COMUNICATO CONEGLIANO RUGBY N.o 04/2005

10/ott/2005 16.58.37 Enrico Giorgis Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

RUGBY CONEGLIANO

Via Emilia, 3 - 31015 Conegliano (TV) Tel. 0438 62446 - Fax 0438 62446 P.IVA 03228020263

Campo da gioco Via Molise Conegliano Tel. 0438 22621

E-mail: coneglianorugby@libero.it   Sito internet: www.coneglianorugby.it

 

 

 

 

                                                                                                                                                              Comunicato stampa n.04/2005 10 ottobre 2005

 

 

 
 
VITTORIA CASALINGA DEL RUGBY CONEGLIANO

 

Conegliano - Bassano 17-15 (10-8)

 

Conegliano: Carniato, De Zanet, Piccinato, Favalessa, Breda, Pavan E, Guerrieri, Franceschet, Minello (3 pt Agostini), Fava, Tonon, Bello, Tomasella, Zanetti (18 st Meneghini), Veronese (18 st Buosi) All. Pavan L.

 

Bassano: Pierobon (11 st Bigolin), Zonta R, Zonta T, Dusi, Bordin, Ambrosio, Bizzotto (27 st Giordano), Baggio, Rigoni, Lorenzato (7 st Servadio), Dario (10 st Fraccaro), Nicolli, Contessa A, Chemello, Segafredo (25 st Contessa G). All. Canazza

 

Marcatori: 14 pt meta Bello tr. De Zanet, 21 pt meta Zonta R, 39 pt cp Zonta R, 43 pt cp Pavan, 40 st meta Tonon tr. De Zanet, 44 st meta Nicolli tr. Zonta R.

 

Arbitro: Traversi di Rovigo

 

Note: cartellino giallo a Nicolli, rosso a Baggio

 

Partita estremamente combattuta nel punteggio, caratterizzata da un primo tempo equilibrato, con una certa supremazia del Conegliano,che non riusciva però ad andare oltre una meta di Bello (uno dei migliori acquisti di questa stagione). Era così il Bassano che alla prima occasione andava a segno e superava poi con un calcio piazzato i padroni di casa, che solo allo scadere riuscivano a riportarsi in vantaggio con un piazzato di Pavan. La ripresa vedeva Conegliano dominare a livello di territorio, ma dopo 30 minuti interamente giocati nella metà campo avversaria il punteggio rimaneva inchiodato sul 10-8. A cinque minuti dalla fine l’episodio determinante: Bassano per la prima volta si porta in attacco, e con veemenza arriva ad un passo dalla meta, ha il possesso della palla a sembra che stia per segnare ma il capitano bassanese commette un plateale fallo, viene espulso e Bassano perde il momento propizio. Sul ribaltamento di fronte è Conegliano che riesce finalmente a varcare la linea di meta e la marcatura del Bassano nei minuti di recupero serve a conquistare il punto bonus ma non può cambiare l’esito dell’incontro.

Conegliano ha veramente dominato l’incontro, ma non ha saputo trovare il modo per concretizzare tanta supremazia. Bassano ha difeso strenuamente, e le rolling maul coneglianesi non hanno sortito gli effetti sperati: spesso si è insistito davanti quando si erano aperte delle buone possibilità al largo, in altre occasioni sono stati commessi errori banali in fase di conclusione. Molti i miglioramenti rispetto a domenica scorsa, la touche ha funzionato meglio, in chiusa rimangono delle difficoltà in prima linea, poco stabile per lo meno sino all’entrata di Veronese, mentre è stata netta la superiorità nelle fasi dinamiche.

Domenica prossima l’appuntamento è a Feltre.

 

 

Enrico Giorgis

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl