RUGBY NOTIZIE: NAZIONALE SEVEN VERSO IL TORNEO DI HONG KONG

24/mar/2006 05.54.23 Ufficio Stampa FIR Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
RUGBY NOTIZIE a cura dell'Ufficio Stampa FIR

Roma, 24 marzo 2006

NAZIONALE SEVEN VERSO IL TORNEO DI HONG KONG
AZZURRI DA DOMENICA IN RADUNO
Roma - A due giorni dall’inizio del raduno della Nazionale Italiana
Seven, a tre dalla partenza per Hong Kong - dove tra il 31 marzo ed il
2 aprile si disputerà la quinta tappa delle IRB Sevens Series 2006 -
Orazio Arancio, Consigliere Federale e Team Manager degli Azzurri, fa
il punto della situazione per la rappresentativa “a sette”.

“Insieme al tecnico Marco Gabrielli - spiega Arancio, 34 caps con la
Nazionale Maggiore - avevamo tracciato un percorso ideale di sviluppo
in vista dell’ingresso del rugby a sette nel programma delle Olimpiadi.
Purtroppo, il CIO non ha inserito questa disciplina tra quelle
olimpiche, ed inevitabilmente abbiamo dovuto rivedere le nostre
prospettive”.

Così, a partire proprio da questa trasferta ad Hong Kong, primo
appuntamento del 2006 per gli Azzurri Seven, ancora più spazio che in
passato ai giovani di qualità.
“Ma con un occhio di riguardo alle esigenze della Nazionale Maggiore:
le convocazioni per questo nostro viaggio in Asia sono state concordate
con il Commissario Tecnico Pierre Berbizier. La Seven, ora, dovrà
divenire un laboratorio di ricerca e sviluppo per aiutare i giovani di
talento a maturare e migliorare”.

Ezio Galon, Pablo Canavosio, Ludovico Nitoglia, tre presenze fisse
nella rosa Azzurra per l’RBS 6 Nazioni appena andato in archivio, ma
anche tre atleti che con la Nazionale Seven hanno avuto lunga
frequentazione: “Il rugby a sette - conclude Arancio - aiuta ad
affinare la tecnica nell’uno contro uno e negli spazi aperti, a
comprendere meglio il gioco difensivo negli spazi allargati. Ripeto,
può aiutare molti giocatori provenienti dalle nazionali giovanili a
crescere, ed anche rappresentare una vetrina efficace per la carriera
di molti”.

Domenica sera, al termine del week-end di campionato, i 12 Azzurri
convocati per Hong Kong si ritroveranno domenica sera presso il Park
Hotel “La Borghesiana” di Roma: una sostituzione nella lista dei
convocati inizialmente annunciata, con il flanker del Ghial Calvisano
Roberto Mandelli a sostituire il compagno di reparto e di club Nicola
Cattina.

Questi i 12 atleti in partenza per Hong Kong:


NAZIONALE ITALIANA SEVEN
Andres AGUIRRE (HDI UR Capitolina)
Maximiliamo FRESCHI (Futura Park Rugby Roma)
Leonardo GHIRALDINI (Ghial Calvisano)
Roberto MANDELLI (Ghial Calvisano)
Francesco MARANGON (Marchiol San Marco)
Roberto MARIANI(Conad L’Aquila)
Marco NEETHLING (Overmach Parma)
Valerio SANTILLO (HDI UR Capitolina)
Michele SEPE (HDI UR Capitolina)
Marko STANOJEVIC (Bristol Rugby)
Gabriel TAMBURRI (Admo Leonessa Brescia)
Niccolò TEMPESTINI (Consiag I Cavalieri Prato)



__________________________________________
Ufficio Stampa e Comunicazione
Federazione Italiana Rugby
Tel. +39.06.45.21.31.12
Fax +39.06.45.21.31.87
stampa@federugby.it
www.federugby.it

Stadio Olimpico - Curva Nord
Foro Italico - 00194 Roma
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl