[RUGBY NOTIZIE/VIDEO] ORLAND “L’IMPRESA DI GRENOBLE? VOGLIAMO L’IMPRESA DI ROMA…”

VOGLIAMO L'IMPRESA DI ROMA…". www.federugby.it Nazionali Azzurre Campionati Sala Stampa Inviato da: Andrea Cimbrico acimbrico@federugby.it ORLANDI: "L'IMPRESA DI GRENOBLE?

Allegati

03/lug/2011 14.47.36 Ufficio Stampa FIR Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
testata_newsletter

www.federugby.it

Nazionali Azzurre

Campionati

Sala Stampa

 

Inviato da: Andrea Cimbrico  acimbrico@federugby.it


ORLANDI: “L’IMPRESA DI GRENOBLE? VOGLIAMO L’IMPRESA DI ROMA…”

TRONCON: “LA FRANCIA OGGI E’ UNA DELLE SQUADRE PIU’ FORTI AL MONDO”

Roma �“ Prima giornata di lavoro sul campo della Borghesiana per la Nazionale Italiana Rugby che prepara il derby latino con la Francia di sabato 12 marzo al Flaminio di Roma, quarto turno dell’RBS 6 Nazioni ed ultima apparizione interna nel Torneo per gli Azzurri di Nick Mallett, valido per l’assegnazione del Trofeo Garibaldi

L’Italia ha iniziato da subito a lavorare sul campo con una doppia seduta tecnica con la collaborazione degli atleti delle Fiamme Oro, inframmezzata dalla pausa per il pranzo e dalla conferenza stampa tenuta intorno a mezzogiorno, come ogni lunedì, dagli assistenti allenatori Carlo Orlandi ed Alessandro Troncon, entrambi in campo quattordici anni fa a Grenoble in occasione dell’unico successo azzurro sui cugini d’Oltralpe.

Nota - le video interviste a Carlo Orlandi ed Alessandro Troncon, di libero utilizzo per i media, saranno disponibili nel pomeriggio sul canale Youtube della Federugby 

“La sconfitta con il Galles ha lasciato l’amaro in bocca �“ ha detto Orlandi, tecnico degli avanti italiani �“ ma può diventare il punto di partenza per costruire una grande prestazione contro la Francia, che ritengo essere una formazione più competitiva dei gallesi. La mischia transalpina è molto forte ed esperta, sarà importante l’arbitraggio perché, con un direttore di gara severo, per i francesi potrà essere più rischioso ricorrere a certi segreti del mestiere. Domingo sicuramente può essere un avversario difficile anche per un ottimo giocatore come Castrogiovanni, è piccolo, compatto e con un’ottima tecnica ma dnoi dovremo essere dominanti in mischia ed abbiamo le qualità per riuscirci. In mischia dovremo essere disciplinati e non commettere falli. Grenoble? Sono passati molti anni, non nemmeno ricordo chi giocasse. Credo che sia tempo di non pensare più all’impresa di Grenoble e pensare invece a fare un’impresa sabato al Flaminio” ha concluso il tecnico piacentino, come sempre sostenuto anche dal collega responsabile dei trequarti, Alessandro Troncon.

“A Grenoble abbiamo vinto? Davvero? Non lo ricordavo” ha scherzato Troncon con i giornalisti.

“Il rugby negli ultimi quattordici anni si è evoluto rapidamente, soprattutto in Francia �“ ha proseguito l’ex numero nove dell’Italia �“ ed oggi i coqs sono una delle squadre più forti al mondo, lo hanno dimostrato anche nell’ultimo turno del 6 Nazioni a Twickenham. Per noi sarà una gara molto importante per confermare la nostra crescita e la bella prestazione contro il Galles. Dobbiamo riuscirci, anche se in passato per noi non è sempre stato facile giocare due grandi partite di fila. La Francia ha grandi qualità, può esprimere un rugby molto efficace, noi dobbiamo evitare gli errori che ci hanno impedito di portare a casa le due partite giocate in casa al Flaminio e migliorare in quelle aree del gioco dove possiamo progredire”.

 


Andrea Cimbrico

Media Manager

Federazione Italiana Rugby
Stadio Olimpico - Curva Nord
Foro Italico 00194-Roma

tel. +39.06.45.21.31.14
fax +39.06.45.21.31.87
mob. +39.320.78.77.687
@ acimbrico@federugby.it
@ acimbrico@mac.com
Skype: Andrea Cimbrico
MSN: andrea.cimbrico@fastwebnet.it
Web: www.federugby.it
Facebook: facebook.com/acimbrico

SCARICA QUI: MEDIA GUIDE NAZIONALE ITALIANA RUGBY - RBS 6 NAZIONI 2011

firma


Cambia la tua sottoscrizione
Cancellati


blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl