[RUGBY NOTIZIE] ITALSEVEN, A BARCELLONA GLI AZZURRI SONO D'ARGENTO

Allegati

07/ott/2011 21.27.48 Ufficio Stampa FIR Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
friends_for_japan

www.federugby.it

Nazionali Azzurre

Campionati

Sala Stampa

Inviato da: Andrea Cimbrico - Media Manager FIR - mob. +39.320.78.77.687 - acimbrico@federugby.it


ITALSEVEN, A BARCELLONA GLI AZZURRI SONO D'ARGENTO

Barcellona (Spagna) �“ Dopo il nono posto di Lione e l’ottavo di Mosca, la Nazionale Italiana Seven allenata da Marco De Rossi e Luca Martin compie un netto passo in avanti nella terza tappa del circuito Grand Prix FIRA, conquistando la seconda posizione all’Olimpico di Barcellona.

Il sogno azzurro di salire sul gradino più alto del podio spagnolo si infrange solo nella finalissima contro la Russia, persa per 7-5 dopo che ieri Varani e compagni si erano arresi nella fase eliminatoria alla sola Inghilterra, battendo questo prima la Francia per 14-7 e poi, in semifinale, il Portogallo con il punteggio di 12-7.

Decisiva, in finale, la trasformazione fallita dopo la meta alla bandiera dell’ala laziale Fabrizio Sepe.

Con il secondo posto colto a Barcellona, gli Azzurri risalgono la graduatoria del circuito allontanandosi dalle zone più calde della graduatoria e, soprattutto, possono guardare con rinnovate ambizioni di classifica alla tappa conclusiva del circuito, la prossima settimana a Bucarest.

Dopo i primi due tornei in cui abbiamo pagato un po’ troppo gli errori e l’inesperienza �“ ha detto Marco De Rossi, tecnico dell’ItalSeven �“ la squadra ha affrontato il torneo di Barcellona con tanta determinazione e voglia di far bene. Il gruppo voleva dimostrare qualcosa e c’è riuscito, nonostante la finale persa sono felice ed orgoglio di come questa tappa del circuito è stata affrontata. La squadra è cresciuta, i giovani che oggi sono scesi in campo nel loro primo torneo a sette hanno fatto quello che era stato loro chiesto e credo che ci siano le potenzialità per fare bene anche a Bucarest e chiudere il circuito tra le prime cinque

Siamo contenti, ma è chiaro che un po’ di rammarico per la finale persa ci sia. Domani torneremo a Roma per preparare la tappa conclusiva di Bucarest e fors effettuare alcuni cambi: questi due giorni di gara a Barcellona sono stati molto duri e dovremo apportare alcune modifiche alla squadra per l’appuntamento che chiuderà il circuito eruropeo”. ha aggiunto il manager Orazio Arancio. 

Di seguito i risultati completi dell’Italseven a Barcellona:

Risultati completi Grand Prix FIRA �“ III tappa �“ Barcellona 9/10 luglio

Fase eliminatoria

Georgia v Italia 5-12 (ieri)

Italia v Olanda 29-0 (ieri)

Inghilterra v Italia 22-12 (ieri)

Italia v Romania 27-12 (ieri)

Italia v Francia 14-7 (oggi)

Semifinali Cup

Italia v Portogallo 12-7 (oggi)

Finale Cup

Russia v Italia 7-5 (oggi)


Italia 7s

Giovanni Alberghini (HBS GranDucato Parma)*


Andrea Bacchetti (Femi-CZ Rovigo)


Roberto Bertetti (Petrarca Padova)


Marcello De Gaspari (Femi-CZ Rovigo)


Jaco Erasmus (MPS Aironi Rugby)


Nicolo Luigi Fadalti (Marchiol Mogliano)


Luca Martinelli (Fiamme Oro Roma)*

Rudolf Mernone (Fiamme Oro Roma)


Giuseppe Sapuppo (San Gregorio Catania)


Leonardo Sarto (Petrarca Padova)*


Fabrizio Sepe (Mantovani Lazio)


Diego Varani (Futura Park Rugby Roma) �“ capitano

*è/è stato membro dell’Accademia FIR “Ivan Francescato” di Tirrenia

 

 


Andrea Cimbrico

Media Manager

Federazione Italiana Rugby
Stadio Olimpico - Curva Nord
Foro Italico 00194-Roma

tel. +39.06.45.21.31.14
fax +39.06.45.21.31.87
mob. +39.320.78.77.687
@ acimbrico@federugby.it
@ acimbrico@mac.com
Skype: Andrea Cimbrico
MSN: andrea.cimbrico@fastwebnet.it
Web: www.federugby.it
Facebook: facebook.com/acimbrico


LogoFIR


Cambia la tua sottoscrizione
Cancellati


blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl