Comunicato 16 gennaio 2003

Francia il 20 marzo a Roma e la Coppa Europa ai primi di maggio) e di

24/gen/2003 19.08.57 Ufficio Stampa FIR Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

RUGBY Notizie a cura dell'Ufficio Stampa FIR

Roma, 16 gennaio 2003

NAZIONALE: MINI RADUNO A VIADANA
CONVOCATO ANCHE RAINERI

Roma -
Una sola variazione tra i convocati al mini raduno di un giorno fissato per lunedì prossimo, 20 gennaio, a Viadana presso lo Stadio Comunale "Zaffanella". Si tratta di Nanni Raineri, centro-trequarti della Ghial Am. e Calvisano che vanta in azzurro 16 presenze. Per il resto si tratta degli stessi giocatori convocati lunedì scorso a Casale sul Sile, con l'esclusione dei 3 militanti nei campionati esteri, vale a dire Pez, Giacheri e Queirolo. Ecco l'elenco completo dei convocati da John Kirwan:

Mauro Bergamasco, Gonzalo Canale, Denis Dallan, Santiago Dellapè, Gianluca Faliva, Ramiro Martinez, Nicola Mazzucato, Fabio Ongaro, Scott Palmer, Sergio Parisse, Enrico Pavanello, Alessandro Troncon (Benetton Treviso); Leandro Castrogiovanni, Andrea De Rossi, Andrea Moretti, Salvatore Perugini, Giovanni Raineri, Paolo Vaccari, Cristian Zanoletti (Ghial Am. e Calvisano); Carlo Festuccia, Diego Saccà (SKG GRAN Rugby); Matteo Barbini, Mirco Bergamasco, Marco Bortolami, Andrea Marcato (APS Petrarca Padova); Cristian Bezzi, Aaron Persico, Matthew Phillips (Arix Viadana); Gert Peens (Overmach Parma); Matteo Mazzantini (Rovigo); German Cagnolo (Conad L'Aquila).

 

NAZIONALE FEMMINILE: CONVOCATO RADUNO A MOGLIANO
Roma -
Anche per la Nazionale femminile inizia la stagione dei grandi appuntamenti (a partire dal match contro la Francia il 20 marzo a Roma e la Coppa Europa ai primi di maggio) e di conseguenza iniziano anche le convocazioni per i raduni. Dal 14 al 16 febbraio 2003, il tecnico Andrea Cococcetta, ha convocato per un raduno di 3 giorni a Mogliano, 26 giocatrici.

Questa la lista delle convocate:

Paola Agostinelli, Elena Bisetto, Elisa Facchini, Alessandra Mestriner, Paola Nacca, Gloria Pavan, Silvia Peron, Elena Sartorato, Licia Stefan, Paola Zangirolami (Benetton Treviso); Valentina Avella, Antonella Cincis, Daniela Gini, Caterina Mandolini, Michela Tondinella (Cus Roma); Gioia Buratto, Erika Morri, Silvia Pizzati, Veronica Schiavon, Elisabetta Toniolo (ITT Riviera Brenta); Giuliana Campanella, Maria Sanfilippo (Messina); Simona Castellini, Sara Sacerdote (Perugia); Silvia Gaudino (Le Lupe); Roxana Michelini (Gipsi Prato)

 

NAZIONALE UNDER 21: RADUNO A TREVISO
DAL 26 AL 29 GENNAIO, IN VISTA DEL PROSSIMO TORNEO DEL 6 NAZIONI

Roma -
Convocati dai tecnici Andrea Cavinato e Carlo Orlandi 26 giocatori in previsione di un impegnativa nuova stagione agonistica che avrà inizio il 14 febbraio con la partita Italia - Galles, valida per il Torneo delle 6 Nazioni, a Benevento. Stagione che prevede, per la Nazionale Under 21, anche l'impegno della Coppa del Mondo di categoria in Inghilterra. La Nazionale Under 21 si radunerà a Treviso dal 26 al 29 gennaio. Questi i nomi:

Andrea Brancoli, Norman Di Maura, Gabriele Rubini, Fabio Staibano (Overmach Parma); Riccardo Bergamin, Salvatore Costanzo, Marco Montani, Simon Picone, Franco Sbaraglini (Benetton Treviso); Nicola Bezzati, Alessandro Chillon, Bruno Doglioli, Luigi Ferraro, Andrea Marcato, Michele Rizzo (APS Petrarca Padova); Michael Robert Aldridge, Lance Persico, Claudio Spadaro (Arix Viadana); Fabio Ghidini (Ghial Amatori e Calvisano); Ludovico Nitoglia (Lazio e Primavera); Antonio Pavanello (Rugby Rovigo); Valerio Santillo (La Guardiense Sannio); Juan Hernan Sylvestre (Piacenza R. 1947); Domenico Soccorsi (Conad L'Aquila); Marco Brandizzi (Cus Roma); Gregorio Arganese (Castres).

 

LE SANZIONI DEL GIUDICE SPORTIVO
Roma -
In riferimento all'incontro del Girone 1 di Serie B, fra US Parabiago e Amatori&Calvisano, il Giudice Sportivo ha dichiarato il Calvisano perdente per 6 a 0 e l'ha punita inoltre con 2 punti di penalizzazione per aver schierato in campo solo 4 atleti nati negli anni 1980 e successivi. Il Giudice Sportivo della FIR ha inoltre confermato la penalizzazione nei confronti della Società Cus Verona (sconfitta 6-0 e 2 punti di penalizzazione) per l'incontro con la Società Bassa Bresciana. In riferimento agli ultimi turni dei vari Campionati Nazionali ha anche preso i seguenti provvedimenti disciplinari a carico di giocatori:

SERIE A
1 gara di squalifica per Matias Palacio (Iranian Loom S. Donà).

SERIE B
3 gare di squalifica per Franco Osana (Rho).

2 gare di squalifica per Efrem Filippetto (Villorba) e Flavio Tabalappi (R. Leonessa).

1 gara di squalifica per Armando Montalto (Modena), Massimiliano Di Francia (Partenope), Daniele Roscioli (Segni).

SUPER 10 - UNDER 21
3 gare di squalifica per Salvatore Costanzo (Benetton Treviso).

2 gare di squalifica per Pierpaolo Spina (Arix Viadana).

UNDER 19
5 gare di squalifica per Marcello Monetti (ASR Milano).

1 gara di squalifica per Giovanni Marchetto (APS Petrarca Padova).

 

I MEDICI ITALIANI DEI RUGBY A CONGRESSO
IL 25 GENNAIO A PADOVA SI RIUNISCE L'AMIR

Padova -
Sarà introdotta dal saluto del Presidente del Presidente della Federazione Rugby Giancarlo Dondi, il Congresso Nazionale 2003 dell'AMIR (Associazione Medici Italiani del Rugby). Congresso cui il Presidente Onorario è il Prof. Giovanbattista Curioni, vede come Presidente del Congresso stesso, il Consigliere della FIR, Dott. Marzio Innocenti ed avrà come tema congressuale: Aspetti medici del rugby nel terzo millennio, con il patrocinio della Federazione Italiana Rugby. Il Congresso si svolgerà a Padova il 25 gennaio 2003 presso "Le padovanelle" in Via Ippodromo 2, Ponte di Brenta con inizio alle 9.15 e conclusione nel tardo pomeriggio con l'assegnazione dei premi "miglior poster AMIR 2003" e il premio "Ivan Francescato - Francesco Adamoli". La giornata si dividerà in 3 sessioni: La prima che tratterà cardiologia, allergologia e medicina legale con moderatore il medico della Nazionale italiana Vincenzo Ieracitano; Giorgio Piacentini di Verona parlerà della "terapia dell'asma nello sportivo", Domenico Corrado di Padova tratterà della "Morte improvvisa durante l'attività sportiva. Prevenzione mediante screening cardio-vascolare dei giovani atleti", mentre Claudio Menchinelli di Roma parlerà di "responsabilità medico-legali del dirgente, dell'atleta e del medico nella pratica sportiva". Al termine della prima sessione, alle 11.30 si svolgerà l'Assemblea elettiva dell'AMIR. Nel pomeriggio, la seconda sessione tratterà di "radiologia e maxillo-faciale", moderatore Marzio Innocenti. Alberto Bellelli di Roma tratterà il tema: "Quando e perché ricorrere alla diagnostica di immagine". Manuela Riga di Vicenza di "Sport e frattura dell'orbita" e Ernesto Padula di Vicenza di "fratture dello scheletro facciale nella traumatologia sportiva". Nella terza sessione, moderata da Feliceantonio Di Domenica di Milano, ci si occuperà di ortopedia e traumatologie con Vittorio Calvisi de L'Aquila che parlerà di "trattamento artroscopico delle condropatie del ginocchio nello sport", Antonio Rigon, Vicenza, di "lesioni legamentose isolate e multiple nel rugby: che fare?" ed infine chiuderà il Congresso l'intervento del tecnico federale FIR Bertrand Fourcade.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl