Finale Skoda: i 22 del Rovigo. Lire News: Abo Project/ Conad L'Aquila

Lire News: Abo Project/ Conad L'Aquila LEGA ITALIANA RUGBY D'ECCELLENZACOMUNICATO STAMPA  n.113 -05/06  FINALE SKODA CUP 2006: ULTIME DALLE SEDIAdriatic Rovigo: scelti i 22 per Jesolo.

10/mar/2006 09.39.59 Lega Rugby LIRE Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.


LEGA ITALIANA RUGBY D’ECCELLENZA
COMUNICATO STAMPA  n.113 -05/06

 

FINALE SKODA CUP 2006: ULTIME DALLE SEDI

Adriatic Rovigo: scelti i 22 per Jesolo. / Overmach Parma: seduta nel pomeriggio per la definizione del gruppo. / LIRE News. La Lega al fianco di ABO Project nella raccolta di fondi per la ricerca contro il cancro: martedì 13 presentazione a Parma. /  Conad L’Aquila: domenica 19 amichevole a Frascati.

 

Parma, 10 marzo 2006  - Giornata di antivigilia per le due finaliste della Skoda Cup, Overmach Parma e Adriatic Lng Rovigo, che domenica si affronteranno allo stadio “Armando Picchi” di Jesolo. Il calcio d’inizio è fissato alle ore 15.00, dirigerà l’incontro il signor Giulio De Santis (Roma), coadiuvato dai giudici di linea Nereo Dordolo (Udine) e Orlandini (Roma), quarto uomo Gregoricchio (Udine). La partita sarà trasmessa in diretta su SKY Sport 2 a partire dalle 14.45: telecronaca affidata a Francesco Pierantozzi, commento tecnico a cura di Federico Fusetti, interviste e contributi realizzati da Pietro Colnago.

La finale sarà coperta sulle onde radio da Radio 1 RAI con l’inviato Paolo Pacitti: sabato le ultime notizie nel corso dei collegamenti da Cardiff per Galles-Italia (Sei Nazioni), a partire dalle 14.10, mentre domenica sono previsti aggiornamenti in diretta nel corso del match, e al termine i contributi con i protagonisti. 

Al termine dell'allenamento di stamane, il coach dei rodigini Alejandro Canale ha diramato la lista dei 22 “bersaglieri” che scenderanno in campo per la finale. Nessuna novità di rilievo rispetto al gruppo convocato per le semifinali: confermate le assenze di Stefano Canale, impegnato con la Nazionale U21, e Carlos Ayala, in fase di recupero. Questi i convocati:  Salvan, Dolcetto, Queirolo, Padrò, Reato, Badocchi, Gasparini, De Bellis, Leaega, Sauan, Di Maura, Scanavacca, Rondinelli, Motu, Barion, Baldo, Sclosa, Oliviero, Damiano, Chiappini, Melotto, Zanirato.


Saranno quattro i pullman di tifosi rodigini che partiranno domenica mattina da Via Alfieri, ma il club stima una presenza di 7-800 supporters che raggiungeranno Jesolo con mezzi propri. A guidare la delegazione, il sindaco di Rovigo Paolo Avezzù, assieme all’Assessore allo sport del Comune Enzo Bachiega e al Presidente della Provincia Federico Saccardin. 


Sul fronte parmigiano, Ghini e Troiani sosterranno nel pomeriggio una seduta di allenamento che servirà a fugare i dubbi residui nella composizione del gruppo di 22 atleti che disputeranno l’incontro. Lo staff tecnico renderà nota la lista intorno alle ore 17.00

 

 

Captain’s run a Jesolo

Definiti gli orari dei rispettivi captain’s run, in programma sabato pomeriggio allo stadio “Armando Picchi”:

ore 17.00: Adriatic Lng Rovigo

ore 18.30: Overmach Rugby Parma





  

LIRE News www.legarugby.it

 

LIRE: il Super 10 scende in campo a sostegno di ABO Project

La Lega Italiana Rugby d’Eccellenza scende in campo a sostegno delle iniziative definite da ABO Project, organizzazione nata per volere dell’Associazione degli Industriali di Venezia per sensibilizzare il mondo dell’impresa sulla ricerca e la lotta contro il cancro.

Il prossimo 1 e 3 aprile, in occasione della 13a giornata del Findomestic Super 10, le formazioni associate alla Lega faranno il loro ingresso sui campi di gioco indossando le magliette dell’Organizzazione, nel quadro di un’iniziativa che verrà presentata in dettaglio martedì 14 marzo a Parma (ore 16.00), presso la sede della Federmanager, Strada del Conservatorio 2. In rappresentanza della LIRE, interverrà il Segretario generale Francesco Cavatorti.

 

 

Conad L’Aquila: domenica 19 marzo test a Frascati

Sul campo del nuovo impianto di Acquasanta, ridotto ai limiti della praticabilità dopo la neve e la pioggia caduta in grande quantità in questi giorni sul capoluogo, si chiude oggi con una doppia seduta la settimana di allenamento della Polisportiva Conad L’Aquila rugby.

Il lavoro fisico della mattinata è stato come di consueto svolto dal preparatore atletico Carlo Vivio, con particolare riguardo al recupero degli atleti come Elisara, Acuna e Peens, che per infortunio sono stati poco presenti nelle ultime uscite ufficiali. Nella seduta tecnica del pomeriggio saranno curate con attenzione le giocate di difesa.

Intanto la società neroverde sta organizzando per domenica 19 marzo un incontro amichevole a Frascati con la locale formazione militante nel “girone a” della Serie A, allo scopo di provare in gare le soluzioni tattiche sperimentate in allenamento dallo staff tecnico composto dall’allenatore Lorenzetti e dagli assistenti Massimo Di Marco e Tyrone Sterry.





Diego Antenozio-Uff.stampa LIRE
Mob. (+39) 335.200.115




Diego Antenozio-Uff.stampa LIRE
Mob. (+39) 335.200.115



blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl