COMUNICATO STAMPA FIAMME ORO RUGBY - ALLE FFOO IL MEMORIAL ALOISIO

COMUNICATO STAMPA FIAMME ORO RUGBY - ALLE FFOO IL MEMORIAL ALOISIO.

Persone Giampiero Porzio, Pellegrinelli, Roberto De Simone, Rosa, Francesco, Massimo, Aloisio, Rotilio
Luoghi L'Aquila, Long
Organizzazioni L'Aquila Per La Vita, Guardia di Finanza, Polizia di Stato
Argomenti sport, medicina, polizia, rugby, calcio

02/nov/2011 19.12.20 Cristiano Morabito - Responsabile Ufficio Stampa F Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

<!-- /* Font Definitions */ @font-face {font-family:Arial; panose-1:2 11 6 4 2 2 2 2 2 4; mso-font-charset:0; mso-generic-font-family:auto; mso-font-pitch:variable; mso-font-signature:3 0 0 0 1 0;} /* Style Definitions */ p.MsoNormal, li.MsoNormal, div.MsoNormal {mso-style-parent:""; margin:0cm; margin-bottom:.0001pt; mso-pagination:widow-orphan; font-size:12.0pt; font-family:"Times New Roman"; mso-fareast-font-family:"Times New Roman"; mso-bidi-font-family:"Times New Roman"; mso-ansi-language:IT;} @page Section1 {size:612.0pt 792.0pt; margin:70.85pt 2.0cm 2.0cm 2.0cm; mso-header-margin:36.0pt; mso-footer-margin:36.0pt; mso-paper-source:0;} div.Section1 {page:Section1;} -->

Alle Fiamme Oro il “Terzo memorial Carlo Alberto Aloisio”


Riceviamo dall’Ufficio Stampa “L’Aquila Rugby 1936” e pubblichiamo


Ieri pomeriggio lo stadio Tommaso Fattori ha ospitato il terzo memorial Carlo Alberto Aloisio che ha visto in campo le formazioni dell’Aquila Rugby 1936 e delle Fiamme Oro Rugby. Al termine di ottanta minuti giocati con buon ritmo la squadra della Polizia di Stato si è aggiudicata l’incontro, col punteggio di 21 a 29, e il trofeo: una scultura in legno realizzata dall’artista Roberto De Simone e consegnata dai rappresentanti del Rotaract, organizzatori dell’evento. Una partita di solidarietà il cui ricavato è stato totalmente devoluto alla onlus “L’Aquila Per La Vita”, lo sponsor etico del club aquilano, costituita nel febbraio 2004, con l’obiettivo di sostenere le attività cliniche e di ricerca dell’Unità Operativa di Oncologia Medica dell’Aquila, in particolare le terapie di supporto, palliative e le cure domiciliari. Un incontro di rugby per ricordare Carlo Alberto Aloisio: nero verde insieme ai fratelli Massimo e Francesco, allenatore e grande uomo di rugby, che da questo sport prese il coraggio e la determinazione per affrontare anche la malattia.

 

Tabellino

 

L’AQUILA RUGBY 1936 – FIAMME ORO (7 – 10) 21 – 29

Marcatori: P.t. 7’ Mt Baldini (0 – 5), 19’ mt Ceccarelli tr Gerber (7 – 5), 22’ mt Sapuppo (7 – 10); S.t. 14’ mt Di Massimo tr Gerber (14 – 10), 20’ mt Martinelli (14 – 15), 24’ mt Benetti tr Benetti (14 – 22), 27’ mt Cialone tr gerber (21 - 22), 34’ mt Rosa tr Benetti (21 – 29).

 

L’Aquila Rugby 1936:  Gerber, Sebastiani G., Lolli, Antonelli (30’ pt Di Massimo), Pezzopane (16’ st Leonardi), Fattore, Dusi, Rathore, Ceccarelli (27’ st Ceccarelli), Di Cicco, Mammana (36’ pt Pegoretti), Cialone, Brandolini (25’ st Brandolini), Cocchiaro, Colaiuda (9’ st Perugini)

A disposizione: Rotilio, Perugini, Long, De Gioia, Pegoretti, Di Massimo, Leonardi

 

Fiamme Oro:  Boarato, Andreucci, Sapuppo (26’ pt Rosa), Forcucci, Baldini, Calandro, Vassallo (24’ st Martinelli), Cerasoli, Bottino, Maestri (26’ pt Zitelli), Cazzola, Riedi, Pettinari, Lombardo (3’ st Vicerè 6’ st Moscarda), Gasparini (Di Stefano).

a disposizione: Di Stefano, Moscarda, Vicerè, Rosa, Zitelli, Martinelli, Benetti, Pellegrinelli

note: prima dell’incontro è stato osservato un minuto di raccoglimento per la scomparsa di Lilda Di Marco, madre del Dottor Giampiero Porzio

 

L’Aquila, 1 novembre 2011 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl