RUGBY NOTIZIE: I PROVVEDIMENTI DEL GIUDICE SPORTIVO

02/mar/2006 08.56.41 Ufficio Stampa FIR Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
RUGBY NOTIZIE a cura dell'Ufficio Stampa FIR

Roma, 2 marzo 2006

I PROVVEDIMENTI DEL GIUDICE SPORTIVO
Roma - Questi i provvedimenti adottati dal Giudice Sportivo nella sua
ultima riunione del 1 marzo.

SERIE A

IL GS accogliendo il reclamo presentato dal giocatore Paolo Grassi del
Livorno ha ridotto da 13 settimane a 7 settimane complessive la
sanzione inflitta all’atleta lo scorso 1 febbraio. Maggiori dettagli
sono pubblicati sul sito federale www.federugby.it area Giudice
Sportivo.

SERIE B

CUS PAVIA - CHICKEN CUS MILANO, 2.10.05
Il Giudice Sportivo, prende atto della delibera del Consiglio Federale,
assunta nella riunione del 10 febbraio 2006, con la quale è stata
accolta l’istanza presentata dalla società Cus Pavia avverso
l’omologazione della gara disputata a Pavia in data 2.10.2005 tra il
locale CUS e la società Chicken CUS Milano Rugby, conclusasi con il
risultato di 8 a 28 a favore del Chicken.
Verificato e constatato che anche in questa gara il Chicken, ha
violato le disposizioni di cui al punto 2 pagina 101 e punto 2.3
lettera A) pagina 26 della Circolare Informativa 2005/2006, la quale
stabilisce che le società di serie B sono tenute ad inserire nella
lista di ciascuna gara disputata almeno 19 giocatori di Formazione
Italiana e che questa disposizione resta valida anche nel caso in cui
nella lista gara sia indicato un numero di giocatori inferiore a 22
tesserati;
richiamati gli articoli 28/1 lettera e) R.d.G. e 99 lettera b) e 91
lett. b) R.O. dichiara la società Chicken Cus Milano perdente con il
risultato di 0-6 in favore della società CUS Pavia Rugby Radi Spa, la
punisce inoltre con la penalizzazione di quattro punti in classifica e
con la multa di Euro 100,00 e dispone l’aggiornamento della relativa
classifica del girone 1 del Campionato Nazionale Serie B.

CLASSIFICA GIRONE 1
GHIAL RUGBY CALVISANO S.R.L. 60; A.S.D. RUGBY MILANO 46; AMATORI RUGBY
MILANO SRL S.S.D.45; ASD RUGBY LUMEZZANE 42; RUGBY CLUB VALPOLICELLA
A.S.D 40; CHICKEN C.U.S. MILANO RUGBY 38; ASD ASTI RUGBY 1981 33;
OSPITALETTO CENTRO PROP.RUGBY ASD 25; A.S. RUGBY VARESE 21; RUGBY
PARABIAGO ASD 21; SONDRIO SPORTIVA RUGBY ASD 18; C.U.S. PAVIA RUGBY
RADI SPA 12

MILAZZO - AM. TORRE DEL GRECO, 9.10.05
Il Giudice Sportivo, prende atto della delibera del Consiglio Federale,
assunta nella riunione del 10 febbraio 2006, con la quale è stata
accolta l’istanza presentata dalla società Rugby Clan Milazzo avverso
l’omologazione della gara di serie B disputata a Milazzo in data
9.10.2005 tra la squadra locale e l’Amatori Rugby Torre del Greco.
Tale gara si è conclusa con il risultato sul campo di 68 a 0 ( Mete 11
- 0) a favore della società Milazzo e tuttavia la stessa è stata
dichiarata perdente con il risultato di 0-6 a favore del Torre del
Greco per aver impiegato irregolarmente il giocatore Gattuso Alessandro
(Tessera n. 103769) che risultava essere stato ceduto in prestito alla
società Polisportiva Amatori Rugby Messina.
Successivi accertamenti disposti dal Consiglio Federale presso gli
uffici preposti hanno consentito di assumere la delibera citata, nr.
5/2006 del 10 febbraio 2006 del seguente tenore: “in riforma di quanto
deciso dal G.SN. il Consiglio ha deliberato che alla data del 3.10.2005
il giocatore Gattuso Alessandro era regolarmente tesserato per la
società Rugby Milazzo e non per la Polisportiva Amatori Rugby Messina e
di conseguenza legittimamente autorizzato a partecipare alla gara del
9.10.05 tra le società “Milazzo R.C./Amatori Rugby Torre del Greco”,
trasmettendo gli atti al G.S.N. per gli adempimenti conseguenti.
Inoltre sulla base di tale decisione il C.F. dà disposizioni
all’Ufficio Tesseramento di annullare il doppio tesseramento per la
società Amatori Rugby Messina.”
In conformità, questo G.S.N. in totale riforma del precedente
provvedimento pubblicato nel Com. n° B/3/GS pag. 2 del 12 10.05,
omologa la gara di cui sopra con il risultato del campo e cioè 68-0
(mete 11 - 0) a favore della Pol.Milazzo Rugby Clan e per l’effetto
annulla la sanzione della penalizzazione di quattro punti in classifica
e della Euro 100,00 in suo danno e dispone l’aggiornamento della
classifica del girone 4 Camp.Serie B che dovrà tener conto anche dei
cinque punti ottenuti a seguito del risultato della gara.


SABINA RUGBY CLUB ASD-U.S. AVEZZANO RUGBY, 26/2/2006
Il Giudice Sportivo, rilevato dal referto del Sig. CENCI Francesco, che
alla gara in oggetto la società Sabina Rugby Club presentava la lista
gara con solo 16 giocatori di Formazione Italiana su 17 in totale,
viste le disposizioni di cui ai punti 2 pag. 101 e 2.3 lett. A) pag. 26
della Circolare Informativa 2005/06, la quale stabilisce che le società
di serie B sono tenute ad inserire nella lista di ciascuna gara
disputata almeno 19 giocatori di Formazione Italiana e che questa
disposizione resta valida anche nel caso in cui nella lista gara sia
indicato un numero di giocatori inferiore a 22 tesserati (vedi punto
2.3 della C.I. pag. 26);
Visti gli artt. 28/1 lett. e) R. di Giustizia e art. 99 lett.b) e 91
lett.b) R.O., dichiara la società Sabina R.C. perdente con il risultato
del campo di 3 a 36 in favore della società U.S. Avezzano R., la
punisce inoltre con la penalizzazione di quattro punti in classifica e
con la MULTA DI €. 100.00 (CENTO/00).

CLASSIFICA GIRONE 4
G.S. FIAMME ORO RUGBY ROMA 61; ECOFIM ACCADEMIA RUGBY ASD 59;
COLLEFERRO RUGBY U.F.C. ASD 57; LUDOM AVEZZANO RUGBY ASD 55;POL.MILAZZO
RUGBY CLAN 53; A.S. RUGBY SAN GREGORIO 47; ASD C.U.S.ROMA RUGBY 44; AS
NAMAU PRAETORIANI 23; RAGUSA RUGBY CLUB S. PADUA 19; ASD RUGBY COSENZA
13; SABINA RUGBY CLUB ASD 10; AMATORI RUGBY TORRE DEL GRECO ASD 6

SQUALIFICHE
D'ONGHIA PIETRO (A.S. FORMIGINE RUGBY) UNA SETTIMANA DI SQUALIFICA (dal
27/2/2006 al 5 marzo compresi)
MASTRACCI MARCO (POLISPORTIVA PAGANICA RUGBY ASD) UNA SETTIMANA DI
SQUALIFICA (dal 27/2/2006 al 5 marzo compresi)
VALIZIA VALERIO (AMATORI RUGBY MILANO) UNA SETTIMANA DI SQUALIFICA (dal
27/2/2006 al 5 marzo compresi)
BORSANI FRANCESCO (A.S.D. RUGBY MILANO) TRE SETTIMANE DI SQUALIFICA
(dal 27/2/2006 al 19 marzo 2006 compresi)
RENETTI RUGGERO (C.U.S. PERUGIA RUGBY) UNA SETTIMANA DI SQUALIFICA
(dal 27/2/2006 al 5 marzo 2006 compresi


UNDER 19
MORETTI GIANNI (UNION RUGBY CLUB TIRRENO) QUATTRO MESI DI SQUALIFICA
(dal 27 febbraio 2006 al 26 giugno 2006 compresi)


__________________________________________
Ufficio Stampa e Comunicazione
Federazione Italiana Rugby
Tel. +39.06.45.21.31.12
Fax +39.06.45.21.31.87
stampa@federugby.it
www.federugby.it

Stadio Olimpico - Curva Nord
Foro Italico - 00194 Roma
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl