comunicato petrarca rugby

PETRARCA RUGBY COMUNICATO STAMPA Padova, 12 maggio 2011 DECISI I PREZZI PER LA SEMIFINALE Domenica alla Guizza anche Under 16 e Under 18 Oggi ultima seduta di allenamento completa in vista della semifinale di andata per il Petrarca, che domenica 15 maggio, alle ore 18.10 (arbitro De Santis di Roma, diretta su RaiSport 1) affronterà al "Centro Geremia" della Guizza gli Estra I Cavalieri Prato per la semifinale di andata del campionato di Eccellenza.

05/dic/2011 18.20.16 carrera petrarca rugby Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
PETRARCA RUGBY

COMUNICATO STAMPA

Padova, 12 maggio 2011

DECISI I PREZZI PER LA SEMIFINALE
Domenica alla Guizza anche Under 16 e Under 18



Oggi ultima seduta di allenamento completa in vista della semifinale di andata
per il Petrarca, che domenica 15 maggio, alle ore 18.10 (arbitro De Santis di
Roma, diretta su RaiSport 1) affronterà al “Centro Geremia” della Guizza gli
Estra I Cavalieri Prato per la semifinale di andata del campionato di
Eccellenza.

Decisi anche i prezzi dei biglietti: 20 euro per la tribuna principale, 15
euro per la gradinata, costruita a tempo di record per l'occasione, e ingresso
gratuito per le donne e per tutti i ragazzi fino a 18 anni di età.

Alla Guizza in programma anche la terza giornata delle fasi finali dei
campionati Under 16 e Under 18. L'Under 16 scenderà in campo alle 12.30 contro
il Rugby Milano (arbitro Navarra di Udine), l'Under 18 alle 15.30 contro il
Viadana (arbitro Sandri di Trieste)

Lavoro a reparti, mischia e trequarti divisi per una mezz'ora per ripassare
schemi e giocate, quindi movimento con la palla di tutta la squadra insieme. A
parte, con un lavoro specifico differenziato, si è allenato il gruppetto di
infortunati, cinque, sei giocatori che sperano di rientrare in tempo per
domenica. Un recupero impossibile per Bezzati (ginocchio) e Spragg (mano),
mentre speranze, almeno per il match di ritorno, ci sono per Sanchez e Fazzari,
ma le decisioni finali saranno prese non prima di sabato mattina.

A bordo campo per seguire l'allenamento al “Centro Geremia” anche il
vicepresidente Alessandro Banzato, imprenditore padovano sempre vicino alla
squadra.
“Lo stato d'animo è quello di soddisfazione e di attesa. La società dà il
massimo sostegno allo staff e ai giocatori, è vicina a loro e li ringrazia per
quanto fatto finora”. E adesso? “E adesso si riparte. Ciò che è accaduto finora
non conta niente, contano solo le prossime due, o speriamo tre, settimane. So
che ci sono alcuni infortunati, ma è inutile pensarci. La rosa è valida e
attrezzata, tutti vogliono esserci, e per questo sono sicurissimo che l'impegno
non mancherà”. Banzato sottolinea anche l'importanza di giocare in casa in
particolare alla Guizza. “E' un ambiente raccolto, è il nostro campo, è la
nostra casa. Spero che dia un valore aggiunto, ma soprattutto che sia una
giornata di festa, una festa dello sport”.

Parole di incitamento anche da parte del D.S. Del Petrarca Corrado Covi, che
parte da un messaggio di unità. “Domenica sarà una giornata importante per i
colori bianconeri. Alla Guizza scenderanno in campo nell'ordine Under 16, Under
18 e Prima Squadra per le fasi finali dei rispettivi campionati. Logico pensare
ad un sostegno compatto, a un messaggio di grande unità per la nostra società.
I più giovani, speriamo dopo aver ottenuto un risultato positivo, faranno il
tifo per i “grandi”, che in precedenza avranno seguito le loro partite. Sono
quelle giornate da seguire con passione e emozione, tutti vicini”. Sulla
semifinale, Corrado ricorda che la gara di domenica non sarà decisiva: “Le
semifinali si giocano nell'arco di 160 minuti, guai pensare solo a una delle
due partite. Logico però che si si aspetti molto da gara 1, nella quale il
Petrarca dovrà sfruttare a dovere il fattore campo. In ogni caso, però,
l'impegno dovrà essere massimo fino alla fine della serie. Di certo i tecnici
Presutti e Bot, il preparatore, i fisioterapisti, i medici e i dirigenti hanno
lavorato benissimo fino ad ora, con impegno e dedizione massima”. Infine Covi
torna anche sull'Under 20, uscita in semifinale dalla corsa allo scudetto:
“Anch'io desidero ringraziare giocatori e staff, che hanno mostrato grande
impegno per tutto l'anno. E' stato un campionato difficile, dal quale siamo
usciti a testa alta. Bravi davvero a tutti quelli che hanno seguito la
squadra”.

Cordiali saluti
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl