[RUGBY NOTIZIE] MONDIALE U20 PRESENTATO A TREVISO: VIA IL 10 GIUGNO, FINALE A PADOVA IL 26

Allegati

30/mar/2011 14.40.08 Ufficio Stampa FIR Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
banner-664x99

www.federugby.it

Nazionali Azzurre

Campionati

Sala Stampa

 

Inviato da: Andrea Cimbrico  acimbrico@federugby.it

MONDIALE U20 PRESENTATO A TREVISO: VIA IL 10 GIUGNO, FINALE A PADOVA IL 26

IL PRESIDENTE IRB LAPASSET:“L’ITALIA E’ DIVENTATA UN GRANDE PAESE DEL RUGBY”

LE CONGRATULAZIONI DEL NUMERO 1 IRB: “OGGI AZZURRI POSSONO BATTERE TUTTI”

DONDI: “ORGANIZZIAMO UN GRANDE TORNEO PER PUNTARE AL MONDIALE SENIORES”

AZZURRINI, ESORDIO AL MONIGO DI TREVISO IL 10 GIUGNO CONTRO BABY ALL BLACKS

Treviso �“ E’ stato presentato questa mattina, presso la sede di Unindustria a Treviso, il Junior World Championship “Italy 2011”, rassegna iridata Under 20 che nel prossimo mese di giugno vedrà impegnate a Padova, Rovigo e Treviso le dodici migliori Nazionali di categoria.

A presentare il Mondiale giovanile, nella magnifica cornice di Palazzo Giacomelli, sono stati il Presidente dell’International Rugby Board Bernard Lapasset, il Presidente della FIR Giancarlo Dondi, il Presidente FIRA-AER Jean-Claude Baquè, l’assessore alle finanze della Regione Veneto Roberto Ciambetti, il Presidente di Unindustria Treviso Alessandro Vardanega ed il Direttore Generale di Friuladria Carlo Crosara in rappresentanza del main sponsor della competizione.

Dopo il benvenuto del Presidente Dondi al Presidente Lapasset, quest’ultimo ha presentato una competizione “che riveste un’importanza fondamentale nel panorama rugbistico mondiale e per la crescita dei giovani verso l’alto livello. L’Italia è diventato un grande Paese rugbistico, così come l’Argentina, la presentazione del Junior World Championship è l’occasione ideale per complimentarmi con gli Azzurri per la vittoria nel 6 Nazioni con la Francia. Anche se per me come francese è stato un momento difficile, sono molto orgoglioso di quanto l’Italia ha fatto vedere nel Sei Nazioni, perché significa che oggi l’Italia può competere con tutte le squadre al mondo”. 

Lapasset si è poi concentrato sul Mondiale U20 che scatta il prossimo 10 giugno a Rovigo, Padova e Treviso e che si concluderà con la finalissima del 26 giugno allo Stadio Plebiscito: “Il Junior World Championship è una tappa fondamentale per i grandi giocatori del futuro, nelle ultime stagioni ha lanciato atleti come l’australiano Pocock, il francese Parra, i vostri Benvenuti e Gori che sono due ragazzi pieni di talento. Siamo entusiasti che l’Italia ospiti questa edizioni e sicuri che, grazie anche ad una copertura televisiva senza precedenti, sarà la migliore edizione di sempre”.

Il Presidente federale Giancarlo Dondi ha dapprima ringraziato Lapasset per le belle parole, per poi sottolineare “l’importanza, per il rugby italiano e veneto, di poter ospitare una competizione di altissimo livello.

Nei prossimi giorni ufficializzeremo la politica di ticketing ma posso anticipare da subito che vogliamo riempire gli stadi e per farlo abbiamo studiato una campagna abbonamenti estremamente conveniente per il pubblico. L’auspicio è che questo Mondiale giovanile rappresenti il primo passo verso l’organizzazione di una delle prossime Rugby World Cup seniores”.

Per quanto riguarda la nostra Nazionale U20 �“ ha aggiunto Dondi �“ dobbiamo essere realisti: l’anno scorso abbiamo conquistato la promozione sul campo, ora dobbiamo pensare a rimanere nell’elite. Credo che un risultato tra l’ottavo ed il decimo posto possa essere alla portata della squadra allenata da Andrea Cavinato, un tecnico ambizioso che forse punta anche più in alto di quanto non faccia io”.

Gli Azzurrini capitanati dal pilone del Petrarca Padova, Piermaria Leso, faranno il proprio esordio nella fase a gironi venerdì 10 giugno sfidando al Monigo di Treviso i campioni in carica della Nuova Zelanda e successivamente affronteranno l'Argentina al Battaglini di Rovigo martedì 14 giugno ed il Galles nuovamente a Treviso il 18 giugno.

Nei prossimi giorni, sui siti ufficiali www.irb.com/jwc e www.federugby.it verrà ufficializzata la politica di ticketing, con tempi e modi di acquisto e prezzi dei tagliandi per assistere al Junior World Championship 2011.

Di seguito il calendario completo della manifestazione.

 


1° Giorno di Partita: Venerdì 10 giugno

 

N° Inizio Girone Incontro Sede

1. 18.10 C Inghilterra vs. Irlanda Treviso

2. 20.10 A Italia vs. N. Zelanda Treviso

3. 18.10 A Argentina vs. Galles Padova

4. 20.10 C Sudafrica vs. Scozia Padova

5. 18.10 B Australia vs. Tonga Rovigo

6. 20.10 B Francia vs. Figi Rovigo


 

2° Giorno di Partita: Martedì 14 giugno

N° Inizio Girone Incontro Sede

7. 18.10 C Inghilterra vs. Scozia Treviso

8. 20.10 C Irlanda vs. Sudafrica Treviso

9. 18.10 B Australia vs. Figi Padova

10. 20.10 B Francia vs. Tonga Padova

11. 18.10 A N.Zelanda vs. Galles Rovigo

12. 20.10 A Italia vs. Argentina Rovigo


3° Giorno di Partita: Sabato 18 giugno

 

N° Inizio Girone Incontro Sede

13. 18.10 A Italia vs. Galles Treviso

14. 20.10 B Australia vs. Francia Treviso

15. 18.10 A Argentina vs. N. Zelanda Padova

16. 20.10 C Inghilterra vs. Sudafrica Padova

17. 18.10 B Figi vs. Tonga Rovigo

18. 20.10 C Irlanda vs. Scozia Rovigo

Alla fine della fase di qualificazione le squadre saranno suddivise secondo la posizione alla quale si sono piazzate alla fine nelle rispettive pool.


 

1^ Serie Vincitore della pool con il miglior punteggio

2^ Serie Vincitore di pool con il 2° miglior punteggio

3^ Serie Vincitore di pool con il 3° miglior punteggio

4^ Serie Secondo vincitore della pool con il miglior punteggio

5^ Serie Secondo vincitore di pool con il 2° miglior punteggio

6^ Serie Secondo vincitore di pool con il 3° miglior punteggio

7^ Serie Terzo vincitore della pool con il miglior punteggio

8^ Serie Terzo vincitore di pool con il 2° miglior punteggio

9^ Serie Terzo vincitore di pool con il 3° miglior punteggio

10^ Serie Quarto vincitore della pool con il miglior punteggio

11^ Serie Quarto vincitore di pool con il 2° miglior punteggio

12^ Serie Quarto vincitore di pool con il 3° miglior punteggio


 

In base alle serie, l’assegnazione delle partite di 4° round è come segue:

4° Giorno di Partita: Mercoledì 22 giugno

N° Incontro Sede

Per le Posizioni 9 - 12

19. 18.00 10th Serie vs. 11th Serie Rovigo

20. 20.10 9th Serie vs. 12th Serie Rovigo

Per le Posizioni 5 - 8

21. 18.00 6th Serie vs. 7th Serie Padova

22. 20.10 5th Serie vs. 8th Serie Padova

Semi Finali

23. 18.00 2nd Serie vs. 3rd Serie Treviso

24. 20.10 1st Serie vs. 4th Serie Treviso


 

5° Giorno di Partita: Domenica 26 giugno

N° Inizio Incontro Sede

25. 12.00 Vincitore Partita 19 vs. Vincitore Partita 20 Rovigo

26. 14.10 Perdente Partita 19 vs. Perdente Partita 20 Rovigo

27. 12.00 Perdente Partita 21 vs. Perdente Partita 22 Treviso

28.14.10 Vincitore Partita 21 vs. Vincitore Partita 22 Treviso

29. 17.00 Perdente Partita 23 vs. Perdente Partita 24 Padova

30. 19.10 Vincitore Partita 23 vs. Vincitore Partita 24 Padova

nella foto (Foto Ragazzi): il Presidente della FIR Giancarlo Dondi ed il Presidente IRB Bernard Lapasset con il trofeo del Junior World Championship


Andrea Cimbrico

Media Manager

Federazione Italiana Rugby
Stadio Olimpico - Curva Nord
Foro Italico 00194-Roma

tel. +39.06.45.21.31.14
fax +39.06.45.21.31.87
mob. +39.320.78.77.687
@ acimbrico@federugby.it
@ acimbrico@mac.com
Skype: Andrea Cimbrico
MSN: andrea.cimbrico@fastwebnet.it
Web: www.federugby.it
Facebook: facebook.com/acimbrico


firma


Cambia la tua sottoscrizione
Cancellati


blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl