(RUGBY NOTIZIE) SERIE A, SARA' CAMMI CALVISANO - CONSIEL FIRENZE LA FINALE SCUDETTO

Allegati

22/mag/2011 19.14.34 Ufficio Stampa FIR Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
banner-664x99

www.federugby.it

Nazionali Azzurre

Campionati

Sala Stampa


22.05.2011
Scritto da UFFICIO STAMPA FIR

 

 

SERIE A, SAR' CAMMI CALVISANO - CONSIEL FIRENZE LA FINALE SCUDETTO. 

 
Sarà Cammi Calvisano �“ Consiel Firenze Rugby la finale scudetto riservata al Campionato Nazionale di Serie A. Questo il verdetto dopo le semifinali di ritorno. Se a Calvisano, nell’anticipo di sabato sera, tra il Cammi e il Rugby Reggio è finita 20-20, ma il risultato dell’andata non lasciava spazio a sorprese, tra San Gregorio e Firenze si è dovuti ricorrere alla differenza mete. Infatti è finita 20-19 per i toscani con 5 punti in classifica per le due formazioni. Ma grazie al maggior numero di mete segnate nei due scontri diretti il Consiel Firenze  si è aggiudicato il diritto a disputare la finale scudetto in programma domenica 29 maggio p.v.
Nei Play Out il Badia batte i Gladiatori Sanniti per 38-10 e si salva. Retrocede, infatti, in Serie B la squadra campana.

I risultati sono ufficiosi fino all'omologazione da parte del Giudice Sportivo nazionale.


SEMIFINALE RITORNO, (22.05.2011)

SAN GREGORIO CATANIA  - CONSIEL FIRENZE RUGBY  19 �“ 20 (1-4)
Classifica: Consiel Firenze e San Gregorio Catania punti 5.

Ai sensi dell’art. 30/B/b risulta primo il Consiel Firenze per aver segnato un maggior numero di mete nei due scontri di semifinale.
Infatti si sono verificate una serie di parità e più in particolare una volta che le due squadre hanno totalizzato la parità in classifica (5 punti), si è provveduto a verificare chi abbia ottenuto una maggiore differenza attiva o minore  differenza passiva tra la somma dei punti segnati e la somma dei punti subiti.
Anche in questo caso la somma era pari  (40 punti) poiché la gara di andata era finita sul 20-21 in favore del san Gregorio.
Si è dovuto ricorrere alla fattispecie prevista dal punto 2) (chi abbia segnato il maggior numero di mete). E’ risultato che il Consiel Firenze nei due incontri ha segnato in totale 5 mete, mentre il San Gregorio solo 3.


CAMMI CALVISANO -  COSMO HAUS RUGBY REGGIO 20 - 20  (2-2)
Classifica: Cammi Calvisano punti 7;  Cosmo Haus Rugby Reggio punti 2.

 
PLAY OUT RITORNO (22.05.2011)

 ZHERMARCK RUGBY BADIA  -  GLADIATORI SANNITI  38 �“ 10  (5-0)
Classifica: Zhermack Badia punti 5; Gladiatori Sanniti punti 4.

AMATORI MILANO  - ROCCIA RUBANO inizio ore 17.45
Classifica: Roccia Rubano punti 5;  Amatori Milano punti 0

 

TABELLINI

 

SAN GREGORIO CATANIA RUGBY �“ RUGBY FIRENZE  19-20 (p.t. 16-8)

San Gregorio Catania: Messina (38’ s.t. Leonardi), Montanelli, G. Sapuppo, Spadaro (1’ s.t. Peralta), Giobbe, Pucciariello, Bressons, Doria, Amenta, Dell’Aria (30’ s.t. S. Sapuppo), Roche, Grimaldi, Van Wyk, Lo Faro (1’ s.t. Rampa), Suaria (1’ s.t. D’Auria). All. Arancio.

Firenze: Wynne, Beretta, Rios, Menon, Nava, Falleri, Billot, Segundo, Ippolito, Santi, Soldi, Filippini, Paoletti, Fanelli (20’ s.t. Leoni), Cagna. All. Ciampa.

Marcatori: p.t.: 8’ c.p. Pucciariello (3-0); 11’ c.p. Pucciariello (6-0); 14’ c.p. Wynne (6-3); 31’ c.p. Pucciariello (9-3); 36’ meta Montanelli, tr. Pucciariello (16-3); 40’ meta Falleri (16-8); s.t.: 8’ meta Santi (16-13); 13’ c.p. Pucciariello (19-13); 33’ meta tecnica Firenze tr. Wynne (19-20).

Arbitro: Marrama (Padova). Giudici di linea: Blessano e Valbusa (Treviso); quarto uomo: Brescacin (Treviso).

Note: Giornata piovosa, temperatura intorno ai 13°C, terreno di gioco in buone condizioni. Cartellini gialli: 30’ p.t. Filippini. Calci piazzati e trasformazioni: Pucciariello 5/7; Wynne 3/5. Spettatori: 700 circa.
Punti conquistati: 1-4.

   
Cammi Rugby Calvisano vs Cosmo Haus Rugby Reggio   20-20  (Pt 13-6)

Cammi Rugby Calvisano: Kydd; Costantini (17’ st Robuschi), Smith, Frapporti (37’ st Letinic N.), Bergamo; Griffen (cap), Palazzani; Phillips (23’ st Letinic F), Scanferla (27’ st Stinchelli), Dal Maso (2’ pt Bellandi); Lagioiosa, Nicol; Morelli (25’ st Maistri), Gavazzi (18’ st Zoli), Violi (10’ st Rizzetti Mattei).   All.: Mor.

Cosmo Haus Rugby Reggio: Negrete; Grassi (22’-30’ st Bersani) (30’ st Torlai), Odiete, Carra (39’ st Tanzi), Russotto (22’ st Cocconcelli); Leaega, Bricoli (cap) (31’ pt Carbone); Mannato, Perrone, Bezzi; Delendati (39’ st Marchini), Pulli; Lanfredi, Bigi (11’ st Riccardo) (39’ st Corradini), Fontana. A disposizione: Bersani. All.: Manghi

Marcatori:  PT 2’ cp Griffen, 6’ cp Odiete, 23’ cp Griffen, 28’ m Phillips tr Griffen, 30’ cp Odiete.  ST  2’ m Smith tr Griffen, 31’ m Delendati tr Odiete, 36’ m Carbone tr Odiete,

Arbitro:  Stefano Roscini (Milano)
Guardalinee: Cason (Rovigo) e Reale (Bari)
Quarto uomo: Chiesi (Milano)
Calci: Odiete 4/4 (cp 2/2; tr 2/2) Cosmo Haus; Griffen 4/6 (cp 2/4; tr 2/2) Calvisano
Ammonizioni: 40’ pt giallo Delendati (Reggio), 21’ st giallo Fontana (Reggio)
Punti conquistati in classifica:  Cammi Calvisano   2  ; Cosmo Haus  2
Spettatori: circa  1200
Note: ad inizio incontro premiazione atleta David Dal Maso per la fine carriera (lascia il rugby per un grave problema all’occhio).

 

Marco Cordelli
Ufficio Stampa FIR
Mob: +39 3389407398
E-mail: m.cordelli@inwind.it

firma


Cambia la tua sottoscrizione
Cancellati


blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl