comunicato petrarca rugby

PETRARCA RUGBY COMUNICATO STAMPA Padova, 27 maggio 2011 DOMANI FINALE SCUDETTO Maxischermo per chi resta a Padova Ultime ore di attesa per la finale scudetto del campionato di Eccellenza.

Persone Umberto Zampieri, Barbini, Alessandro Chillon, Pasquale Presutti, Roberto Bertetti, Francesco Petrarca
Luoghi FEMI CZ ROVIGO DELTA, Padua, Kanto-chiho
Argomenti music, linguistics

27/mag/2011 16.07.46 carrera petrarca rugby Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
PETRARCA RUGBY

COMUNICATO STAMPA

Padova, 27 maggio 2011

DOMANI FINALE SCUDETTO
Maxischermo per chi resta a Padova


Ultime ore di attesa per la finale scudetto del campionato di Eccellenza. In
campo domani, SABATIO 28 maggio 2011, allo stadio “Battaglini” di Rovigo (ore
18.10, arbitro Pennè di Milano, diretta RaiSport con dieci telecamere e TMO),
ci saranno la FEMI CZ ROVIGO DELTA e il PETRARCA, che torna all'appuntamento
con il tricolore dopo 12 anni di assenza.

“Una grande emozione”, confessa il capitano del Petrarca Roberto Bertetti,
“soprattutto per chi come me non ha mai vissuto appuntamenti di questo tipo.
Anzi, per la precisione io non ho mai vinto niente di importante, e questa è
un'occasione che ci giocheremo fino in fondo. Tra l'altro uno dei punti di
forza di questo Petrarca è la presenza di tanti veterani, anche all'ultima
partita, che sanno come gestire questi momenti, ma anche di tanti giovani, che
hanno davanti una carriera e che farebbero di tutto per cogliere un successo.
Sappiamo che c'è un'intera generazione di giocatori del Petrarca che, pur fatta
di campioni, non è mia riuscita a arrivare nemmeno in finale. Giocheremo anche
per loro”.
“Siamo molto sereni”, gli fa eco il tecnico Pasquale Presutti, “ci siamo
preparati bene e speriamo di dar vita a una festa dello sport, a una partita
equilibrata e combattuta come si conviene a una finale. Onore a Rovigo, che ha
condotto una stagione da incorniciare, ma anche noi vogliamo fare la nostra
parte”.
Quanto alla squadra, dovrebbe ricalcare quella delle semifinali, con qualche
dubbio in terza linea e per la panchina che verrà sciolto nelle prossime ore.
Targa potrebbe infatti essere schierato dall'inizio al posto di Barbini,
Galatro o Palmer, mentre Neethling, Alessandro Chillon e Sanchez sono in
ballottaggio per una maglia da centro.
Questa la possibile formazione: Mercier, Bortolussi, Neethling, Bertetti,
Borgato, Walsh, Travagli, Galatro, Palmer, Barbini, Tveraga, Cavalieri,
Chistolini, Costa Repetto, fazzari. A disp.: Caporello, Gega, Gatto, Sutto,
Targa, Chillon Ale., Spragg, Neethling, Chillon, Ale., Sanchez.

Grazie all'interessamento dell'assessore allo Sport del Comune di Padova,
Umberto Zampieri, per i tifosi che non sono riusciti ad acquistare il
biglietto, sarà allestito in centro un maxischermo al “B44”, locale all'aperto
lungo i bastioni, alle spalle dello stadio Appiani, che trasmetterà la finale
in diretta.

Cordiali saluti


blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl