COMUNICATO FUTURA PARK RUGBY ROMA n. 010/05-06

-conclude Mosetti- non possiamo nasconderci, andiamo a Recco per cercare di

02/dic/2005 09.17.27 Ufficio Stampa Rugby Roma Olimpic Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
COMUNICATO STAMPA

Con lo svolgimento della penultima giornata del girone d’andata, riprende il
campionato della Futura Park Rugby Roma che avrà di fronte, domenica
prossima alle ore 14.30 (Stadio Carlo Androne), la Med Italia Pro Recco.

“Sappiamo che è una trasferta dura, probabilmente la più dura da qui alla
fine del torneo ed è per questo che i ragazzi si sono allenati
minuziosamente sia sotto il profilo tecnico che sotto il profilo mentale
-commenta Massimiliano Mosetti, portavoce del club bianconero- peccato non
esserci allenati nelle migliori condizioni a causa delle copiose piogge che
hanno reso fangoso, a tratti impraticabile, il campo di allenamento. Ma
siamo consapevoli della nostra forza e delle nostre possibilità, è chiaro
-conclude Mosetti- non possiamo nasconderci, andiamo a Recco per cercare di
portare via l’intera posta”.

Oggi pomeriggio consueto allenamento al Tre Fontane prima della partenza per
Recco prevista per sabato mattina.

Da segnalare il rientro dell’ala D’Angelo che ha scontato le tre settimane
di stop inflitte dal Giudice Sportivo. Non saranno sicuramente del match, il
terza linea Virgilio, il mediano di mischia Riccardo Casasanta e la seconda
linea Lucas Huespe che proseguono a parte il programma di recupero.

L’incontro sarà arbitrato dal Sig. Pasquin di Rovigo.

Convocati: Aldridge, Benelbas, Casasanta, Cecere, Corona, D’Angelo, De
Blasio, De Luca, Erasmus, Freschi, Giacci, Martino, Mazzi, Murgier, Persico,
Roldan, Russo, Scarnecchia, Superina, Tapuai, Terenzi, Varani, Visser.
Squalificati:
Infortunati: Casasanta, Huespe, Virgilio
Da valutare: Patrizi

Roma, 2 dicembre 2005

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl