comunicato stampa 9 dicembre

09/dic/2002 17.10.14 Ufficio Stampa FIR Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
RUGBY Notizie a cura dell'Ufficio Stampa FIR
 

Roma, 9 dicembre 2002

 

CLIMA EUFORIA NEL RADUNO AZZURRO
GRAZIE AI MOLTI SUCCESSI NELLE COPPE EUROPEE

Treviso - Si è svolto oggi a Treviso il primo mini raduno azzurro in vista del prossimo impegno della Nazionale nel quadro del Torneo del Sei Nazioni 2003 che avrà inizio con Italia - Galles il 15 febbraio.

Il raduno si è svolto presso il Centro Sportivo la Ghirada della Benetton in due sessioni, mattutina e pomeridiana. Tutti presenti i 34 giocatori convocati dal CT Kirwan, anche se alcuni di loro non erano in perfette condizioni fisiche a causa di infortuni, lievi o più robusti, occorsi negli incontri di Coppe Europee disputati nel week end.

Il più serio di questi infortuni ha riguardato la caviglia del 2a linea del Benetton, Dellapè, comunque anche lui presente. Così come presente è stato Denis Dallan che ancora non ha recuperato al 100% il vecchio infortunio. Gli altri non in perfette condizioni fisiche sono Troncon (per una contrattura alla gamba), Vaccari, solito mal di schiena, Saccà, lieve stiramento alla coscia destra, Zanoletti, dolore ad una spalla e Mazzantini anche lui con risentimento ad una coscia.

Tutti hanno partecipato, con impegno non massimale, agli allenamenti. Sono stati solo esentati dal partecipare ai test fisici preparati da Pascal Valentini. Tutta la rosa ha superato questi test con l'eccezione di Sergio Parisse che non l'ha terminato per un problema al polpaccio. Nel pomeriggio ci si è spostati sul campo da gioco dove si è svolto, per la difesa, un allenamento con i sacconi e body jacket e, per l'attacco, ripetizione degli schemi.

Il doppio allenamento si è svolto in un clima di grande entusiasmo dovuto all'ottimo comportamento delle squadre italiane nelle Coppe Europee, che hanno visto 5 club nostrani su 8 vincere i confronti con il grande Rugby britannico e francese. Mentre le 3 sconfitte sono arrivate per opera di: una formazione spagnola, una rumena e di una inglese, a testimonianza dell'allargamento dei valori che sta avvenendo in Europa. Le altre due italiane di Coppa, Roma e Petrarca, si sono incontrate in un derby che ha visto prevalere i padovani.

 

ANCHE I BABIES DELL'U.17 IN RADUNO

Tirrenia - Si sta svolgendo a Tirrenia, presso il Centro di Preparazione Olimpica del CONI, un raduno della Nazionale Under 17, in vista dell'impegno casalingo contro il Galles (febbraio) e del tour in Inghilterra e Galles, in programma per il mese di aprile. Al raduno, iniziato ieri, sono presenti 27 azzurri, convocati dai Ct Barba e Pavin. E' previsto per domani, alle 15, un match contro una selezione toscana composta da atleti Under 17 e Under 18, allenata da Gianluca Guidi, tecnico della Nazionale Under 19. Il raduno si concluderà mercoledì 11 dicembre.

I Convocati:

Bassi, Ceselin, Lucchese (Benetton Treviso); Carraretto, Ceccato, Giazzon (Mogliano); Coppeto, Damiani (Lottomatica Roma); DerbyShire (Etruria Piombino); Giampietri (Gran Sasso); Alberesi, Giovanchelli, Mazzoni, Romei (Gipsi R. Prato); Manso, Paolucci (Conad L'Aquila); Murri (R. Arzano); Nardi, Rota, Sepe (Lazio & Primavera); Paoli (Frascati); Privitera (Zagara Catania); Sola (Modena Junior); Teodorini (Femi Cz Cus Ferrara); Trevisan (Iraniana Loom S. Donà); Giavarini (Parma Ducale); Merlo (Rovigo).

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl