Rugby. Amichevole Arix vs capitolina.

07/feb/2006 09.38.42 Rugby Viadana Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

RUGBY. L’ ARIX IMPATTA CON LA CAPITOLINA IN AMICHEVOLE

ARIX VIADANA                                     14

HDI CAPITOLINA                                  14

MARCATORI: 45’ m. Redolfini tr. Lilley, 57’ m. tecnica Capitolina tr. Itturalde, 66’ m. Schutte tr. Tonni, 73’ m. Lorenzini tr. Itturalde

ARIX VIADANA: Durston; Accorsi, Higgs, Ceppolino, Sacca` (24’ Lilley, 60’ Tonni); Mazzantini (75’ Rovina), Schutte, Walker, Stead, Daly; Gheldenhuys (41’ Filimoehala), Bezzi (63; Gheldenhuys); Rouyet (41’ Redolfini), Gennai (41’ Filippini), Savi (41’ De Gennaro). All.: Romagnoli.

HDI Capitolina: De Angelis; G.Rebecchini, Camardon, Caffaratti; Toniolatti; Itturalde, G.Gentile; Murrazzani, Henwood, Aguirre; Pegoretti, Mastrodomenico; Cerqua, Jimenez, Pietrosanti. Entrati: Lorenzini, Accatino, Battisti, Martire, Marculli. All.: Mascioletti.

ARBITRO: Peri di Brescia.

VIADANA – Un Arix senza cuore ed idee impatta allo ‘ Zaffanella’ contro l’ Hdi Capitolina, compagine leader, e non a caso,del girone 1 di serie A. La squadra di Mascioletti ha mostrato ottima organizzazione di gioco, soprattutto con gli avanti che in molte occasioni hanno messo sotto la stanca mischia giallonera che non ha trovato linfa nei giovani subendo anche l’ onta di una meta tecnica. Per il resto Viadana non ha proprio voluto impegnarsi piu` di tanto lasciando l’ iniziativa agli avversari, sbagliando a ripetizione nelle fasi di attacco, denunciando  vuoti preoccupanti nelle rimesse laterali ed in generale nell’ organizzazione del gioco di mischia.

Lo zero a zero dei primi quaranta minuti la dice lunga sulla poverta` del gioco dei padroni di casa  che solo ad inizio ripresa hanno palesato qualche intenzione di gioco andando in meta con Redolfini. Poi il pallino e` stato nelle mani della Capitolina che verso la meta` del secondo tempo ha umiliato la mischia viadanese costringendola al fallo professionale e quindi allla meta tecnica.

Solo un intercetto di Schutte con la Roma in attacco ha permesso a Viadana di riportarsi in vantaggio ma alla fine e con merito i capitolini si sono ripresi lo svantaggio andando in meta con Lorenzetti dopo un ovale intercettato ai danni di Ceppolino. Poco da dire sul rientro di Lilley che ha giocato poco piu` di venti minuti e certamente nulla di buono sui giovani visti in campo. Da salvare nel Viadana solo la prova volonterosa del neo arrivato Walker.

Molto lavoro aspetta Romagnoli a soci in vista della prossima gara ufficiale di Skoda Cup in programma il 19 Febbraio allo Zaffanella contro Rovigo.

Luigi Malaspada.

 



La mia Cartella di Posta in Arrivo è protetta con SPAMfighter
1071 messaggi contenenti spam sono stati bloccati con successo.
Scarica gratuitamente SPAMfighter!
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl