Federugby 23.2.2003. GLI AZZURRI ROMPONO LE FILA. DOMINGUEZ E PEZ DOMANI LE PROGNOSI

24/feb/2003 12.17.16 Ufficio Stampa FIR Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
RUGBY NOTIZIE
a cura dell'Ufficio Stampa FIR

GLI AZZURRI ROMPONO LE FILA
DOMINGUEZ E PEZ DOMANI LE PROGNOSI


Roma La comitiva azzurra della Nazionale maggiore di rugby si è sciolta stamani a Roma dopo tre settimane di raduni  e partite ( vittorie su All Stars e Galles, insuccesso contro Irlanda). Giocatori , tecnici e staff hanno fatto ritorno nelle loro sedi. Stati d animo soddisfatti anche se un piccolo rammarico c è a proposito delle dimensioni della sconfitta contro l Irlanda : verdi sicuramente più forti, degni di battersi per il successo nel Sei Nazioni 2003, ma se la sorte fosse stata leggermente più benigna - il doppio infortunio a Dominguez ed a Pez  che ha creato scompensi sia offensivi che difensivi,  i piazzati ed i drop facili vanificati, appunto dalle condizioni fisiche di Dominguez; la meta di De Rossi negata ( giustamente) dal video-referee; quella quasi realizzata da Phillips - gli azzurri sicuramente sarebbero usciti dal campo con diversi punti in più.

Fra le molte note liete del giorno dopo il fatto che il bilancio-infortuni si è fermato a Dominguez e Pez. I due mediani di apertura hanno fatto ritorno il primo a Parigi ed il secondo a Rotherham dove li attendono le immediate valutazioni dello stato dei due infortuni che per Dominguez  è una contrattura all adduttore della coscia e per Pez è il riacutizzarsi della distorsione alla caviglia accusata sabato 9 febbraio a Treviso in occasione del match contro le All Stars.

Per domani è prevista per entrambi la prognosi. Il prossimo raduno azzurro è previsto per domenica 2 marzo ad una settimana dal match di Twickenham contro l Inghilterra.

 

 

AL GALLES IL QUADRANGOLARE U18 DI VITERBO
BENE GLI AZZURRINI IN  CRESCITA

 

 

Viterbo Si è concluso con il successo del Galles Under 18 il Quadrangolare di Viterbo che ha visto impegnate anche le rappresentativa Under 18 italiana e quelle Under 19 di Portogallo e Spagna.

Come era nelle aspettative, il Galles ha vinto tutte e tre gli incontri, soffrendo soltanto oggi nella partita conclusiva contro gli azzurrini. Match terminato con il successo dei rossi per 35-8, punteggio che non rispecchia il sostanziale equilibrio dei valori in campo, maturato attraverso  le ingenuità azzurre piuttostoc che per inferiorità palese.

In questo quadrangolare la Under 18 azzurra , ha perso il match di apertura contro i diannovenni portoghesi. Ha battuto i diciannovenni irlandesi. Si è battuta molto bene contro avversari della stessa età, ma sicuramente più esperti, navigati e capaci di imporre un gioco falloso, forse eccessivamente consentito.

Gli azzurrini sono andati crescendo in ogni partita, mostrando un gruppo nettamente migliorato rispetto alle aspettative in sei mesi di lavoro.

 

Roma, 23 febbraio 2003

 

GLI AZZURRI ROMPONO LE FILA
DOMINGUEZ E PEZ DOMANI LE PROGNOSI

 

 

Roma La comitiva azzurra della Nazionale maggiore di rugby si è sciolta stamani a Roma dopo tre settimane di raduni  e partite ( vittorie su All Stars e Galles, insuccesso contro Irlanda). Giocatori , tecnici e staff hanno fatto ritorno nelle loro sedi. Stati d animo soddisfatti anche se un piccolo rammarico c è a proposito delle dimensioni della sconfitta contro l Irlanda : verdi sicuramente più forti, degni di battersi per il successo nel Sei Nazioni 2003, ma se la sorte fosse stata leggermente più benigna - il doppio infortunio a Dominguez ed a Pez  che ha creato scompensi sia offensivi che difensivi,  i piazzati ed i drop facili vanificati, appunto dalle condizioni fisiche di Dominguez; la meta di De Rossi negata ( giustamente) dal video-referee; quella quasi realizzata da Phillips - gli azzurri sicuramente sarebbero usciti dal campo con diversi punti in più.

Fra le molte note liete del giorno dopo il fatto che il bilancio-infortuni si è fermato a Dominguez e Pez. I due mediani di apertura hanno fatto ritorno il primo a Parigi ed il secondo a Rotherham dove li attendono le immediate valutazioni dello stato dei due infortuni che per Dominguez  è una contrattura all adduttore della coscia e per Pez è il riacutizzarsi della distorsione alla caviglia accusata sabato 9 febbraio a Treviso in occasione del match contro le All Stars.

Per domani è prevista per entrambi la prognosi. Il prossimo raduno azzurro è previsto per domenica 2 marzo ad una settimana dal match di Twickenham contro l Inghilterra.

 

 

AL GALLES IL QUADRANGOLARE U18 DI VITERBO
BENE GLI AZZURRINI IN  CRESCITA

 

 

Viterbo Si è concluso con il successo del Galles Under 18 il Quadrangolare di Viterbo che ha visto impegnate anche le rappresentativa Under 18 italiana e quelle Under 19 di Portogallo e Spagna.

Come era nelle aspettative, il Galles ha vinto tutte e tre gli incontri, soffrendo soltanto oggi nella partita conclusiva contro gli azzurrini. Match terminato con il successo dei rossi per 35-8, punteggio che non rispecchia il sostanziale equilibrio dei valori in campo, maturato attraverso  le ingenuità azzurre piuttostoc che per inferiorità palese.

In questo quadrangolare la Under 18 azzurra , ha perso il match di apertura contro i diannovenni portoghesi. Ha battuto i diciannovenni irlandesi. Si è battuta molto bene contro avversari della stessa età, ma sicuramente più esperti, navigati e capaci di imporre un gioco falloso, forse eccessivamente consentito.

Gli azzurrini sono andati crescendo in ogni partita, mostrando un gruppo nettamente migliorato rispetto alle aspettative in sei mesi di lavoro.

 
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl