FINDOMESTIC SUPER 10: ARRIVA LO SCONTRO AL VERTICE

FINDOMESTIC SUPER 10: ARRIVA LO SCONTRO AL VERTICE

22/apr/2003 18.31.31 Ufficio Stampa FIR Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

Roma, 22 aprile 2003

 

FINDOMESTIC SUPER 10: ARRIVA LO SCONTRO AL VERTICE

GHIAL – BENETTON DOMENICA IN DIRETTA SU RAISPORT SAT

Roma – E’ arrivata l’ora del grande scontro al vertice fra Ghial Amatori e Calvisano e Benetton Treviso. La partita, che si giocherà nel posticipo domenicale (in onda su Raisport Sat alle 15.30 del 27 aprile), servirà soprattutto a dare un vantaggio psicologico ad una delle due squadre in vista dei prossimi scontri per l’assegnazione del titolo di campione d’Italia. Un leggero vantaggio psicologico, al momento, spetta a Calvisano per il fatto che gioca in casa lo scontro diretto e che, sabato scorso, è andato a vincere in casa del SKG Gr.A.N Parma, quarta in classifica, mentre i trevigiani hanno perso in casa della Lottomatica Roma.

Altro scontro di vertice (anche questo in diretta televisiva, su Telepiù Nero alle 11.30 di domenica 27 aprile) è quello che vedrà di fronte la terza (Arix Viadana) e la quarta classificata (SKG Gr.A.N. Rugby Parma). Anche qui un leggero vantaggio psicologico è per i padroni di casa di Viadana, soprattutto per il fatto che, con 51 punti, vedono vicina la meta della qualificazione per le semifinali scudetto, mentre la squadra parmigiana, con 42 punti, sente il fiato sul collo dell’APS Petrarca Padova, con 38 punti.

Petrarca, che sabato sarà impegnata nella partita di ritorno della semifinale di Parker Pen Shield (contro Caerphilly), giocherà invece contro L’Aquila, nel recupero di giovedì 1 maggio.

Ecco quindi il programma completo e gli arbitri designati dal CNAR, la Commissione Nazionale Arbitri della FIR,  per le gare della sedicesima giornata del Campionato Findomestic Super 10 (2 partite sabato e 2 domenica).

 

FINDOMESTIC SUPER 10 (16° Giornata)                         26.04.03 – ore 15.30

Overmach Parma - Rovigo                                                     arb. Damasco (Napoli)

G.d.l. Peri E. (Brescia) e Cecere (Napoli). Quarto Uomo: Mazza (Napoli)

Marchiol Silea – Lottomatica Roma                                     arb. De Falco (Napoli)

G.d.l. Guerrieri (Treviso) e Conte (Napoli). Quarto Uomo: Commone (Napoli)

 

FINDOMESTIC SUPER 10 (16° Giornata)                         27.04.03 – ore 11.30

Arix Viadana - SKG Gr.A.N. Rugby                                          arb. Ventura (Roma)

G.d.l. Milan (Rovigo) e Rosamilia (Roma). Quarto Uomo: Orlandini (Roma)

(Diretta Telepiù Nero)

 

FINDOMESTIC SUPER 10 (16° Giornata)                         27.04.03 – ore 15.30

Ghial Am. e Calvisano - Benetton Treviso                          arb. Mancini (Roma)

G.d.l. Vancini (Milano) e Sbordone (Roma). Quarto Uomo: Di Santo (Milano)

(Diretta Raisport Sat)

 

FINDOMESTIC SUPER 10 (16° Giornata - recupero)       01.05.03 – ore 15.30

APS Petrarca Padova Conad L'Aquila -                                    arb. Dordolo M. (Udine)

G.d.l. Milan (Rovigo) e Gregoricchio (Udine). Quarto Uomo: Zilli (Udine)


COPPA DEL MONDO U.19 IN FRANCIA

IL SUDAFRICA SI LAUREA CAMPIONE DEL MONDO A SORPRESA

Bondoulfe(Parigi) – Un Sudafrica davvero ispirato è riuscito a togliere alla Nazionale Under 19 della Nuova Zelanda, il titolo mondiale che i “baby blacks” avevano vinto nel 2001 e nel 2002.

La partita, molto intensa e giocata alla grande dalle due squadre ha vissuto continui capovolgimenti di fronte: infatti i primi a realizzare (un c.p.) sono i neozelandesi ma poi è un continuo “botta e risposta” (3-0; 3-7; 10-7; 15-7; 15-10; fine primo tempo; 15-13; 15-16; 18-16; 18-19; 18-22) per concludersi al 34’ del secondo tempo con il vantaggio definitivo per gli africani grazie ad un drop del mediano di apertura Isma-eel Dollie. La partita si è poi conclusa con un vero e proprio assalto (compreso il minuto di recupero) dei Campioni in carica, tanto da sembrare che sarebbero riusciti ad arginare la difesa del Sudafrica…invece è arrivato il fischio finale del signor Hugh Watkins, arbitro dell’incontro assegnando il secondo titolo mondiale Under 19 alla squadra africana (il primo è datato 1994 davanti all’Italia).

Dopo la delusione della sconfitta in semifinale (battuti comunque dalla squadra che è diventata poi Campione del Mondo) la squadra di casa francese si è presa il terzo posto battendo nettamente l’Argentina. Molto più combattuta invece la partita che ha dato all’Irlanda, ai danni dell’Inghilterra, il quinto posto (finita in parità 22 a 22), assegnato grazie alla serie di calci piazzati (4 a 3 per i verdi). Una classifica che quindi lascia un rammarico in più agli azzurrini visto che, per oltre un’ora, avevano lottato ad armi pari contro gli irlandesi ed avevano dovuto poi soccombere soprattutto a causa di errori disciplinari.

 

TUTTE LE FINALI

Bondoufle                        Nuova Zelanda – Sudafrica 18 - 22

Bondoufle                        Argentina – Francia 24 - 45

Boulogne                         Irlanda – Inghilterra 22 – 22. Irlanda vince 4 a 3 sui c.p.

Clamart                           Scozia – Galles 6 - 10

Suresnes                          Giappone – Georgia 28 - 20

Francoville                       ITALIA – RUSSIA 6 - 3

Gennevilliers                    Namibia – Corea 5 - 21

Elancourt                         Romania – Canada 13 - 3

 

Classifica finale: 1 Sudafrica, Nuova Zelanda, 3 Francia, 4 Argentina, 5 Irlanda, 6 Inghilterra, 7 Galles, 8 Scozia, 9 Giappone, 10 Georgia, 11 ITALIA, 12 Russia, 13 Corea, 14 Namibia, 15 Romania, 16 Canada.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl