RUGBY NOTIZIE: AZZURRINI IN RADUNO A TREVISO

19/set/2005 18.54.02 Ufficio Stampa FIR Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
RUGBY NOTIZIE a cura dell'Ufficio Stampa FIR

Roma, 19 settembre 2005


AZZURRINI IN RADUNO A TREVISO
BERBIZIER OSSERVATORE SPECIALE
Treviso - E’ iniziato questa mattina, nella splendida cornice degli
impianti trevigiani della Ghirada e sotto lo sguardo attento del
Commissario Tecnico della Nazionale Maggiore Pierre Berbizier, il
raduno della Nazionale Italiana Under 21. Agli ordini di Marzio Zanato
i 35 Azzurrini presenti al raduno hanno svolto un doppio, intenso
allenamento.
L’allenamento mattutino si è protratto per oltre tre ore, con trequarti
ed avanti che dapprima si sono alternati in una sessione di fitness
specifico con il fitness trainer Gianfranco Beda e, successivamente, si
sono concentrati i primi sul gioco d’attacco senza e con opposizione ed
i secondi sui lanci di gioco da touche.
Prima del pranzo, ancora lavoro sul campo con coach Zanato per provare
tutti assieme il lavoro sui punti d’incontro ed, infine, nuovo impegno
per il pacchetto di mischia sulla conquista del pallone nella rimessa
laterale.
Spettatore interessato e partecipe il CT Azzurro Berbizier, che sin
dall’inizio della propria gestione tecnica aveva sottolineato
l’importanza del lavoro congiunto con le giovanili Azzurre: l’ex
mediano di mischia e capitano della Francia ha elargito qualche
consiglio diretto ma, per la maggior parte del tempo, è rimasto ad
assistere con attenzione all’allenamento dichiarandosi, alla fine,
soddisfatto del livello espresso dagli Azzurrini: “E’ importante - ha
commentato Berbizier - che la Nazionale Maggiore, la Nazionale “A” e
l’Under 21 lavorino sulla stessa lunghezza d’onda per garantire un
fondamentale interscambio tra le varie selezioni. Voglio - ha concluso
il tecnico - arrivare a poter contare su 45 giocatori, tre squadre, in
grado di vestire la maglia della Nazionale”.
Una breve sosta per il pranzo intorno all’una e, dopo, tutti di nuovo
in Ghirada sino alle 17.30 per il secondo allenamento giornaliero,
incentrato sulla sintesi collettiva di quanto già provato alla mattina
hanno concluso la giornata dell’Under 21.
Domani ancora doppio allenamento prima del match di mercoledì mattina,
sempre alla Ghirada, tra “Probabili” e “Possibili”: si tratterà del
primo, vero esame in vista dell’attività internazionale 2005/2006.
__________________________________________
Ufficio Stampa e Comunicazione
Federazione Italiana Rugby
Tel. +39.06.36.85.78.32
Fax +39.06.36.85.71.02
stampa@federugby.it
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl