GLI_AZZURRI_GIÀ_PREPARANO_LA_SCOZIA...

degli Azzurri sono stati i test cui si è sottoposto Mauro

24/mar/2003 19.53.37 Ufficio Stampa FIR Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

Roma, 24 marzo 2003

 

GLI AZZURRI GIÀ PREPARANO LA SCOZIA

SOTTO CONTROLLO IL RECUPERO DI DOMINGUEZ E BERGAMASCO

Roma -  Il punto di rilievo della giornata post-Francia degli Azzurri sono stati i test cui si è sottoposto Mauro Bergamasco per verificare la sua totale ripresa dopo l’infortunio muscolare alla coscia che lo aveva fermato alla vigilia del match contro l’Inghilterra.

I test atletici e fisici effettuati dal preparatore atletico Pascal Valentini, alla presenza dello staff azzurro, si sono svolti sia nella mattinata che nel pomeriggio. Il giocatore è apparso quasi a posto. Ma per aggregarlo definitivamente al gruppo si è deciso per una nuova verifica che assicuri una continuità assoluta nella ripresa.

Situazione di attesa, stand by, anche per Diego Dominguez, anche lui presente in tribuna allo stadio, ma ancora non completamente fuori dallo stato febbrile influenzale. Per quanto riguarda gli Azzurri che già stamani hanno ripreso ad allenarsi con una sessione fisica in palestra, il barometro medico è puntato sul bello, nel senso che per l’unico “acciaccato”, Nicola Mazzucato, l’esame di risonanza magnetica ha escluso ogni lesione alla mano dolorante, che l’aveva costretto ad uscire ieri dal campo a metà del primo tempo.

Domani gli Azzurri ritorneranno in campo effettuando nell’impianto del CUS Roma a Tor di Quinto l’allenamento mattutino che si concluderà con il “semicupio” freddo in piscina. Per quanto riguarda la formazione con cui affrontare la Scozia sabato a Murrayfield, essa verrà annunciata nella conferenza stampa che si terrà giovedì prima della partenza, all’aeroporto di Fiumicino (ore 12), gentilmente ospiti degli Aeroporti di Roma.    

 

IL PROGRAMMA AZZURRO PER LA SCOZIA

Roma - Definito il programma della Nazionale Assoluta per la trasferta in Scozia, che si concluderà sabato a Murrayfield con il test match Scozia - Italia (ore 15 locali, diretta RAI 3 ore 16).

Gli Azzurri lasceranno il raduno di Roma giovedì nel primo pomeriggio dopo una conferenza stampa tenuta all’Aeroporto alle ore 12, ospiti degli Aeroporti di Roma. Una nuova conferenza stampa per i media scozzesi e gli italiani al seguito si terrà alle ore 16.15 di venerdì 28 presso il Marriot Dalmahy Hotel di Kirknewton. La Nazionale azzurra farà ritorno in Italia domenica 30 marzo.

 

NAZIONALE  “A” E UNDER 21 PER LA SCOZIA

NUOVE CONVOCAZIONI

Jesolo - Prosegue a Jesolo, sotto la direzione dei tecnici  Franco Bernini e Alessandro Ghini, la preparazione della Nazionale “A” che venerdì prossimo, 28 marzo, affronterà a Perth (19.30 locali) la Scozia “A”, per il quarto ed ultimo turno del Sei Nazioni di categoria.

I tecnici azzurri hanno diramato tre nuove convocazioni a causa degli infortuni riportati da alcuni giocatori nel match di sabato scorso contro la Francia “A”. A sostituire Mazzariol (forte contusione al ginocchio destro), Faliva (stiramento adduttori) e Saccà (contusione alle costole), sono stati convocati  Thomas Pucciariello,  apertura del San Donà, il pilone dell’APS Padova, Michele Matteralia, e Sebastian Caffarati, centro del Gran Parma.

La Nazionale “A” rimarrà a Jesolo fino a mercoledì, giorno in cui si imbarcherà da Venezia alla volta  Edinburgo con  immediato trasferimento a Perth. La squadra ha sostenuto oggi una  doppia sessione di allenamenti; domani stesso programma, mercoledì seduta pomeridiana all’arrivo a Perth, giovedì ancora doppia sessione  ed infine venerdì mattina è previsto il sopralluogo sul terreno di gioco ed i calci degli specialisti.

I convocati della Nazionale “A”:  Salvatore Garozzo,  Walter Pozzebon, Enrico Pavanello, Silvio Orlando (Benetton Treviso); Andrea Benatti, Matteo Dolcetto, Fabio Gumiero, Roberto Pedrazzi, Mario Savi (Arix Viadana); Sebastian Caffaratti, Federico Minello, Carlos Nieto (SKG Gr.A.N. Rugby); Andrea Moretti, Massimo Ravazzolo, Cristian Zanoletti (Ghial Am. e Calvisano); Marco Bortolami, Michele Matteralia, Pietro Travagli (APS Petrarca Padova); Darrel Eigner (Mogliano); Sebastian Busato (Overmach Parma); Andrea Cavalleri (Leonessa Brescia); Thomas Pucciariello (San Donà).

 

Tirrenia - Anche per la Nazionale Under 21, da ieri  a Tirrenia presso il Centro di Preparazione Olimpica del CONI,  sono state effettuate nuove convocazioni. I tecnici, Andrea Cavinato e Carlo Orlandi,  hanno, infatti, chiamato Antonio Majo e Giovanni Pivetta, ambedue in forza all’Overmach Parma, in sostituzione di Bresolin e Rizzo.

La Nazionale Under 21 affronterà i pari età scozzesi venerdì 28 marzo ad Aberdeen (calcio d’inizio ore 14 locali). Anche per loro si tratta dell’ultimo turno nel Sei Nazioni di categoria.

La comitiva Azzurra U.21 partirà alla volta della Scozia mercoledì, imbarcandosi in questo caso da Pisa e raggiungendo la località sede del match via Londra.

I convocati: Riccardo Bergamin, Marco Montani, Sergio Parisse,  Simon Picone, Franco Sbaraglini (Benetton Treviso); Andrea Brancoli, Norman Di Maura, Antonio Majo, Giovanni Pivetta, Fabio Staibano (Overmach Parma); Alessandro Chillon, Bruno Doglioli, Luigi Ferraro, Andrea Marcato (APS Petrarca Padova); Fabio Ghidini (Ghial Am. & Calvisano); Claudio Russo (SKG Gran Parma); Antonio Pavanello (Rovigo); Lance Persico (Arix Viadana); Ludovico Nitoglia (Lazio e Primavera); Niccolò Tempestini (Prato); Valerio Santillo (Unione R. Sannio); Gregorio Arganese (Castres).

 

 

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl