RUGBY NOTIZE: IL GS REVOCA LA PENALIZZAZIONE AL PRATO

10/nov/2005 16.27.34 Ufficio Stampa FIR Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
RUGBY NOTIZIE a cura dell'Ufficio Stampa FIR

Roma, 10 novembre 2005

LE DECISIONI DEL GIUDICE SPORTIVO:
REVOCATA LA PENALIZZAZIONE A I CAVALIERI PRATO

Roma - Queste le sanzioni adottate dal Giudice Sportivo in relazione
alle gare dei Campionati Nazionali disputate lo scorso week end.

SERIE A

REVOCA PROVVEDIMENTO OMOLOGATORIO SOCIETA’ RC I CAVALIERI PRATO
Il Giudice Sportivo Nazionale,
vista la precisazione pubblicata in data 3 Novembre 2005, protocollo
4086, a firma del segretario Federale Claudio Perruzza, in relazione
alla nota esplicativa n.7 2005 del 13 Ottobre 2005 (Delibera n.10/2005)
, che recita :………fatta salva, comunque, la possibilità del giocatore
U.19, che ha compiuto il 18° anno di età, inserito nella lista della
squadra cadetta, di partecipare fino a cinque gare con la squadra
maggiore. Al pari dei giocatori seniores inseriti nella lista della
squadra cadetta, il giocatore Under 19, maturata la quinta
partecipazione con la squadra maggiore, non potrà più partecipare
all’attività cadetta.
ritiene necessario assumere i seguenti provvedimenti :
- Gara del 23/10/2005 “I Cavalieri Prato/Rugby Livorno” revoca del
provvedimento A/5/GS del 26 Ottobre 2005 di partita persa alla società
I Cavalieri Prato con il risultato di 0 a 6 e penalizzazione di 4 punti
in classifica e Multa di Euro 300,00, con conseguente omologazione
della gara : “I Cavalieri Prato/Rugby Livorno” con il risultato
conseguito sul campo di 39 a 0 con rispettive mete 6 e 0 ;
e dispone l’aggiornamento della classifica relativa al girone 2 del
Campionato di serie A

Pertanto la classifica risulta così aggiornata:
Capitolina 35; I Cavalieri Prato 28, Piacenza RC 26; US Brescia 25; Am.
Alghero 19, Lyons Piacenza 19; Marchiol Sanmarco 13; Livorno 9; CUS
Verona 9; Cus Firenze 8; Net. Com Lazio & Primavera 5; Bologna -3

Squalifiche
SQUALIFICA AUTOMATICA - Doppio Cartellino Giallo: FUGAZZI STEFANO,
della ASSOCIAZIONE RUGBY LYONS
TRE SETTIMANE DI SQUALIFICA: D'ANGELO LUCAS RODOLFO, della RUGBY ROMA
OLIMPIC CLUB
OTTO MESI E DUE SETTIMANE DI SQUALIFICA: PACO OGERT, della AMAT.RUGBY
ALGHERO TERRA SARDA ASD


SERIE B

REVOCA PROVVEDIMENTI OMOLOGATORI SOCIETA’ CHICKEN CUS MILANO E AS RUGBY
VARESE
Il Giudice Sportivo Nazionale,
vista la precisazione pubblicata in data 3 Novembre 2005, protocollo
4086, a firma del segretario Federale Claudio Perruzza, in relazione
alla nota esplicativa n.7 2005 del 13 Ottobre 2005 (Delibera n.10/2005)
, che recita :………fatta salva, comunque, la possibilità del giocatore
U.19, che ha compiuto il 18° anno di età, inserito nella lista della
squadra cadetta, di partecipare fino a cinque gare con la squadra
maggiore. Al pari dei giocatori seniores inseriti nella lista della
squadra cadetta, il giocatore Under 19, maturata la quinta
partecipazione con la squadra maggiore, non potrà più partecipare
all’attività cadetta.
ritiene necessario assumere i seguenti provvedimenti :
- Gara del 23/10/2005 “Chicken Cus Milano/Ghial R.Calvisano” revoca del
provvedimento B/5/GS del 26 Ottobre 2005 di partita persa alla società
Chicken Cus Milano con il risultato di 0 a 6 e penalizzazione di 4
punti in classifica e Multa di Euro 100,00, con conseguente
omologazione della gara : “Chicken Cus Milano/Ghial R.Calvisano” con il
risultato conseguito sul campo di 21 a 21 con rispettive mete 2 e 3 ;
e dispone l’aggiornamento della classifica relativa al girone 1 del
Campionato di serie B.

- Gara del 23/10/2005 “AS R.Lumezzane/AS R.Varese” revoca del
provvedimento B/5/GS del 26 Ottobre 2005 di partita persa alla società
AS R.Varese e penalizzazione di 4 punti in classifica e Multa di Euro
100,00, con conseguente omologazione della gara : “AS Rugby
Lumezzane/AS Rugby Varese”con il risultato conseguito sul campo di 37 a
17 con rispettive mete 5 e 3 ;
e dispone l’aggiornamento della classifica relativa al girone 1 del
Campionato di serie B.
Classifica Girone 1:
GHIAL CALVISANO PUNTI 27; ASR LUMEZZANE PUNTI 23; ASR MILANO, AMATORI
RUGBY MILANO PUNTI 19; ASTI RUGBY PUNTI 16; ASR VARESE PUNTI 13; RC
VALPOLICELLA PUNTI 11;; CP RUGBY OSPITALETTO PUNTI 10; RUGBY CHICKEN
CUS MILANO PUNTI 10; RUGBY PARABIAGO PUNTI 6; SONDRIO PUNTI 4; S. RADI
CUS PAVIA PUNTI 1

DELIBERA GARA - Girone 3- “ASS. RUGBY FELTRE/RUGGERS TARVISIUM ASD”
del 6/11/2005
Il Giudice Sportivo, rilevato dal referto del Sig. Ferdinando Cusano,
che alla gara in oggetto la società Ass. Rugby Feltre presentava la
lista gara con solo 18 giocatori di Formazione Italiana, con ciò
violando le disposizioni di cui ai punti 2 pag. 101 e 2.3 lett. A) pag.
26 della Circolare Informativa 2005/06, la quale stabilisce che le
società di serie B sono tenute ad inserire nella lista di ciascuna gara
disputata almeno 19 giocatori di Formazione Italiana e che questa
disposizione resta valida anche nel caso in cui nella lista gara sia
indicato un numero di giocatori inferiore a 22 tesserati (vedi punto
2.3 della C.I. pag. 26);
Visti gli artt. 28/1 lett. e) R. di Giustizia e art. 99 lett.b) e 91
lett.b) R.O., dichiara la società Ass. Rugby Feltre perdente con il
risultato di 0 a 6 in favore della società Ruggers Tarvisium, la
punisce inoltre con la penalizzazione di quattro punti in classifica e
con la MULTA DI €.100.00 (CENTO/00)
Classifica Girone 3:
ORVED SAN DONA’ PUNTI 24; ZHERMACK BADIA PUNTI 23; US ROCCIA RUBANO
PUNTI 20; ASR PAESE PUNTI 20; SS RUGBY BASSANO PUNTI 16; RUGBY MIRANO
PUNTI 16; AMATORI CONEGLIANO PUNTI 12; RUGGERS TARVISIUM PUNTI 12; AR
FELTRE PUNTI 10; AS VILLORBA RUGBY PUNTI 9; HALLEY ERCOLE MONSELICE
PUNTI 4; ASR ALPAGO PUNTI 0

Squalifiche
SQUALIFICA AUTOMATICA - Doppio Cartellino Giallo: SCIACCHITANO
SALVATORE, della C.U.S. GENOVA RUGBY
DUE SETTIMANE DI SQUALIFICA: STELLA BRIENZA MICHELE, della C.U.S.
PERUGIA RUGBY


UNDER 19

SQUALIFICHE
CINQUE MESI DI SQUALIFICA: BORSI ALESSANDRO, della GHIAL RUGBY CALVISANO
QUATTRO SETTIMANE DI SQUALIFICA: MANTELLI MICHAEL, della C.U.S. GENOVA
RUGBY


__________________________________________
Ufficio Stampa e Comunicazione
Federazione Italiana Rugby
Tel. +39.06.45.21.31.12
Fax +39.06.45.21.31.87
stampa@federugby.it
www.federugby.it

Stadio Olimpico - Curva Nord
Foro Italico - 00194 Roma
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl