Comunicato 31 dicembre 2002

concluderà con la Coppa del Mondo in Australia ad ottobre, inizierà l'8 febbraio

31/dic/2002 16.17.46 Ufficio Stampa FIR Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

RUGBY Notizie a cura dell'Ufficio Stampa FIR

Roma, 31 dicembre 2002

NAZIONALE: IL 2003 INIZIA CON UN MINI RADUNO A VIADANA
39 GIOCATORI CONVOCATI DA KIRWAN IL 6 GENNAIO
IN VISTA DI UN 2003 MOLTO IMPEGNATIVO PER GLI AZZURRI

Roma -
Per 39 Nazionali Azzurri, il 2003 inizia subito con il duro lavoro. Infatti, per il giorno dell'Epifania, John Kirwan ha deciso di svolgere uno dei suoi consueti mini-raduni di un giorno a Viadana. Questo soprattutto in vista di un'annata che, per gli Azzurri, sarà decisamente impegnativa. A livello di incontri ufficiali, infatti, l'anno che si concluderà con la Coppa del Mondo in Australia ad ottobre, inizierà l'8 febbraio con la partita "All Stars Rugby 2003" a Treviso, (fra Azzurri e una selezione dei migliori stranieri del campionato) e che proseguirà con il Torneo delle Sei Nazioni fra febbraio e marzo. Mentre è ancora da definire la tournée che l'Italia dovrebbe svolgere a giugno in Canada e Stati Uniti e in vista della preparazione dei mondiali (warm-up), il Presidente Giancarlo Dondi, nel corso dell'ultimo meeting IRB di Novembre, a Dublino, ha concordato con i Presidenti delle Union di Scozia e Irlanda e con il Presidente federale georgiano, alcuni Test Match da svolgersi fra fine agosto e inizio settembre. La FIR ha inoltre dovuto rinunciare all'invito della Romania, per svolgere un incontro con gli Azzurri il 23 agosto (mentre era già definito quello con la Scozia) a conferma dell'alto valore e della considerazione che il mondo rugbistico ha nei confronti dell'Italia.

Questi gli incontri 2003 dell'Italia, già definiti:

08.02.03, Treviso, Stadio Monigo ITALIA - All Stars
15.02.03, Roma, Stadio Flaminio ITALIA - Galles (6 Nazioni)
22.02.03, Roma, Stadio Flaminio ITALIA - Irlanda (6 Nazioni)
22.02.03, Londra, Twickenham Inghilterra - ITALIA (6 Nazioni)
23.03.03, Roma, Stadio Flaminio ITALIA - Francia (6 Nazioni)
29.03.03, Edinburgo, Murrayfield Scozia - ITALIA (6 Nazioni)
Giugno 2003 Eventuale Tour in Canada e USA
23.08.03, Edinburgo, Murrayfield Scozia - ITALIA (preparazione Coppa del Mondo)
30.08.03, Dublino, Lansdowne Road Irlanda - ITALIA (preparazione Coppa del Mondo)
06.09.03, Italia, da definire ITALIA - Georgia (preparazione Coppa del Mondo)
11.10.03, Melbourne, Colonnial Stadium Nuova Zelanda - ITALIA (Coppa del Mondo)
15.10.03, Canberra, Canberra Stadium ITALIA - Ripescata
21.10.03, Canberra, Canberra Stadium ITALIA - Canada
25.10.03, Canberra, Canberra Stadium ITALIA - Galles

Per il mini raduno di Viadana, il Ct John Kirwan ha convocato 39 giocatori che si dovranno trovare entro le 10 di lunedì 6 gennaio 2003 presso lo Stadio Comunale "Zaffanella".

Come di consueto si svolgeranno due sessioni di allenamento: mattutina e pomeridiana.

Ecco i convocati:
Mauro Bergamasco, Gonzalo Canale, Denis Dallan, Manuel Dallan, Santiago Dellapè, Gianluca Faliva, Salvatore Garozzo, Ramiro Martinez, Francesco Mazzariol, Nicola Mazzucato, Fabio Ongaro, Scott Palmer, Sergio Parisse, Enrico Pavanello, Walter Pozzebon, Alessandro Troncon (Benetton Treviso); Leandro Castrogiovanni, Andrea De Rossi, Andrea Moretti, Salvatore Perugini, Giovanni Raineri, Paolo Vaccari, Cristian Zanoletti (Ghial Am. e Calvisano); Sebastian Caffaratti, Edoardo Candiago, Carlo Festuccia, Federico Minello, Diego Saccà (SKG GRAN Rugby); Matteo Barbini, Mirco Bergamasco, Marco Bortolami, Andrea Marcato, Pietro Travagli (APS Petrarca Padova); Andrea Benatti, Cristian Bezzi, Aaron Persico, Matthew Phillips (Arix Viadana); Gert Peens (Overmach Parma); Matteo Mazzantini (Rovigo).

ANCHE LE "UNDER" AZZURRE INZIANO IL 2003 IN RADUNO
3 SELEZIONI GIA' DAL 2 GENNAIO E LA "21" DAL 6.

Roma -
Inizia il nuovo anno e inizia subito l'attività delle Nazionali giovanili e Under 21. Sono infatti previsti ben 4 raduni in questo inizio di gennaio 2003. Under 19, Under 18 e Under 16 sono le prime Nazionali ad andare in raduno nel 2003. Per le 3 rappresentative, il raduno di 4 giorni, prenderà il via dal 2 gennaio e si concluderà il giorno dell'Epifania (6 gennaio). Subito dopo, proprio a partire dal 6 gennaio, inizierà invece l'avventura 2003 della Nazionale Under 21 che avrà, nel Torneo delle 6 Nazioni, il momento clou dell'anno.

UNDER 19 IN RADUNO A LIVORNO DAL 2 AL 6 GENNAIO
L'Under 19 azzurra dei tecnici Vincenzo Troiani e Gianluca Guidi si ritroverà a Livorno dal 2 al 6 gennaio in un raduno di preparazione alla prossima attività internazionale. Sono stati convocati 30 giocatori che dovranno presentarsi al raduno fissato presso l'Hotel Atleti di Livorno, entro le 14 di giovedì 2 gennaio.

Questi i convocati:
Albeto Contessa, Nicola Pavin, Andrea Pietrobon (Benetton Treviso); Francesco Della Ceca, Matteo Pratichetti, Gregorio Rebecchini, Giulio Toniolatti (UR Capitolina); Leonardo Ghiraldini, Luca Matteraglia, Tommaso Ragazzi (APS Petrarca Padova); Roberto Mariani, Luigi Milani, Marco Rosa, Luigi Sacchi (Conad L'Aquila) Ettore Boarato, Marco Zamana (Rugby Rovigo); Valerio Bernabò, Emanuele Leonardi, Giovanni Maria Manozzi (Lazio e Primavera); Willem Jacopo Reitsma, Andrea Saccà (Livorno); Carlo Cerasoli (Conad L'Aquila); Marco Coletti (Overmach Parma); Daniel Costantini (Leonessa 1928); Enrico Patrizio (Mogliano); Alessandro Zanni (Udine); Andrè Bolzonaro (Halley Monselice); Andrea Cimardi (Arix Viadana); Antonino Parlabene (AS Scuola R. Catania); Matteo zanette (Iraniana Loom S. Donà).

UNDER 18 IN RADUNO A TIRRENIA DAL 2 AL 6 GENNAIO
La Nazionale Under 18, in vista degli impegni internazionali programmati per il 2003, tra cui il quadrangolare con Spagna, Portogallo e Galles nel mese di febbraio, il match contro l'Irlanda del 29 marzo ad Asti e il IV Nazioni con Inghilterra, Scozia e Galles, effettuerà un raduno dal 2 al 6 gennaio presso il centro di preparazione olimpica del Coni di Tirrenia. I tecnici Luca Bot e Daniele Tebaldi hanno convocato 30 giocatori, che dovranno presentarsi nel ritiro toscano entro le 17 di giovedì 2 gennaio.

Questi i nomi dei 30 convocati:
Stefano Canale, Vittorio Candiago, Jacopo Gobbo (Benetton Treviso); Simone Lorenzini (Ostia); Alessandro Martire (UR Capitolina); Daniele Forcucci (Istituto Navelli); Stefano Catellani, Luca Orsi, Cristian Rizzelli (Gr.A.N. Rugby); Massimo Pedretti (Lazio e Primavera); Angelo Russo, Valerio Vicerè (Benevento); Cristian Benetti (Rovigo); Roberto Bertetti, Luca Carbone (Udine); Andrea Ceccato (Ruggers Tarvisium); Davide Comelato (Lofra Cucine Mirano); Niccolò Falleri (Cus Firenze); Alberto Pellegrinelli, Giorgio Sgarbi (Badia); Fabio Semenzato (Paese); Luca Simionato e Valentino Simionato (Mogliano); Damiano Vedrani (Ova Elettronica); Pietro De Gennaro, Alessandro Zoino (Unione R. Sannio); Nicola Cattina (Bassa Bresciana); Andrea Di Lorenzo, Alberto Franzina (CUS Padova); Federico Massalongo (Valpolicella).

UNDER 16 IN RADUNO A JESOLO DAL 2 AL 6 GENNAIO
Roma -
Nel quadro di un progetto tecnico mirato ad individuare e sviluppare talenti da cui trarre un ampia base per le rappresentative maggiori italiane, si svolgerà a Jesolo dal 2 al 6 gennaio un raduno di preparazione all'attività internazionale per giocatori Under 16, provenienti dal Nord Italia. I tecnici, Lorenzo De Vanna e Gianfranco Ermolli, hanno convocato 31 giovani giocatori in rappresentanza di ben 18 società a testimonianza di un lavoro di selezione molto ampio.

Questi i convocati:
Matteo Cucchio, Alberto Dal Corso, Lorenzo Innocenti, Antonio Padania, Giacomo Righetti, Andrea Zampiron (Petrarca Padova Junior); Nicolò Boscolo, Nicola Gatto, Nicola Marangoni (Halley Monselice); Alberto Freschi, Marco Quirini (Modul Block Leonorso); Emanuele Borboni, Matteo Cittadini (Rovato); Simone Ferrari, Nicola Garuzzi (Amatori & Calvisano); Dario Fogagnoli, Apostolidis Tsimbirlis (Iranian Loom S. Donà); Aldo Pizzardo, Davide Rizzati (Rovigo Junior); Christian Boccardo (Femi CUS Ferrara); Filippo Cristiano (CUS Torino), Riccardo Crotti (Parabiago); Enrico Endrizzi (Mogliano); Mauro Nicolli (Bassano); Angelo Pauletti (Benetton TV); Nicola Pedrazzani (Brescia); Fabio Poggi (Ipssar Genova); Daniele Potenza (Fiumicello); Tito Tebaldi (Noceto); Matteo Fantini (Cesena Rugby); Gabriele Turroni (Rugby Cesena 95).

UNDER 21 IN RADUNO A TIRRENIA DAL 6 AL 10 GENNAIO
Come la Nazionale Maggiore, e la Nazionale "A", anche l'Italia Under 21 da metà febbraio sarà impegnata nel Torneo delle Sei Nazioni di categoria, l'appuntamento annuale più severo.

I due tecnici azzurri, Andrea Cavinato e Carlo Orlandi, hanno convocato per il 6 gennaio a Tirrenia un gruppo di 33 giocatori allo scopo di rifinire la preparazione del gruppo per il primo impegno, previsto a Benevento il 14 febbraio contro il Galles. Il raduno durerà dal 6 al 10 gennaio incluso e si svolgerà prsso il Centro di Preparazione Olimpica del CONI.

Ecco il calendario delle 5 partite del Sei Nazioni in programma per l'Under 21.
14.02.03 ITALIA - GALLES Benevento
21.02.03 ITALIA - IRLANDA Viadana
7.03.03 INGHILTERRA - ITALIA Newbury
22.03.03 ITALIA - FRANCIA Noceto
28.03.03 SCOZIA - ITALIA Aberdeen

Questi i 33 atleti convocati, in rappresentanza di 14 società:
Andrea Brancoli, Norman Di Maura, Antonio Maio, Giovanni Pivetta, Gabriele Rubini, Fabio Staibano (Overmach Parma); Riccerdo Bergamini, Javier Gonzalo Canale, Salvatore Costanzo, Marco Montani, Simon Picone, Franco Sbaraglini (Benetton Treviso); Nicola Bezzati, Alessandro Chillon, Bruno Doglioli, Luigi Ferraro, Andrea Marcato, Michele Rizzo (APS Petrarca Padova); Michael Robert Aldridge, Lance Persico, Claudio Spadaro (Arix Viadana); Pino Pietro Patelli (Ghial Amatori e Calvisano); Ludovico Nitoglia (Lazio e Primavera); Alessio Galante, Francisco Lopez, Claudio Russo (Gr.A.N. Rugby); Federico Candian, Antonio Pavanello (Rugby Rovigo); Valerio Santillo (La Guardiense Sannio); Nicolò Tempestini (I Cavalieri Prato); Domenico Soccorsi (Conad L'Aquila); Juan Sylvestre (Piacenza Rugby); Gregorio Arganese (Castres)

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl