RUGBY NOTIZIE: LE SANZIONI DEL G.S.

RUGBY NOTIZIE: LE SANZIONI DEL G.S.RUGBY NOTIZIE a cura dell'Ufficio Stampa FIR

13/ott/2005 19.08.07 Ufficio Stampa FIR Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
RUGBY NOTIZIE a cura dell'Ufficio Stampa FIR

Roma, 13 ottobre 2005


LE SANZIONI DEL GIUDICE SPORTIVO
GARA PERSA A CUS FIRENZE (SERIE A)
CUS MILANO E MILAZZO (SERIE B)

Roma - Il Giudice Sportivo ha dato partita vinta al Livorno Rugby sul
CUS Firenze per 6 - 0 (Serie A - girone 2). La partita, giocata
domenica scorsa 9 ottobre, era terminata in favore della squadra
fiorentina 27 a 20. Questa la delibera:

Il Giudice Sportivo, visto il referto arbitrale del Sig. CASON
Alessandro; rilevato che dallo stesso referto risulta che nella gara
Cus Firenze - Livorno Rugby ha partecipato per il Cus Firenze il
giocatore ACOSTA Pablo Diego, tesserato in data 29/9/2005; considerato
che lo stesso ACOSTA era stato indicato nell’elenco squalificati del
G.S., in data 5/8/2005, inviato in pari data mediante raccomandata a
tutte le società, in quanto doveva ancora scontare n.2 gare di
squalifica, di cui una automatica, residue della scorsa stagione
sportiva; atteso che il tesseramento del giocatore straniero, quale è
ACOSTA, scade con la fine della stagione sportiva e deve essere
eventualmente rinnovato per consentirne l’impiego in quella successiva;
rilevato che dopo il tesseramento per il Cus Firenze avvenuto in data
29/9/2005, si è svolta solo una giornata di campionato in data
2/10/2005; ritenuto, pertanto, che alla del 9/10/2005, nella quale si è
disputata la gara in questione il giocatore ACOSTA aveva ancora da
scontare n.1 gara di squalifica e, quindi, non poteva regolarmente
prendervi parte;
visti gli artt. 28/1, lett. e), Regolamento di Giustizia, 91, lett. b)
e 99, lett. b), Regolamento Organico, dichiara la società Cus Firenze
perdente con il risultato di 0 - 6 in favore del Livorno Rugby, e la
punisce inoltre con n. 4 punti di penalizzazione in classifica e con la
multa di € 300,00.

Di conseguenza la classifica del Girone 2 della serie A risulta così
aggiornata: Capitolina 15; Cavalieri Prato 14; Brescia e Alghero 10;
Piacenza 1947, Lyons Piacenza 9; Cus Verona 6; Livorno 5; Lazio &
Primavera 4; Sammarco 2; Cus Firenze -3; Bologna -7.

Squalifiche Serie A:
HENWOOD TIMOTHY TANIORA (S.S.D.UNIONE RUGBY CAPITOLINA). Doppio
Cartellino Giallo, UNA SETTIMANA DI SQUALIFICA (dal 10/10/05 al 16
ottobre 2005 compresi)
MORGANTI SIMONE (LIVORNO RUGBY) DUE SETTIMANE DI SQUALIFICA (dal
13/10/2005 al 26 Ottobre 2005 compresi)
SECUNDO MARCELO ORLANDO (C.U.S. FIRENZE GIUNTI) UNA SETTIMANA DI
SQUALIFICA (dal 13/10/2005 al 19 Ottobre 2005 compresi)

SERIE B

Il Giudice Sportivo, rilevato dal referto del Sig. Pastorino Giuseppe,
che nella gara Cicken Cus Milano - Rugby Milano (Girone 1) la società
Chicken Cus Milano presentava la lista gara con solo 17 giocatori di
Formazione Italiana, con ciò violando le disposizioni di cui ai punti 2
pag. 101 e 2.3 lett. A) pag. 26 della Circolare Informativa 2005/06, la
quale stabilisce che le società di serie B sono tenute ad inserire
nella lista di ciascuna gara disputata almeno 19 giocatori di
Formazione Italiana e che questa disposizione resta valida anche nel
caso in cui nella lista gara sia indicato un numero di giocatori
inferiore a 22 tesserati (vedi punto 2.3 della C.I. pag. 26);
Visti gli artt. 28/1 lett. e) R. di Giustizia e art. 99 lett.b) e 91
lett.b) R.O., dichiara la società Chicken Cus Milano perdente con il
risultato del campo di 18 a 19 in favore della società Ass. Milano
Rugby, la punisce inoltre con la penalizzazione di quattro punti in
classifica e con la MULTA DI €.100.00.

Classifica Girone 1: Calvisano 10; R. Milano, Lumezzane 9; Amatori
Milano, Valpolicella 5; Varese, Sondrio 4; Asti, Cicken CUS Milano 1;
Cus Pavaia, Parabiago 0; CP Ospitaletto -3.



Il Giudice Sportivo, inoltre, visto il referto del Sig. Muscoso
Salvatore dal quale si rileva che la Società Polisportiva Milazzo R.C.
ha impiegato nella gara Pol. Milazzo - Amatori Torre del Greco (Girone
4) il giocatore GATTUSO Alessandro (tess.103769) il quale era stato
tesserato dalla stessa in data 29/9/2005 ma che successivamente risulta
essere stato ceduto in prestito alla società Polisportiva Amatori Rugby
Messina in data 3/10/2005.
visti gli artt. 28/1 lett.e) Reg.di.Giustizia. e 91 lett. b) e 99 lett.
b) R.O. e la Circolare Informativa 2005/2006 al punto 10 lett. C),
dichiara la Società Polisportiva Milazzo Rugby Clan perdente con il
punteggio di 0 - 6 in favore della Società Amatori Rugby Torre del
Greco, la punisce con la penalizzazione di quattro punti in
classifica e con la MULTA DI €.100.00

Classifica Girone 4: San Gregorio, Fiamme Oro 6; Cosenza, Colleferro,
Praetoriani, Avezzano 5; Torre del Greco, CUS Roma 4; Accademia 1;
Ragusa, Milazzo 0; Sabina -6.

Squalifiche Serie B:
CECCHETTO FABRIZIO (RUGGERS TARVISIUM) Doppio Cartellino Giallo UNA
SETTIMANA DI SQUALIFICA (dal 10/10/2005 al 16/10/2005)
BAGGIO FABIO (S.S.RUGBY BASSANO) UN MESE DI SQUALIFICA (dal 13/10/2005
al 12 novembre 2005 compresi)
BARDELLE STEFANO (RUGBY PARABIAGO) TRE SETTIMANE DI SQUALIFICA (dal
13/10/2005 al 2 novembre 2005 compresi)
PERAZZETTA MARCO (A.S. VILLORBA RUGBY) TRE SETTIMANE DI SQUALIFICA
(dal 13/10/2005 al 2 novembre 2005 compresi)
SERRA LUCA (CENTRO PROP. RUGBY OSPITALETTO) DUE SETTIMANE DI SQUALIFICA
(dal 13/10/2005 al 26 ottobre 2005 compresi)

UNDER 19

Squalifiche
ANTONI LUCA (RUGBY LAZIO) CINQUE MESI DI SQUALIFICA (dal 13/10/05 al
12 marzo 2006 compresi)
BOCCHINO RICCARDO (S.S.D.UNIONE RUGBY CAPITOLINA) QUATTRO SETTIMANE DI
SQUALIFICA (dal 13/10/05 al 9 novembre 2005 compresi)
MONKS RYAN DANIEL (ARIX RUGBY VIADANA) DUE SETTIMANE DI SQUALIFICA
(dal 13/10/05 al 26 ottobre 2005 compresi)


__________________________________________
Simona De Toma
Ufficio Stampa e Comunicazione
Federazione Italiana Rugby
Tel. +39.06.36.85.78.32
Fax +39.06.36.85.71.02
sdetoma@federugby.it
stampa@federugby.it
www.federugby.it

Stadio Olimpico - Curva Nord
Foro Italico - 00194 Roma
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl