[RUGBY NOTIZIE] ITALIA "A", LINEA VERDE VERSO LA CHURCHILL CUP 2011

Allegati

05/dic/2011 15.27.52 Ufficio Stampa FIR Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
banner-664x99

www.federugby.it

Nazionali Azzurre

Campionati

Sala Stampa

 

Inviato da: Andrea Cimbrico - Media Manager FIR - mob. +39.320.78.77.687 -  acimbrico@federugby.it

ITALIA “A”, LINEA VERDE VERSO LA CHURCHILL CUP 2011

BERNABO’ CAPITANO, CONVOCATI GLI U18 PADOVANI, ESPOSITO E BETTIN

DOMENICA 29 MAGGIO A SAN DONA’ ITALIA “A” v XV DELLA SERENISSIMA

Roma �“ Gianluca Guidi e Giampiero De Carli, responsabili tecnici dell’Italia “A”, hanno convocato trentatrè atleti in vista della edizione 2011 della Churchill Cup che si disputerà nelle città inglesi di Northampton, Esher, Gloucester e Worcester dal 4 al 18 giugno.

L’Italia “A” si radunerà il 26 maggio a Paese (Treviso) ed il 29 maggio, a San Donà, la seconda rappresentativa azzurra scenderà in campo contro la selezione veneta del XV della Serenissima per un incontro di verifica.

L’indomani Guidi e De Carli ufficializzeranno i ventotto convocati per la Churchill Cup.

La nona edizione della Churchill Cup, unitamente alla seconda rappresentativa italiana ed a quella inglese degli England Saxons, vede la partecipazione di quattro squadre che a settembre saranno protagoniste della Rugby World Cup “Nuova Zelanda 2011”:  Canada, Tonga, Russia e Stati Uniti, queste ultime due future avversarie degli Azzurri di Nick Mallett alla rassegna iridata neozelandese.

La Churchill Cup 2011 rappresenta dunque per i convocati di Saxons ed Italia “A” una chance concreta di mettersi in mostra agli occhi dei CT delle nazionali rispettive nazionali maggiori e provare a conquistarsi una convocazione per la Nuova Zelanda, mentre le due formazioni nordamericane, la Russia e Tonga potranno testarsi ad alto livello prima dell’avventura mondiale.

La formula prevede due gironi da tre squadre ciascuno con incontri di sola andata ed un panel di finale basato sul piazzamento della fase a gironi, con Finalissima (Cup Final) tra le prime classificate dei rispettivi gironi, finale 3° posto 

Inseriti nella Pool B con il Canada e la Russia �“ avversaria della Nazionale Maggiore ai Mondiali del prossimo settembre in Nuova Zelanda - gli Azzurri capitanati dal seconda linea della Benetton Treviso Valerio Bernabò affronteranno i nordamericani il 4 giugno a Northampton e la Russia il 12 giugno a Gloucester.

Sarà un torneo molto duro e competitivo �“ spiega Gianluca Guidi �“ con Canada, Russia, Tonga e USA che testeranno le prime squadre in vista dei Mondiali neozelandesi, mentre l’Italia ed i Saxons inglesi avranno giocatori decisi a giocarsi le proprie carte per provare ad entrare nel gruppo delle rispettive nazionali maggiori. I convocati per questo raduno che precede la Churchill Cup sono il frutto di un costante interscambio con il CT Nick Mallett, che ci ha chiesto di sperimentare alcune soluzioni e verificare alcuni atleti: continuo a credere che sia questo il principale compito della Nazionale “A” ed insieme a De Carli siamo entusiasti di poterlo svolgere”.

“Per quanto riguarda le scelte in seconda linea, Mallett ci ha chiesto di testare ad alto livello due atleti come Van Zyl e Furno, un giovane quest’ultimo che già in inverno ha fatto molto bene nella partita contro la Scozia e che si è confermato con gli Aironi in Magners League mentre, dopo aver utilizzato nel 2009 l’Italia “A” come trampolino di lancio per due giovani come Gori e Benvenuti, abbiamo deciso di sfruttare questo raduno per far fare un’esperienza importante a tre giovani come Padovani, Esposito e Bettin che hanno giocato bene con l’Italia U18. Padovani è un numero nove intelligente, che copre la profondità del campo e che ha le potenzialità per poter giocare anche come apertura in futuro: è un ragazzo che deve maturare e progredire, ma non gli manca nulla. Esposito è un’ala veloce, potente, ottimo placcatore, mentre Bettin è un primo centro classico, forte palla in mano. Sono tre ragazzi che potranno trarre molto da questa esperienza” ha dichiarato il tecnico toscano dell’Italia “A”.

Questi i trentatre convocati per il raduno di Paese e la partita contro il XV della Serenissima:

Piloni

Matias AGUERO (MPS Aironi, 17 caps)

Dario CHISTOLINI (Petrarca Padova)

Alberto DE MARCHI (MPS Aironi)

Massimiliano RAVALLE (Femi-CZ Rovigo)*

Lorenzo ROMANO (BancaMonteParma Crociati)

Fabio STAIBANO (MPS Aironi, 9 caps)


 

Tallonatori

Tommaso D’APICE (Futura Park Rugby Roma)*

Andrea MANICI (HBS GranDucato Parma)*


 

Seconde linee

Valerio BERNABO’ (Benetton Treviso, 19 caps) - capitano

Marco BORTOLAMI (MPS Aironi, 84 caps)

Filippo CAZZOLA (Estra I Cavalieri Prato)*

Joshua FURNO (MPS Aironi)*

Cornelius VAN ZYL (Benetton Treviso)


 

N.8/flanker

Nicola BELARDO (Estra I Cavalieri Prato)*

Mauro BERGAMASCO (Stade Francais, 84 caps)

Gabriele CICCHINELLI (Futura Park Rugby Roma)*

Francesco MINTO (Benetton Treviso)

Manoa VOSAWAI (Benetton Treviso, 8 caps)


 

Mediani di mischia

Edoardo PADOVANI (Marchiol Mogliano)**

Tito TEBALDI (MPS Aironi, 14 caps)


 

Mediani d’apertura

Riccardo BOCCHINO (MPS Aironi, 6 caps)*

Tommaso IANNONE (BancaMonteParma Crociati)*


 

Centri/Ali/Estremi

Andrea BETTIN (Roccia Rubano)**

Angelo ESPOSITO (Ruggers Tarvisium)**

DuRandt GERBER (HBS GranDucato Parma)

Denis MAJSTOROVIC (Estra I Cavalieri Prato)

Gilberto PAVAN (MPS Aironi, esordiente)

Andrea PRATICHETTI (Benetton Treviso)*

Matteo PRATICHETTI (MPS Aironi, 22 caps)

Michele SEPE (Benetton Treviso, 3 caps)

Giulio TONIOLATTI (MPS Aironi, 5 caps)

Ruggero TREVISAN (BancaMonteParma Crociati)*

Giovanbattista VENDITTI (MPS Aironi)*


 

*è/è stato membro dell’Accademia FIR U20 “Ivan Francescato”

**è membro dell’Accademia FIR U18 di Mogliano Veneto

nota: in caso di eventuale partecipazione alla Finale del Campionato d’Eccellenza del 28 maggio, gli atleti tesserati per le Società Femi-CZ Rovigo, Estra I Cavalieri Prato, Petrarca Padova e BancaMonteParma Crociati potranno essere aggregati all’Italia “A” a partire dal 29 maggio.

  


Andrea Cimbrico

Media Manager

Federazione Italiana Rugby
Stadio Olimpico - Curva Nord
Foro Italico 00194-Roma

tel. +39.06.45.21.31.14
fax +39.06.45.21.31.87
mob. +39.320.78.77.687
@ acimbrico@federugby.it
@ acimbrico@mac.com
Skype: Andrea Cimbrico
MSN: andrea.cimbrico@fastwebnet.it
Web: www.federugby.it
Facebook: facebook.com/acimbrico


firma


Cambia la tua sottoscrizione
Cancellati



blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl