[RUGBY NOTIZIE] ITALIA, SEI CAMBI NEL XV PER LA TRASFERTA DI EDINBURGO

Allegati

16/mar/2011 12.43.09 Ufficio Stampa FIR Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
testata_newsletter

www.federugby.it

Nazionali Azzurre

Campionati

Sala Stampa

 

Inviato da: Andrea Cimbrico  acimbrico@federugby.it

 

ITALIA, SEI CAMBI NEL XV PER EDINBURGO
DERBYSHIRE, ESORDIO DAL PRIMO MINUTO NEL TORNEO
PERUGINI A QUOTA 80, TORNANO SGARBI, BURTON, GHIRALDINI E GELDENHUYS 

Nick Mallett, Commissario Tecnico della Nazionale Italiana Rugby, ha ufficializzato la formazione dell’Italia che sabato 19 marzo affronterà la Scozia al Murrayfield Stadium di Edinburgo nella quinta ed ultima giornata dell’RBS 6 Nazioni 2011.

L’incontro, il cui calcio d’inizio è fissato alle 14.30 locali (15.30 in Italia), verrà trasmesso in diretta da Sky Sport 2HD ed in differita da La7. 

Per il test-match che chiude il Torneo 2011 il CT sudafricano dell’Italia apporta sei cambi alla formazione titolare che sabato scorso ha alzato allo Stadio Flaminio il Trofeo Garibaldi superando 22-21 la Francia, campione uscente. 

Il primo cambio riguarda la linea dei trequarti, dove Alberto Sgarbi �“ a riposo nel derby latino �“ parte come primo centro per la quarta volta nel Torneo sostituendo Gonzalo Garcia, in campo contro la Francia. Confermato il resto della linea arretrata, con Gonzalo Canale in coppia con Sgarbi ed il triangolo allargato composto da Andrea Masi estremo, Tommaso Benvenuti e Mirco Bergamasco ali.

In mediana quarta partita consecutiva dal primo minuto per il mediano di mischia Fabio Semenzato, in lizza insieme a Masi per il titolo di miglior giocatore dell’RBS 6 Nazioni 2011 (votazioni su www.rbsnations.com). A dividere la cabina di regia azzurra con il giovane numero nove della Benetton Treviso torna il compagno di squadra Kris Burton, entrato nel finale contro la Francia e preferito per la sfida di Edinburgo a Luciano Orquera.

In terza linea confermati capitan Sergio Parisse in maglia numero otto ed il flanker Alessandro Zanni sul lato chiuso, mentre sul lato aperto Mallett schiera Paul Derbyshire che, al decimo cap della carriera, parte per la prima volta titolare in un match del 6 Nazioni rilevando Robert Barbieri.

In seconda linea rientra dal primo minuto Quintin Geldenhuys, che fa reparto con Carlo Del Fava, suo compagno agli MPS Aironi.

In prima linea, confermato sul lato destro Martin Castrogiovanni, tornano titolari il tallonatore e vice-capitano Leonardo Ghiraldini ed il pilone Salvatore Perugini che festeggia l’ottantesimo cap internazionale, settimo atleta nella storia della Nazionale a raggiungere il prestigioso traguardo.

 

In panchina Mallett opta come per le altre partite del Torneo per quattro avanti, due mediani ed un trequarti, convocando il tallonatore Festuccia, il pilone Lo Cicero, il seconda linea Bernabò, il flanker Barbieri, Canavosio come mediano di mischia, Orquera come apertura e McLean come utility back.

Sabato a Murrayfield l’Italia affronta la Scozia per la diciassettesima volta: il bilancio è di sei vittorie azzurre e dieci per gli highlanders, con Parisse e compagni che inseguono la seconda affermazione esterna sul XV in maglia blu scuro dopo il 17-37 ottenuto il 24 febbraio del 2007, ad oggi unico successo italiano lontano dal Flaminio nell’RBS 6 Nazioni.

Direzione di gara affidata al neozelandese Steve Walsh, che dirige l’Italia per la seconda volta in carriera dopo il 36-12 su Tonga dei Mondiali 2003.


 

ITALIA

15 Andrea MASI (Racing-Metro Paris, 59 caps)

14 Tommaso BENVENUTI (Benetton Treviso, 5 caps)*

13 Gonzalo CANALE (Clermont-Auvergne, 65 caps)

12 Alberto SGARBI (Benetton Treviso, 11 caps)

11 Mirco BERGAMASCO (Racing-Metro Paris, 80 caps)

10 Kristopher BURTON (Benetton Treviso, 8 caps)

9 Fabio SEMENZATO (Benetton Treviso, 3 caps)

8 Sergio PARISSE (Stade Francais, 76 caps) �“ capitano

7 Paul DERBYSHIRE (Benetton Treviso, 9 caps)

6 Alessandro ZANNI (Benetton Treviso, 51 caps)

5 Quintin GELDENHUYS (MPS Aironi, 20 caps)

4 Carlo Antonio DEL FAVA (MPS Aironi, 51 caps)

3 Martin CASTROGIOVANNI (Leicester Tigers, 75 caps)

2 Leonardo GHIRALDINI (Benetton Treviso, 36 caps)

1 Salvatore PERUGINI (MPS Aironi, 79 caps)

a disposizione

16 Carlo FESTUCCIA (Racing-Metro Paris, 50 caps)

17 Andrea LO CICERO (Racing-Metro Paris, 85 caps)

18 Valerio BERNABO’ (Benetton Treviso, 18 caps)

19 Robert BARBIERI (Benetton Treviso, 13 caps)

20 Pablo CANAVOSIO (MPS Aironi, 35 caps)

21 Luciano ORQUERA (Brive, 21 caps)

22 Luke MCLEAN (Benetton Treviso, 27 caps) 

*è/è stato membro dell'Accademia FIR "Ivan Francescato"


Italia v Scozia, i precedenti

Giocate 16/Vittorie Italia 6/Pareggi 0/Vittorie Scozia 10

Italia �“ Scozia 16-12 Roma, 27.02.2010 (6N)

Scozia �“ Italia 26-6 Edinburgo, 28.02.2009 (6N)

Italia �“ Scozia 23-20 Roma, 15.03.2008 (6N)

Scozia �“ Italia 18-16 Saint Etienne, 29.09.2007 (RWC)

Scozia �“ Italia 17-37 Edinburgo, 24.02.2007 (6N)

Italia �“ Scozia 10-13 Roma, 18.03.2006 (6N)

Scozia �“ Italia 18-10 Edinburgo, 26.02.2005 (6N)

Italia �“ Scozia 20-14 Roma, 06.02.2004 (6N)

Scozia �“ Italia 47-15 Edinburgo, 23.08.2003 (TM)

Scozia �“ Italia 33-25 Edinburgo, 29.03.2003 (6N)

Italia �“ Scozia 12-29 Roma, 16.02.2002 (6N)

Scozia �“ Italia 23-19 Edinburgo, 17.03.2001 (6N)

Italia �“ Scozia 34-20 Roma, 05.02.2000 (6N)

Scozia �“ Italia 30-12 Edinburgo, 06.03.1999 (TM)

Italia �“ Scozia 25-21 Treviso, 24.01.1998 (TM)

Scozia �“ Italia 29-22 Edinburgo, 14.12.1996 (TM)


Note statistiche

560 �“ i minuti giocati con la maglia dell’Italia, dall’inizio della stagione sportiva 2010/2011, da Sergio Parisse, Gonzalo Canale e Mirco Bergamasco, unici atleti sempre in campo dal primo all’ultimo minuto nei Cariparma Test Match di novembre e nell’RBS 6 Nazioni 2011.

 

113 �“ i punti realizzati nel 6 Nazioni da Mirco Bergamasco (7 mete, 22 punizioni, 6 trasformazioni) dal proprio esordio nel 2002. Con una sola trasformazione, Mirco può superare Ramiro Pez e diventare il secondo miglior marcatore azzurro all-time nel Torneo dietro Diego Dominguez (162 punti).

80 �“ le presenze di Salvatore Perugini in Nazionale, settimo atleta azzurro a raggiungere tale traguardo. Il pilone campano ha esordito contro l’Irlanda nel 6 Nazioni del 2000.

46 - le presenze nel 6 Nazioni di Mirco Bergamasco e Salvatore Perugini nel 6 Nazioni. L’ala padovana ed il pilone beneventano sono i due Azzurri più presenti nel Torneo.

29 �“ le presenze di Sergio Parisse come capitano dell’Italia dal 2008 ad oggi.

17 �“ i precedenti tra Italia e Scozia dal 1996 ad oggi. Sei vittorie italiane, dieci scozzesi.

1 �“ le vittorie esterne dell’Italia a Murrayfield sulla Scozia (17-37 il 24.02.2007) ed i cap da titolare nel Torneo di Paul Derbyshire, per la prima volta titolare nel 6 Nazioni.

 


Andrea Cimbrico

Media Manager

Federazione Italiana Rugby
Stadio Olimpico - Curva Nord
Foro Italico 00194-Roma

tel. +39.06.45.21.31.14
fax +39.06.45.21.31.87
mob. +39.320.78.77.687
@ acimbrico@federugby.it
@ acimbrico@mac.com
Skype: Andrea Cimbrico
MSN: andrea.cimbrico@fastwebnet.it
Web: www.federugby.it
Facebook: facebook.com/acimbrico

SCARICA QUI: MEDIA GUIDE NAZIONALE ITALIANA RUGBY - RBS 6 NAZIONI 2011

firma


Cambia la tua sottoscrizione
Cancellati


blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl