon, Elisabetta Toniola (Riviera del Brenta); Giuliana Campanella, Maria Sanfilippo (Messina); Silvia Gaudino (Monza); Maria Danza (Young Pamphili Roma); Paola Ignozza, Maria Pispola, Sara Sacerdote (Perugia); Stefania Klobas (Biella); Flavia Mariani (Conad L'Aquila); Sabrina Melis (Grazia Deledda); Roxana Michelini (Gipsi Prato); Sonia Pace (Valpolicella).

 

CORSI DI AGGIORNAMENTO PER ALLENATORI
QUATTRO APPUNTAMENTI ENTRO IL 18 DICEMBRE

Roma -
Lo staff tecnico e didattico della FIR coordinati dal Tecnico Federale Bertrand Fourcade, in collaborazione con i tecnici della Nazionale Azzurra, John Kirwan e Leicester Rutledge, ha programmato per il mese di dicembre una serie corsi di aggiornamento per allenatori dal tema "La Meta". Gli incontri che si svolgeranno su tutto il territorio nazionale, avranno luogo: il 10 dicembre a Parma, presso la sede del GRAN Rugby di Via Molatolo (ore 18); l'11 dicembre a Colleferro, presso lo stadio Comunale di via degli Atleti (ore 18); il 16 dicembre a Padova, presso la sede del CUS Padova di via Corrado (ore 19); il 17 dicembre a Brescia, presso il campo A. Invernici (ore 19); infine il 18 dicembre a Catania, presso il Campo Santa Maria Goretti (ore 18).

A gennaio, invece, sono stati programmati due corsi aggiornamento per allenatori di II° e III° grado che si svolgeranno a Tirrenia dal 12 al 18 gennaio.

 

SQUALIFICHE DEL GIUDICE SPORTIVO
RELATIVE ALLA PASSATA GIORNATA DI TUTTI I CAMPIONATI

Roma -
Il Giudice Sportivo, prendendo in esame le partite dello scorso fine settimana, ha comminato le squalifiche relative alla pasata giornata dei campionati. Nessuna squalifica per giocatori del Findomestic Super 10, mentre varie squalifiche per quelli di Serie A, Serie B, under 21 e Under 19.

Queste le squalifiche:

Campionato Nazionale Serie A

Tre gare di squalifica a Marco Hernandez (Fiamme Oro) e Stefano Leonardi (Lazio e Primavera)

Due gare di squalifica a Giancarlo Cuttitta (Fiamme Oro) e Ludovico Nitoglia (Lazio e Primavera)

Una gara di squalifica a Ramiro Cassina (Amatori Alghero).

Campionato Nazionale Serie B

Tre gare di squalifica a Giovanni Perissinotto (Cus Padova).

Due gare di squalifica a Sebastian Matarese (Bassano), Mirko Monterosso (Badia), Marcos Munoz (Bassano), Stefano Onori (Colleferro), Francesco Pacini (Livorno), Matteo Rossi (Lyons) e Nicola Tirelli (Sannio).

Campionato Nazionale Under 21

Quattro gare di squalifica a Giacomo Malipiero (APS Petrarca Padova).

Due gare di squalifica a Giuliano Baratella (Rovigo).

Una gara di squalifica a Luigi Sacchi (Conad L'Aquila).

Sono inoltre stati decisi 2 spostamenti di sede per partite del Campionato Nazionale Under 19:

CAMPIONATO UNDER 19

Girone A (8a giornata) 8.12.02 - ore 11.30 (rit. 27.4.03)

Cus Genova - Benetton TV arb. Fornetti (Torino)

Si gioca allo Stadio Carlini di Genova

Arix Viadana - ASR Milano arb. Bono D. (Brescia)

Si gioca, alle 14.30, al Campo Miglioretto di Mantova

 

AVVISO - IMPORTANTE NOTA PER LE REDAZIONI
AGGIORNAMENTO LISTE DI DISTRIBUZIONE

Si informano i gentili colleghi che stiamo aggiornando il sistema di distribuzione dei nostri comunicati stampa. Al presente essi vengono diffusi attraverso: Postel Fax, e-mail e tramite la pubblicazione sul nostro Sito Internet www.federugby.it

Abbiamo ricevuto da molti colleghi comunicazione di richiesta di invio dei comunicati solo via e-mail, per evitare dispendiose duplicazioni ed anche perché spesso l'invio via fax può essere non adeguato (fine della carta, smarrimento comunicato, etc.).

Pertanto si fa cortese richiesta ai colleghi giornalisti di volerci comunicare entro il 10 dicembre p.v. se si intende ricevere ancora il comunicato via fax. In caso di mancata risposta il comunicato stampa verrà inviato solo attraverso e-mail. Chi finora lo riceve soltanto via fax è invitato a fornirci l'indirizzo di posta elettronica.

Ricordiamo a tutti che, comunque, i nostri comunicati sono tutti riscontrabili sul sito Internet della FIR.

Per informarci, possiamo essere contattati sia telefonicamente (06 3685 7832) che via email: federugby@atleticom.it.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl