RUGBY, SEI NAZIONI: KIRWAN ANNUNCIA IL XV ANTI INGHILTERRA

05/mar/2003 18.49.38 Ufficio Stampa FIR Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

 

Roma, 5 marzo 2003

 

 

SEI NAZIONI: KIRWAN ANNUNCIA IL XV ANTI INGHILTERRA

CONCLUSA LA VISITA DEL CT AUSTRALIANO JONES

Roma – Silenzioso e discreto come è arrivato a Roma 2 giorni fa, così se n’è ripartito oggi il CT della Nazionale australiana, Campione del Mondo, Eddie Jones, in visita alla Nazionale Azzurra alla vigilia del match di domenica prossima a Londra contro l’Inghilterra per il terzo turno del Torneo delle 6 Nazioni. Il tecnico “Aussie” non ha voluto dare pubblicità al suo soggiorno romano ed ha preferito non rilasciare interviste. Della sua visita parla, invece, il CT azzurro John Kirwan: “Conosco il tecnico australiano dai tempi del Super 12. Successivamente sono andato a studiare da lui, fra l’altro insieme a Leicester Rutledge, qui in Italia con me nella Nazionale. Dopo la partita Italia – Australia di Novembre a Genova, mi chiese di venirci a trovare alla vigilia del 6 Nazione perché aveva notato nel nostro gioco dei cambiamenti interessanti. Eddie è un uomo straordinario sia dal punto di vista umano – una persona semplice, umile e disponibile – che dal punto di vista tecnico”.

“Esistono 2 scuole di pensiero attualmente nel rugby mondiale – spiega ancora Kirwan – la prima si ispira al rugby tradizionale. La seconda predica un gioco nuovo. Eddie è il creatore del rugby moderno quale anch’io mi ispiro. Sono stati 2 giorni molto interessanti quelli trascorsi con lui. Noi ovviamente abbiamo fatto il nostro lavoro mentre lui osservava. Naturalmente io ho approfittato della sua presenza per fargli mille domande. Forse ho anche esagerato ma era un’occasione eccezionale per un proficuo scambio di idee e di opinioni. Credo che da questi incontri ho tratto tantissimi input utili anche subito perché Jones è un profondo conoscitore del rugby britannico, proprio quello che noi affrontiamo domenica a Londra contro la squadra sicuramente più forte in questo momento al mondo”.

Il CT azzurro ha comunicato poi la formazione dei 22 che scenderanno in campo domenica a Twickenham, con Masi e Palmer seduti in tribuna, in uno stadio che ha annunciato ieri il tutto esaurito per i suoi 75 mila spettatori che è la seguente:

15 Mirco BERGAMASCO; 14 Mauro BERGAMASCO, 13 Paolo VACCARI, 12 Giovanni RAINERI, 11 Denis DALLAN; 10 Ramiro PEZ, 9 Alessandro TRONCON (cap.); 8 Matthew PHILLIPS, 7 Aaron PERSICO, 6 Andrea DE ROSSI; 5 Marc GIACHERI, 4 Cristian BEZZI; 3 Ramiro MARTINEZ, 2 Carlo FESTUCCIA, 1 Giampiero DE CARLI

A disposizione: 16 Fabio ONGARO, 17 Leandro CASTROGIOVANNI, 18 Andrea LO CICERO, 19 Marco BORTOLAMI, 20 Matteo MAZZANTINI, 21 Gert PEENS, 22 Nicola MAZZUCCATO.

 

 

IN PARTENZA PER LONDRA ANCHE MOLTI GIORNALISTI

Roma - Oltre che da numerosi supporter, la Nazionale Italiana di rugby sarà seguita a Londra per il match contro l’Inghilterra, dagli inviati di tutte le testate nazionali, specializzate e locali più importanti d’Italia. Sono infatti più di 30 i giornalisti in partenza per Londra. La RAI sarà presente oltre che con i telecronisti Andrea Fusco e Vittorio Munari, anche con Sabrina Baldetti di Rai International. Hanno ottenuto l’accredito per il bordo campo anche 3 fotografi.

 

 

 

 

DOMANI IN PARTENZA LE NAZIONALI “A” E UNDER 21

IL XV DI BERNINI E GHINI IN CAMPO VENERDI A NORTHAMPTON

Fiumicino – Dopo 4 giorni di preparazione, la Nazionale “A” diretta da Franco Bernini e Alessandro Ghini si appresta a partire (domani) per l’Inghilterra dove venerdì, a Northampton, incontrerà la Nazionale “A” della rosa.

Squadra piuttosto “rivoluzionata” rispetto al precedente incontro di Rovigo, contro l’Irlanda, soprattutto per il recupero dei giocatori da parte della Nazionale maggiore (4). Fra le novità il ritorno in mediana di Francesco “CocoMazzariol che sarà affiancato da Queirolo. Soddisfazione comunque per il tecnico Franco Bernini per i 4 giorni di raduno: “Abbiamo svolto un lavoro interessante e ben fatto. Ora partiamo per Londra dove incontreremo una forte Inghilterra. L’importante è comunque di andare lì e fare bella figura”.

Questa la formazione che scenderà in campo:

15 Massimo Ravazzolo; 14 Roberto Pedrazzi, 13 Manuel Dallan, 12 Cristian Zanoletti, 11 Diego Saccà; 10 Francesco Mazzariol, 9 Juan Manuel Queirolo; 8 Salvatore Garozzo, 7 Andrea Benatti, 6 Aldo Birchall; 5 Federico Minello, 4 Fabio Gumiero; 3 Carlos Nieto, 2 Andrea Moretti, 1 Gianluca Faliva.

A disposizione: 16 Sebastian Busato, 17 Mario Savi, 18 Luca Mastrodomenico, 19 Candiago, 20 Mattia Dolcetto, 21 Pietro Travagli, 22 Darrel Eigner.

 

PER GLI AZZURRINI IMPEGNO VENERDI A NEWBURY

Tirrenia Un giorno prima della partenza per Newbury (domani ore 12.55), dove venerdì (ore 19 locali) incontreranno i pari età dell’Inghilterra, il tecnico della Nazionale Under 21, Andrea Cavinato (insieme a Carlo Orlandi), spiega così la formazione e le aspettative: “E’ la migliore formazione che possiamo avere a disposizione. Se si escludono i grandi infortunati come Barbini e Canale, o Mirco Bergamasco che gioca nella maggiore, dei giocatori a nostra disposizione mancano solo Costanzo che si è infortunato contro l’Irlanda e Pezzati, infortunatosi contro il Galles, e per il resto abbiamo la possibilità di schierare il meglio”.

Si tratta infatti di una formazione che nelle 2 precedenti partite (16-27 contro il Galles e 18-30 contro l’Irlanda) che ha comunque ben figurato, come prosegue Cavinato: “Rispetto allo scorso anno quando da queste 2 squadre abbiamo preso sui 60 punti, il gap è diminuito e si può già notare un miglioramento. Dobbiamo quindi mantenere questo trend con grande umiltà e concentrazione per cercare di migliorare sempre, almeno nelle prestazioni. Insomma andiamo in Inghilterra per dimostrare di meritarci il 6 Nazioni”.

E per cercare di fermare gli inglesi le idee del tecnico sono molto chiare: “La prima cosa che dobbiamo migliorare è il possesso palla nelle fasi di attacco. Credo sia questo che ha fatto la differenza contro Galles e Irlanda con cui, credo, avremmo potuto anche far meglio. Poi, in riferimento all’incontro di venerdì, bisogna essere aggressivi, metterli subito a terra in fase difensiva. Loroinfatti sono fisicamente molto attrezzati e in particolare nel pack, dal numero 4 all’8 ci troveremo di fronte dei ragazzini alti quasi tutti sui 2 metri e di peso fra i 105 e i 110 chili. Se però si gioca d’astuzia aggredendoli appena entrano in possesso della palla sono certo che li metteremo in difficoltà. E’ quindi questo il modo per fare bella figura in Inghilterra, senza dimenticare che i progressi sono comunque legati a filo doppio con la grande umiltà e la concentrazione”.

Questa la formazione degli azzurrini:

15 Santillo (Sannio); 14  Nitoglia L. (Lazio & Primavera), 13 Chillon (APS Petrarca PD), 12 Ghidini (Am. & Calvisano), 11 Doglioli (APS Petrarca Padova); 10 Marcato (APS Petrarca PD), 9 Picone (Cap., Benetton TV); 8 Parisse (Benetton TV), 7 Persico (Arix Viadana); 6 Bresolin (Mogliano); 5 Pavanello (Rovigo), 4 Montani (Benetton TV); 3 Staibano (Overmach Parma), 2 Arganese (Castres), 1 Russo (Gr.A.N. Rugby Parma).

A disposizione: 16 Sbaraglini (Benetton), 17 Ferraro (APS Petrarca PD), 18 Rizzo (APS Petrarca PD), 19 Bergamin (Benetton), 20 Brancoli (Overmach), 21 Patelli (Ghial Am. e Calvisano), 22 Tempestini (Prato).

 

 

ANCHE L’UNDER 19 DOMANI IN VIAGGIO VERSO L’INGHILTERRA

VENERDI ALLE 19 CONTRO I PARI ETA’ INGLESI

Fiumicino – In partenza domani anche la Nazionale Under 19 che venerdì a Macclesfield (ore 19 locali) incontrerà i pari età dell’Inghilterra. Questa la formazione annunciata dai tecnici Vincenzo Troiani e Gianluca Guidi.

Patrizio (Mogliano), Pavin (Benetton Treviso), Pratichetti (Capitolina), Matteraglia (Petrarca), Mariani (L’Aquila); Rebecchini (Capitolina), Toniolatti (Capitolina); Zanni (Udine), Leonardi (Lazio e Primavera) , Manozzi (Lazio Primavera), Bernabò (Lazio), Saccà (Livorno), Coletti (Overmach Parma), Ghiraldini (Petrarca), Dilani (Conad L’Aquila).

Contessa (Benetton), Riva (Chini Valpolicella), Reato (Rovigo), Pietrobon (Benetton), Reitsma (Livorno), Sartoretto (Benetton), Rosa (L’Aquila).

 

 

NEL WEEK-END IMPEGNATI ANCHE I FISCHIETTI ITALIANI

Dublino - Fine settimana di grande attività anche per i fischietti azzurri impegnati all’estero nella Coppa Europa FIRA e nel Sei Nazioni.

Il primo appuntamento quello di venerdì 7 marzo a Belfast per il Sei Nazioni “A”  con la sfida Irlanda – Francia. L’arbitro designato è il signor De Santis di Roma, coadiuvato dai giudici di linea Mancini e Ventura (Roma). 

Due impegni  invece, nella Coppa Europa FIRA con Russia – Georgia (8 marzo a Krasnodar) per la quale è stato designato il padovano Morandin, assistito dai giudici Vancini (Milano) e Peri (Brescia), e Spagna – Romania, in programma a Madrid domenica 9 marzo, direttore di gara Lombardi (Napoli), giudici di linea Dordolo (Udine ) e Marrana (Padova).

 

 

L’ITALIA UNDER 17 A TIRRENIA

PER PREPARARE IL TOUR IN GALLES ED INGHILTERRA

Roma - In vista del tour che la Nazionale Under 17 effettuerà in Galles ed Inghilterra alla fine di aprile, i tecnici azzurri Stefano Barba e Mario Pavin hanno programmato un raduno a Tirrenia di 4 giorni, dal 26 al 30 marzo. I 31 azzurrini convocati dovranno presentarsi al Centro di Preparazione Olimpica Coni della località toscana entro le 19 di mercoledì 26 marzo.

Questa la lista degli atleti selezionati:

Borghetto, Ceselin, Filippucci, Gerotto, Lucchese, Sutto (Benetton Treviso); Giovanchelli, Mazzoni, Romei (Gipsi R. Prato); Ceccato, Giazzon (Mogliano); Nardi, Sepe (Lazio & Primavera); Fanchin, Merlo (Rovigo); Coppeto (Lottomatica Roma); De Michelis (Unione R. Capitolina); DerbyShire (Etruria Piombino); Giampietri (Gran Sasso); Mattioli (Parma Ducale); Murri (R. Arzano); Paghera (Ghial Am. & Calvisano); Paoli (Frascati); Paolucci (Conad L'Aquila); Privitera (Zagara Catania); Rossato (Petrarca Padova); Salvini (Avezzanesi); Sola (Modena Junior); Spadaro (Messina); Trevisan (Iraniana Loom S. Donà); Tveraga (Piacenza).

 

 

COPPA ITALIA: DOMENICA L’ULTIMA GIORNATA

IN CAMPO ANCHE LA FEMMINILE

Roma – Sono in programma domenica le gare della terza ed ultima giornata della Coppa Italia, determinanti al fine di stabilire le quattro squadre che accederanno alle semifinali in programma il 15 (o 16) marzo. Ricordiamo che la formula prevede il passaggio alle semifinali (in gara unica in casa della miglior classificata nel girone di andata del Super 10)  delle squadre classificatesi al 1° e 2° posto del Girone A e delle squadre classificate al 1° posto nei gironi B e C.

Il CNAR ha reso note questa mattina le designazioni arbitrali per le gare della Coppa Italia, della 7° giornata del Campionato Nazionale Femminile e dei recuperi del campionato Under 19 in programma domenica 9 marzo.

 

COPPA ITALIA  - GIRONE A                                            9.03.03 – ore 14.30

Benetton Treviso - SKG Gran Parma                                        arb. Milan (Rovigo)

G.d.l. Rebuschi (Rovigo) e Zanette (Venezia)

Marchiol Silea-  Rovigo                                                            arb. Dordolo M. (Udine)

G.d. l. Zilli (Udine) e Marchesin (Venezia)

 

COPPA ITALIA - GIRONE B                                   9.03.03 – ore 14.30

APS Petrarca Padova - Ghial Am. & Calvisano               arb. Guerrieri (Treviso)

G.d.l. Lazzaroni (Treviso) e Sibillin (Treviso)

COPPA ITALIA - GIRONE C                                   9.03.03 – ore 14.30

*Overmach Parma - Arix Viadana                                  arb. Chiarion (Rovigo)

G.d.l. Boscolo (Padova) e Fracasso (Padova)

* Per inversione campo si gioca a Viadana, Stadio “Zaffanella”, alle ore 15

 

CAMPIONATO FEMMINILE – GIRONE A                     9.03.03 – ore 11.30

Gispi Prato - Gs Grazia Deledda Cagliari                                   arb. Schold (Livorno)

Benetton  Treviso - Itt Riviera Del Brenta                                 arb. Sorrentino (Milano)

Biella R.C. - Le Lupe Piacenza                                                arb. Ferrario (Milano)

 

CAMPIONATO FEMMINILE – GIRONE B                     9.03.03 – ore 11.30

Buonarroti - Marconi Pesaro                                                    arb. Garrò (Alghero)

Villa Pamphili - Messina Femminile                                           arb. Quirino (Napoli)

Perugina - Cus Roma                                                               arb. Zucchi (Livorno)

 

SERIE Under 19                                                                   9.03.03 – ore 11.30

SKG Gran – Parma Modulblock Udine (rec. del12.01)               arb. Paletta (Torino)

L’Aquila – Sannio (rec. del 9.02)                                              arb. Bufalini (Roma)

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl