RUGBY NOTIZIE: BERNABO’, MAI TANTI GIOVANI IN?ÿ?WINDOWS-1252?Q? AZZURRO!

RUGBY NOTIZIE: BERNABO', MAI TANTI GIOVANI IN?

14/nov/2005 15.40.14 Ufficio Stampa FIR Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
RUGBY NOTIZIE a cura dell'Ufficio Stampa FIR

Roma, 14 novembre 2005

BERNABO’: MAI TANTI GIOVANI IN AZZURRO!
UNA VITTORIA DELLA LINEA VERDE FIR
Genova - Il successo su Tonga a Prato nella prima partita dei Jaguar
Test Macth è stata un grande soddisfazione per tutto lo staff azzurro,
e, dunque, anche per Pier Luigi Bernabò Consigliere Federale FIR
addetto alla Nazionale.
L’ingresso di Bernabò nello staff azzurro è avvenuto con il positivo
tour estivo e prosegue felicemente:
“Sono, come tutti, assai contento della grande vittoria per 48 a 0 su
Tonga - spiega il dirigente azzurro - E’ un risultato importante a
livello internazionale, però, ancora maggiore soddisfazione deve venire
poichè si tratta del risultato del lavoro e della coerenza con le linee
guida tracciate dal nostro CT Berbizier. Non si tratta di un caso
fortuito ma di una progressione ulteriore del progetto di Berbizier.”
“Ancora soddisfazione deriva - continua Bernabò - perché quanto è
accaduto a Prato rappresenta la conseguenza dell’ottimo lavoro fatto
negli ultimi anni nel settore giovanile. Erano numerosissimi in campo i
ragazzi freschi del vivaio giovanile azzurro, reduci da attività
internazionali che le strutture tecniche della FIR hanno sfruttato al
ansimo per far crescere i nostri ragazzi. Si tratta di un lavoro fatto
in profondità che porterà nel prossimo futuro ad ancora altri ottimi
frutti poiché nei giovani Under 18, 19 e 21, delle rose delle Nazionali
minori ci sono molti ragazzi che seguendo le indicazioni date potranno
alimentare la Nazionale Maggiore.”
“Non intendo sostenere - ha concluso Bernabò - che il rugby italiano
abbia risulto tutti i suoi problemi e che ci attenda un futuro luminoso
ma sono certo si stia facendo un ottimo lavoro ed in questo senso la
Nazionale assoluta rappresenta i veicolo ideale per promozionale il
nostro movimento presso i giovani. La convocazione di Pino Patelli, un
giovane dell’83 è un esempio provante di questo assunto.”
Pier Luigi Bernabò non lo dice ma la sua più grossa emozione sabato a
Prato l’ha vissuta assistendo all’ottima prestazione di suo figlio
Valerio nel secondo tempo di Italia - Tonga.


__________________________________________
Ufficio Stampa e Comunicazione
Federazione Italiana Rugby
Tel. +39.06.45.21.31.12
Fax +39.06.45.21.31.87
stampa@federugby.it
www.federugby.it

Stadio Olimpico - Curva Nord
Foro Italico - 00194 Roma
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl