ANNULLA LA PRECEDENTE - RUGBY NOTIZIE: BERNABO?ÿ?WINDOWS-1252?Q?’, MAI TANTI GIOVANI IN AZZURRO!

14/nov/2005 16.10.39 Ufficio Stampa FIR Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

RUGBY NOTIZIE a cura dell'Ufficio Stampa FIR

Roma, 14 novembre 2005


NOTA: Se prega di sostituire la presente e-mail alla precedente avente
per oggetto lo stesso titolo.

BERNABO’: MAI TANTI GIOVANI IN AZZURRO!
UNA VITTORIA DELLA LINEA VERDE FIR
Genova - Il successo su Tonga a Prato nella prima partita dei Jaguar
Test Macth è stata un grande soddisfazione per tutto lo staff azzurro,
e, dunque, anche per Pier Luigi Bernabò Consigliere Federale FIR
addetto alla Nazionale.
L’ingresso di Bernabò nello staff azzurro è coinciso con il positivo
tour estivo e sta proseguendo felicemente
“Sono, come tutti, assai contento della grande vittoria per 48 a 0 su
Tonga - spiega il dirigente azzurro - E’ un risultato importante a
livello internazionale. Ancora maggiore soddisfazione, però, deve
venire poichè si tratta del risultato di un grosso lavoro ed in
coerenza con le linee guida tracciate dal nostro CT Berbizier. Non si
tratta di un caso fortuito, ma di una progressione ulteriore del
progetto di Berbizier”.
“Ancora maggiore soddisfazione deriva - continua Bernabò - dal fatto
che quanto è accaduto a Prato rappresenta la conseguenza dell’ottimo
lavoro fatto negli ultimi anni nel settore giovanile. Erano
numerosissimi in campo i ragazzi freschi dal vivaio giovanile azzurro,
reduci da attività internazionali che le strutture tecniche della FIR
hanno sfruttato al massimo per far crescere i nostri ragazzi. Si tratta
di un lavoro fatto in profondità per il quale prprio nella scorsa
settimana la FIR ha ricevuto importanti riconoscimenti dal parte
dell'IRB. Tutto ciò porterà nel prossimo futuro ad ancora altri ottimi
frutti poiché nei giovani Under 18, 19 e 21 delle rose delle Nazionali
minori ci sono molti ragazzi che, seguendo le indicazioni date,
potranno alimentare sicuramente la Nazionale Maggiore.”
“Non intendo sostenere - ha concluso Bernabò - che il rugby italiano
abbia risolto tutti i suoi problemi e che ci attenda un futuro
luminoso, ma sono certo si stia facendo un ottimo lavoro ed in questo
senso la Nazionale assoluta rappresenta il veicolo ideale per
promozionare il nostro movimento presso i giovani. La convocazione di
Pino Patelli, un giovane dell’83 è un esempio probante di questo
assunto.”

__________________________________________
Ufficio Stampa e Comunicazione
Federazione Italiana Rugby
Tel. +39.06.45.21.31.12
Fax +39.06.45.21.31.87
stampa@federugby.it
www.federugby.it

Stadio Olimpico - Curva Nord
Foro Italico - 00194 Roma
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl