[RUGBY NOTIZIE/VIDEO] MONDIALI U20, I BABY-BLACKS SBARCANO IN VENETO PER DIFENDERE IL TITOLO

Allegati

06/mag/2011 23.39.21 Ufficio Stampa FIR Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
banner-664x99

www.federugby.it

Nazionali Azzurre

Campionati

Sala Stampa

Inviato da: Andrea Cimbrico - Media Manager FIR - mob. +39.320.78.77.687 - acimbrico@federugby.it

Nota: le immagini e le interviste con la Nuova Zelanda U20 scaricabili dai link sottostanti sono di libero utilizzo per le tv

MONDIALI U20, I BABY-BLACKS SBARCANO IN VENETO PER DIFENDERE IL TITOLO

COACH ASCOMBE: “ENTUSIASMANTE SFIDARE SUBITO LA NAZIONALE DI CASA”

VENERDI’ AL “MONIGO” DI TREVISO L’ESORDIO CONTRO GLI AZZURRINI DI CAVINATO

Venezia �“ Imbattuti da tre anni, dominatori indiscussi delle precedenti edizioni del Junior World Championship e decisi a ripetersi anche in Veneto che, da venerdì, ospiterà l’edizione 2011 del Mondiale U20.

Sono i “Baby Blacks”, le giovani stelle della Nuova Zelanda U20 che questo pomeriggio sono sbarcati al “Marco Polo” di Venezia per poi trasferirsi a Lanzago di Silea, loro quartier generale per la rassegna iridata giovanile che prenderà il via il prossimo 10 giugno: allenati da Mark Ascombe, da questa stagione responsabile tecnico dopo aver vinto come vice-allenatore le edizioni 2009 e 2010 del Junior World Championship, i Baby-Blacks prepareranno sui campi di Casale sul Sile l’assalto al quarto titolo iridato consecutivo.

Venerdì sera alle 20.10 (diretta Rai Sport 2/www.raisport.rai.it) saranno proprio gli imbattibili neozelandesi �“ che nella finale 2010 hanno travolto per 62-17 l’Australia �“ a sfidare nel turno inaugurale della prima fase l’Italia U20 di Andrea Cavinato. 

CLICCA QUI PER IL VIDEO DELL’ARRIVO A VENEZIA E PER LE INTERVISTE (libero utilizzo tv)

CLICCA QUI PER IL CALENDARIO COMPLETO DEL JUNIOR WORLD CHAMPIONSHIP

CLICCA QUI PER TUTTE LE INFORMAZIONI ED I PREZZI DEI BIGLIETTI DI “ITALY 2011”

Con 719 punti segnati nelle tre precedenti edizioni del torneo ed una sorprendente media di 47.9 punti-partita realizzati con novantanove mete all’attivo, i Baby Blacks iniziano il Junior World Championship “Italy 2011” nella posizione di super-favoriti, ma come lo stesso coach Ascombe ha tenuto a precisare non appena sbarcato in Veneto “ogni Mondiale fa storia a se, questo è qualcosa che la squadra deve avere ben presente. Credo che ci sarà una grande atmosfera e siamo entusiasti all’idea di giocare la prima partita contro l’Italia, non conosciamo gli Azzurri ma giocare contro la Nazionale di casa è sempre interessante e mai semplice. L’Italia ha di sicuro lavorato bene durante la preparazione e questa è casa loro, è la prima partita e saranno pronti a giocarla”.

Luke Whitelock, uno dei reduci della vittoria iridata 2010 e fratello minore dei due All Blacks Sam e George, è sulla stessa lunghezza d’onda del suo coach: “Siamo qui per difendere il titolo dell’anno passato, ma nessun Mondiale è facile o uguale a quello che l’ha preceduto. Non vediamo l’ora di scendere in campo ed il match d’esordio contro l’Italia sarà sicuramente appassionante, loro sono la squadra di casa e giocare di fronte al proprio pubblico è sempre un vantaggio. I miei fratelli (Sam e George, entrambi All Blacks) non mi hanno detto molto, semplicemente di godermi l’esperienza e passare buoni momenti ma nessun consiglio in particolare”.


Andrea Cimbrico

Media Manager

Federazione Italiana Rugby
Stadio Olimpico - Curva Nord
Foro Italico 00194-Roma

tel. +39.06.45.21.31.14
fax +39.06.45.21.31.87
mob. +39.320.78.77.687
@ acimbrico@federugby.it
@ acimbrico@mac.com
Skype: Andrea Cimbrico
MSN: andrea.cimbrico@fastwebnet.it
Web: www.federugby.it
Facebook: facebook.com/acimbrico


firma


Cambia la tua sottoscrizione
Cancellati



blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl