(RUGBY NOTIZIE) RBS SEI NAZIONI FEMMINILE. A BENEVENTO L'ITALIA PERDE PER 28-20

Allegati

13/mar/2011 17.43.07 Ufficio Stampa FIR Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
testata_NL

www.federugby.it

Nazionali Azzurre

Campionati

Sala Stampa


13.03.2011
Scritto da UFFICIO STAMPA FIR

RBS SEI NAZIONI FEMMINILE. L'ITALIA PERDE CONTRO LA FRANCIA PER 28-20

 

La Nazionale femminile, nel quarto turno del RBS SEI NAZIONI, esce sconfitta dal “Ciro Vigorito” di Benevento con il punteggio di 20-28 (p.t. 10.19). Veronica Schiavon, per festeggiare la sua 50 presenza ci ha messo tutto quello che aveva. Carattere e precisione. Alla fine 10 dei 20 punti sono venuti dal suo piede. La gara è stata difficile, come  pronosticato alla vigilia. La meta al 3’ minuto di gioco, realizzata dal centro francese Agricole �“ trasformata dal mediano di apertura Casenave -  aveva fatto temere il peggio. 

Eppure al 13’ Veronica Schiavon centrava i pali da posizione decentrata per il 3-5 e riportava in corsa le compagne. Quando poi al 25 veniva segnata la nostra prima meta dell’incontro la convinzione che si poteva far soffrire le cugine francesi era appalesato. La meta del 25’ è tutta da raccontare. Azione in linea dei nostri tre quarti che hanno fatto soffrire la difesa transalpina oltre misura. Improvvisamente il capitano azzurro Zangirolami  “buca” la linea avversaria e inizia una corsa in solitario verso i pali avversari. Giù applausi da spellarsi le mani. La prima frazione tuttavia si chiudeva sul 19-10 per la Francia che riusciva a segnare la seconda meta con il centro Poublan. Trasformazione di Casenave.  Alla ripresa l’Italia accorciava di nuovo. Ancora  Veronica Schiavon a segnare 3 punti che portavano le azzurre sul momentaneo 13-19. Al 51 la meta del seconda linea Severin. Recuperato l’ovale a pochi metri dalla linea di meta delle francesi il pack azzurro ha messo in campo tutta la grinta necessaria per consentire alla Severin di schiacciare per il 20-22. Due piazzati della precisa Casenave, tuttavia ,chiudevano l’incontro sul 20-28 finale.

“Sono contenta dei 50 cap. Un traguardo davvero importante da condividere con tutte le mie compagne �“ analizza fredda la Veronica Schiavon �“ Sono stata fortunata nei piazzati e sono contenta dei 10 punti segnati. Abbiamo ridotto il gap che ci divideva dalla Francia, soprattutto rispetto allo scorso anno. La partita è stata dura ma alla fine abbiamo fatto soffrire le nostre rivali”.

Gli fa eco l’altra azzurra, la padrona di casa Maria Cioffi “ Ero e sono molto emozionata. Giocare nella mia città non è stato facile avevo tanta pressione. Certo sarebbe stato bello vincere anche se la Francia è molto forte e lo ha dimostrato oggi in campo. Credo che abbiamo dato tutto quello che avevamo e segnare 20 punti ad una formazione molto forte e più esperta di noi non può che farci onore”.


 

"Ciro Vigorito" di Benevento
ITALIA �“ FRANCIA      20 �“ 28   (P.T. 10-19)

Italia: Schiavon Veronica, Veronese, Cioffi, Zangirolami (cap), Furlan, Tondinelli, Barattin, Gaudino, Bado (62 Ruzza), Este (45 Campanella), Pettinelli, Severin, Gai (41 Vaghi), Zanon (62 Raponi), Cucchiella (61 Gai).   All. Andrea Di  Giandomenico e Daniele Porrino

Francia: Ladagnous, Aguerre, Poublan, Agricole (80 Sobolak), Ramkilaoun (57 Parra), Casenave, Yahe (75 Troncy), Ba, Manon (58 Canal L.), Canal C., De Nadai (47 Bouisset), Rabier, Chobet (75 Noguerra), Mignot (59 Sainlo), Ezanno.

Marcatori: 3 Mt Agricole tr Casenave; 13 cp Schiavon Veronica;  18 Mt Canal C.;  25 Mt Zangirolami tr Schiavon Veronica;  38 Mt Poublan tr Casenave;  II° Tempo:  44 cp Schiavon Veronica;  47 cp Agricole;  51 Mt Severin tr Schiavon Veronica;  54 cp Casenave;  70 cp Casenave.

Arbitro: Inwood (Nz). Giudici di linea: Di Martino (Ita) e Di Blasio (Ita).
Note: Spettatori 1000.




 

 Marco Cordelli
Ufficio Stampa FIR
Mob: +39 3389407398
E-mail: m.cordelli@inwind.it

firma


Cambia la tua sottoscrizione
Cancellati


blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl