Comunicato Civ 1/26.08.05 - Il nuovo progetto tecnico del Civ

Comunicato Civ 1/26.08.05 - Il nuovo progetto tecnico del Civ

Allegati

26/ago/2005 15.38.35 Europei under 18 rugby Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Federazione Italiana Rugby
 
 
 
Comunicato stampa n. 1 / 26.08.05
 
Il nuovo progetto tecnico del Civ
 
   
    Il Comitato Interregionale delle Venezie ha messo a punto un nuovo progetto tecnico rivolto alle selezioni giovanili per la stagione 2005-2006. Il responsabile del progetto è Giorgio Sbrocco, coordinatori Massimiliano Ruggiero, Umberto Casellato e Francesco Grosso.
    La sostanziale novità è l'abbandono del criterio geografico nell'allestimento delle rappresentative e il passaggio ad una selezione dei giovani giocatori sulla base della qualità tecniche e atletiche. In pratica, le rappresentative Veneto Est e Veneto Ovest delle categorie under 14, 15 e 16 vengono sostituite da selezioni di primo, secondo e terzo livello, denominate A, B e C, a carattere triveneto (under 16 solo A e B). In tal modo si intende favorire un lavoro più omogeneo e specializzato nella formazione degli atleti ed al contempo allargare la base dei ragazzi sotto osservazione, vagliandone i progressi. Aspetto fondamentale del nuovo progetto tecnico è lo screening degli atleti che verrà effettuato in collaborazione con i referenti tecnici di club, sulla base di schede che individuano caratteristiche fisiche, abilità tecniche generali e competenze per ruolo.  
    E' previsto anche un maggiore impegno dei preparatori atletici Alessandro Cenedese, Silvano Garbin ed un terzo da designare, coordinati dal responsabile nazionale della categoria Pascal Valentini, mentre lavoreranno a fianco delle selezioni anche tre arbitri, un nutrizionista, un tecnico specializzato nel supporto psicologico ed il video analist Fabio De Zottis.
    Nel mese di settembre i tecnici del Comitato inizieranno il lavoro assieme alle società per la prima mappatura degli atleti. Per la stagione 2005-2006 è prevista per le selezioni Civ anche una più folta attività internazionale per permettere ai giovani giocatori di confrontarsi con continuità ai più alti livelli, mentre nel Trofeo delle Regioni le rappresentative trivenete sono chiamate a confermare e possibilmente migliorare i risultati della scorsa stagione che le ha viste imporsi nelle categorie under 14 e under 16 e cedere in finale nell'under 16.   
    
   
   
    Ulteriori informazioni nel sito www.civrugby.it
 
    Se non desiderate ricevere più materiale del Civ, rispondete a questa e-mail indicando nell'oggetto "cancellazione".
 
 
 
Fir - Comitato Interregionale delle Venezie
0422.460754
 
Elvis Lucchese
addetto stampa
347.8328572
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl